Mike Oldfield

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Mike Oldfield

Mike Oldfield (1953 – vivente), polistrumentista e compositore britannico.

  • Qualcuno che suona uno strumento, con amore, una dedizione assoluta e attenzione per quello che sta facendo, ha tutto. C'è una sola cosa che nessuno potrà mai togliermi ed è prendere una chitarra e suonarla seduto nel patio... (dal video Elements)
  • La felicità... è una cosa molto sopravvalutata. Il divertimento... penso che anche questo sia sopravvalutato. Voglio dire, sono cose molto belle, ma non sono paragonabili alla pace dell'anima. (da un'intervista concessa a The Daily Telegraph, 31 agosto 1998).
  • Non voglio essere nel panico. Voglio essere a mio agio col mio corpo e con la mia vita. Non voglio pensare continuamente di non appartenere a questo posto, di essere finito sul pianeta sbagliato, completamente alienato.
I want not to panic. I want to be comfortable in my body and my life. I don't want to keep thinking that I don't belong here, that I have ended up on the wrong planet, completely alienated. (da Changeling)
  • Nel nostro mondo, ogni cosa ha una pulsazione o una vibrazione. Questo suono è unico per ciascun essere vivente o non vivente, e crea di per sé una musica che nessuno può udire. Credo che questo abbia una risonanza molto potente, ed un profondo effetto, con le nostre vite. Che cosa accadrebbe se noi prendessimo questo ulteriormente e lo applicassimo a cose più grandi, come un intero sistema solare o una galassia intendo, come sarebbe?
    Musica Universalis è l'antica teoria secondo cui ogni corpo celeste, il sole, la luna e le stelle, ha una musica interiore. Questo è un concetto armonico e matematico derivato dai moti dei pianeti nel sistema solare. La musica creata è impercettibile dall'orecchio umano.
    Music of the Spheres è la mia interpretazione di questa teoria. Ogni pianeta e ogni stella; l'intero universo ha in sé una musica che nessuno può udire. Questo è come suonerebbe se fosse liberata. Questo è Music of the Spheres.
In this world, everything has a pulse or a vibration. This sound is unique to each living or non-living thing and in itself creates a music that no-one can hear. I believe that this has a very powerful resonance with, and a deep effect on, our lives. What would happen if we took this further and applied it to bigger things, more powerful things; like an entire solar system or galaxy say, what would that sound like?
Musica Universalis is the ancient theory that every celestial body, the sun, the moon and the stars, has an inner music. This is a harmonic and mathematical concept derived from the movements of the planets in the solar system. The music created is inaudible to the human ear.
Music of the Spheres is my interpretation of this theory. Every planet and every star; the whole universe has music within it that no-one can hear. This is what it would sound like if it was set free. This is Music of the Spheres.
(dall'introduzione a Music of the Spheres, pagina 2 del booklet)
Mike Oldfield interview for the re-release of Tubular Bells, The Telegraph, 10 giugno 2009
  • I problemi più grandi erano cosa fare con... be', diventare così di successo quando sei così giovane, attira leccapiedi, parassiti, persone che vogliono sfruttarti. Pensavo che le persone mi apprezzassero realmente, ma effettivamente loro apprezzavano il mio denaro. Probabilmente al mio me più giovane direi: procurati un bel gruppo di avvocati. Che è quello che ho ora. Non ho nessun amico: ho solo avvocati. All'ultimo conteggio ne avevo circa 15 gruppi diversi per tutti i tipi di problemi. E puoi fidarti di loro perché li paghi. So che suona molto male, ma questo è il mondo in cui viviamo.
The biggest problems were to do with... well, to get that successful when you're so young, it attracts hangers-on, parasites, people who want to feed off you. I thought people actually liked me, but they actually liked my money. I'd probably say to my younger self, get yourself a whole collection of lawyers. Which is what I have now. I don't have any friends; I just have lawyers. At the last count I had about 15 different sets of them for all kinds of problems. And you can trust them because you're paying them. I know that sounds very negative, but that's the world we live in.
  • Quando ero più giovane avevo una sensibilità incredibile; suppongo che ci fossero troppe cellule cerebrali, o che fossero organizzate nel modo sbagliato, e che o si siano riorganizzate o che io abbia perso molte di esse tra alcol e abuso di droghe. Posso andarci d'accordo senza esserne terrorizzato, ora. Forse ci ho solo fatto l'abitudine.
When I was younger I had an incredible sensitivity; I suppose there were too many brain cells, or they were organised in the wrong way, and they've either reorganised themselves or I've lost lots of them through alcohol and substance abuse. I can get along without being terrified now. Maybe I've just got used to it.
  • Ogni cosa in Tubular Bells è stata fatta al primo colpo – era bellissimo, così spontaneo. Avevo così tanto tempo per prepararlo, e solo una piccola possibilità di farlo, e ora lo ascolto e ha una splendida energia spontanea. Ci sono degli errori, e avrei potuto facilmente tagliarli via, ma li ho lasciati.
Everything on Tubular Bells was done on the first take – it was lovely, so spontaneous. I had such a long time to prepare it, and I had just one little chance to do it, and now I listen to it and it has a lovely spontaneous energy. It's got mistakes, and I could easily have cut them out, but I left them on.
  • [Riguardo Tubular Bells] Se fosse una cosa orribile per cui essere conosciuto, come qualche orrenda canzone pop, mi darebbe fastidio, ma non è così. Ne sono fiero.
If it was a horrible thing I was known for, like some horrible pop song, it would annoy me, but it doesn't. I'm proud of it.

Children of the Sun[modifica]

Etichetta: Transatlantic Records, 1969, prodotto da Nathan Giuseppe.

  • Stiamo cercando | gli stranieri | con la luce del sole negli occhi | che vissero sulla Terra | quando l'Uomo era ancora nuovo | quando il Tempo era | soltanto una rugiada colorata | che si formava nelle loro menti...
We're looking | For the strangers | With sunlight in their eyes | Who lived on Earth | When Man was new | When Time was | Just a coloured dew | That grew inside their mind...(da Strangers, n.° 1)
  • Ehi, meravigliosa principessa | con i tuoi occhi continua ad esistere | la natura della luna | Ehi, bella principessa | portami alla tua grotta all'alba | e diventerai una regina | quando le stelle bagneranno | il cielo di lacrime | e sarà me che amerai | quando tutte le nostre | dorate terre saranno libere.
Hey, cool princess | With your eyes hanging | The milk of the moon | Hey, pretty princess | Take me down to your cave in the dawn | And you're gonna be a queen | When the stars water | Heaven with tears | And you gonna love me | When all our | Golden lands are free. (da Lady Mary, n.° 2)
  • Guardo le barche allontanarsi | come i colori della sabbia quando fa sera | La pioggia sta portando lacrime | dalla terra del mio amore | Guardo le stelle d'argento | sciogliersi d'amore per il mare | Grido al vento: | – Riportami il mio amore!-
I watch the boats go by | As the evening colours of the sand | The rain is bringing tears | From my lover's land | I watch the silver stars | melt in love with the sea | I cry to the wind: | – Bring back my lover to me! - (da Children of the Sun, n.° 3)
  • Vieni, prendi la mia mano | e vaga sul fiume dei salici | mentre brillano le campanule azzurre | Vieni, prendi il mio corpo | e vaga nel grano dorato | che brilla immobile nella neve che cade | Perché ti amo, amore… | Ti amo, come amo | le Quattro Grandi Stagioni.
Come, take my hand | And wander in the willow river | Glistening the blue bells | Come, take my flesh | And wander in the sunny corn | That shimmer stills at snowfalls | 'Cause I love you lover | I love you, like I love | The Four high Seasons. (da A lover for all seasons, n.° 4)
  • La luna brilla così dolcemente | sui capelli del mio assassino | fa cadere fiori sul suo capo | Aiutami, dagli un rifugio! | Vieni, sdraiati vicino al fiume | appoggia la testa, non aver paura | Dormi dolcemente, piccolo mio | qui non ti troveranno.
My moon shines so softly | On the hair of my killer | Pours flowers on his head | Help me, give him some shelter! | Come, lie by the river | Rest your head, don't you fear | Sleep softly, my baby | They won't find you here. (da Riversong, n.° 5)
  • Non voglio sapere il tuo nome | tu sei soltanto il mio amore | voglio soltanto passare la notte | camminando accanto a te sull'acqua. | Tu assomigli al mio amore | ma le tue parole sono fredde | Dici parole simili alle sue | ma pensarle ti ha fatto invecchiare.
Don't wanna know your name | You're just my lover | Just wanna spend the night | Walking beside you on the water | You look like my lover | But you're words are cold | You say words like him | But thinking has made you grow old. (da Banquet on the Water, n.º 6)
  • Il piccolo usignolo | si dibatte nella mia mano | Il sole s'innamora sopra la terra | Io vivrò per sempre | aspetta e vedrai | qualunque cosa tu faccia | a me e al mio usignolo...
Little bluebird's | Fluttering into my hand | Sun falls in love over the land | I will live forever | Just you wait and see | No matter want you do | To my bluebird and me... (da Balloons, n.° 7)
  • Il sole tramonta luminoso | sopra le mura del giardino del villaggio | la pioggia di chiaro di luna è oro | là dove sgorgano cascate | La gente cammina in quello splendore | sotto gli alberi sospesi ai raggi delle stelle.
Sunlight falling bright | Over village garden walls | Moonlight shower's gold | where leaving waterfalls | People walk in splendour | Under trees hung in starlight. (da Midsummer Nights Happening, n.° 8)
  • Amore mio | stai cercando | il tuo nome | vicino al mare | delle dimore e dei sogni | dove le Ombre stanno danzando | per un tuo sguardo... | Il cielo vorrebbe avere la possibilità | di concedere un sogno | all'anima inquieta | che vive nel tuo cuore...
Oh, my love | You're searching | For your name | Beside the sea | Of dwells and dreams | Where Shadows're dancing | For your glance... | The sky would chance | The granting of a dream | To the restless soul | That dwells within your heart... (da Love in Ice Crystals, n.° 9)

Ommadawn[modifica]

Etichetta: Virgin Records, 1975, prodotto da Mike Oldfield.

  • Qualcuno trova strano l'essere qui | su questo piccolo pianeta e chissà dove... | ma quando questo ti sembra strano e spaventoso | è bello andare a cavallo.
Some find it strange to be here | On this small planet and who knows where... | But when it's strange and full of fear | It's nice to be on horseback. (da On Horseback, contenuta in Ommadawn, part two)

Boxed[modifica]

Etichetta: Virgin Records, 1976, prodotto da Mike Oldfield, Peter Jenner, David Bedford, Tom Newman.

  • I marinai hanno spiegato le vele | e abbiamo levato l'ancora per tornare a casa... | Lei si inclina nella brezza come se cercasse la sua strada, | e noi siamo legati al vecchio paese. | E via, amore, via, torniamo a casa! | Abbiamo fatto il viaggio di ritorno proprio quest'oggi, | e noi siamo legati al vecchio paese...
The sails are unfurled | And the anchor's away going home... | She heels to the breeze as she gathers her way, | And we're bound to the old country. | Then away, love, away, going home! | We're homeward bound this very day, | And we're bound to the old country... (da The Rio Grande)
  • Parla, visione della notte, | dimmi perché mi perseguiti così... | Parla, luce di un mattino del paradiso, | sussurra tutto quello che il mio cuore vorrebbe sapere. | L'aurora non ti trova mai, | tu sei tornata là dove dimorano le Ombre... | parla, adorata, parla, | anche se dici soltanto addio!
Speak, vision of the night, | Tell me why you haunt me so... | Speak, heaven morning light, | Whisper all my heart would know. | Dawn never finds you, | Gone back to where the Shadows dwell... | Speak, my beloved, speak, | tho' you only say farewell! (da Speak (Tho' You Only Say Farewell))

Incantations[modifica]

Etichetta: Virgin Records, 1978, prodotto da Mike Oldfield.

  • Hiawatha stava in attesa con un sorriso di gioia e di felicità, con lo sguardo esultante come di uno che vede in sogno ciò che deve essere ma non è. Alzò le mani verso il sole con le palme rivolte nella sua direzione, e, tra le dita allargate, percepiva la luce del sole sul suo viso. Le sue spalle nude sono screziate dalla luce come se questa cadesse e variegasse una quercia attraverso i rami e le fronde frastagliate.
With a smile of joy and gladness, with a look of exultation, as of one who in a vision what is to be, but it is not, stood and waited Hiawatha. Toward the sun his hands were lifted both the palms spread out toward it and, between departed fingers, felt the sunshine on his features. Flecked with light his naked shoulders, as it falls and flecks an oak-tree through the rifted leaves and branches. (da Incantations part 2-Hiawatha's Departure, n.° 2)
  • Può essere il sole che tramonta dietro la superficie piatta del lago o il Cigno Rosso che ondeggia, mentre sta volando ferito dalla Freccia Magica? Mentre macchia tutte le onde di rosso vivo, con il porpora del suo sangue vitale, mentre colma l'aria di splendore, mentre riempie l'aria con il suo piumaggio? [...] Sopra di lui la Stella della Sera si fonde e palpita nel rosso purpureo, pende sospesa nel crepuscolo, cammina in silenzio attraverso i cieli...
Can it be the sun descending o'er the level plain of water or the Red Swan floating, flying wounded by the Magic Arrow? Staining all the waves with crimson, with the crimson of its life-blood, filling all the air with splendor, filling all the air with plumage? [...] O'er it the Star of Evening melts and trembles through the purple, hangs suspensed in twilight, walks in silence through the heavens... (da Incantations part 3-The Son of the Evening Star, n.° 3)
  • Regina e Cacciatrice, casta e pura | ora il Sole è pronto per dormire | seduta sul Trono d'Argento | in stato di meraviglia | mantieni i tuoi modi [...] | Vespero implora la tua luce | Dea meravigliosamente luminosa | quindi benedici noi con il tuo agognato sguardo | tu che facesti del giorno la notte...
Queen and Huntress chaste and fair | Now the Sun is laid to sleep | Seated in the Silver Chair | State in wonder | Manner keep [...] | Hesperus entreats Thy light | Goddess excellently bright | Bless us then with a wished sight | Thou who mak'st the day of night... (da Incantations part 4-Hymn to Diana, n.° 4)

Five Miles Out[modifica]

Etichetta: Virgin Records, 1982, prodotto da Mike Oldfield.

  • Lei incassò la dolorosa sorpresa | e si ricontrollò il make-up per proteggersi | si mostrò senza orgoglio | lo fece in tutta chiarezza come se fosse lì solo per il compenso. Ma lui le disse: "Lasciami solo, sono un padre di famiglia, | e il mio abbaiare è molto peggio del mio morso! | Per favore, lasciami solo, sono un padre di famiglia. | E se tu mi spingessi troppo oltre, potrei anche..."
She wore hurt surprise | As she re-checked her make-up to protect herself. | She showed less than pride | She made it totally clear that she was his for a price. | But he said, "leave me alone, I'm a family man, | And my bark is much worse than my bite! | Please just leave me alone, I'm a family man. | If you push me too far, I just might...."(da Family Man, n.° 2)
  • Sei prigioniero del cielo nero | le pale dell'elica sono ferme! | e l'occhio malvagio del ciclone | sta arrivando per ucciderti. | La tua speranza è con te, | cavaliere nel blu...
You're a prisoner of the dark sky, | The propeller blades are still! | And the evil eye of the hurricane's | Coming in now for the kill. | Our hope's with you, | Rider in the blue... (da Five Miles Out, n.° 4)

Crises[modifica]

Etichetta: Virgin Records, 1983, prodotto da Mike Oldfield e Simon Phillips.

  • La sentinella e la torre | attendono ora dopo ora.
The Watcher and the Tower | Waiting hour by hour. (riportato sulla back-cover del disco e nella traccia Crises, n.° 1)
  • Gli alberi che sospirano nella sera | portato via da un'ombra nel chiaro di luna | cantano una canzone di dolore e rimpianto | portato via da un'ombra nel chiaro di luna | Tutto quello che lei vide fu la sagoma di un fucile | lontano, dall'altra parte | fu colpito sei volte da un uomo in fuga | e lei non trovò il modo di uscirne | io sto qui, prego di vederti lontano in cielo | io sto qui, prego di vederti in cielo un giorno...
The trees that whisper in the evening | Carried away by a moonlight shadow | Sing a song of sorrow and grieving | Carried away by a moonlight shadow | All she saw was a silhouette of a gun | Far away on the other side | He was shot six times by a man on the run| And she couldn't find how to push trough | I stay, I pray, see you in heaven far away | I stay, I pray, see you in heaven one day... (da Moonlight Shadow, n.° 2)
  • Abbassa lo sguardo dalle alte sfere | sollevati da terra | senza far rumore... | [...] | Riduci la quota | ferma i battiti del tuo cuore | in quest'azzurro senza nubi | in questa notte illuminata dalle stelle...
Look down from in high places | Lift up the ground | Without a sound | [...] | Check altitude | Check your heart | 'n this cloudless blue | 'n this starlight night... (da In High Places, n.° 3)
  • Trasportando un sogno | in un mistico mare... | Un'emozione piena di desiderio | una goccia nell'oceano | un sospiro nell'aria | che puoi sentire ovunque | nel freddo crepuscolo | di una notte tropicale...
Drifting a dream | On a mystical sea... | A wishful emotion | A drop in the ocean | A hush in the air | You can feel anywhere | In the cool twilight | Of a tropical night... (da Foreign Affair, n.° 4)
  • Trattami come se fossi malvagio | raggelami finché non avrò freddo | picchiami finché non sarò debole | fammi sgobbare finché non sarò vecchio | Incatenami finché non ne potrò più | spingimi finché non cadrò | Trattami come un criminale | sei solo un'ombra sul muro!
Treat me like I'm evil | Freeze me till I'm cold | Beat me till I'm feeble | Grind me till I'm old | Wire me till I'm tired | Push me like I fall | Treat me like a criminal | just a shadow on the wall! (da Shadow on the Wall, n.° 6)

Discovery[modifica]

Etichetta: Virgin Records, 1984, prodotto da Mike Oldfield e Simon Phillips.

  • Mentre sfida l'acqua | navigando su un mare inquieto | da un ricordo | il vento le porta | una visione nell'acqua bianca | Lontana dalle isole, non sai... | che non arriverai mai in Francia | Mary, donna del destino, ti troveranno! | Non arriverai mai in Francia... | potrebbe mai legarti un nuovo amore?
Taking on water | Sailing a restless sea | From a memory | A fantasy | The wind carries into white water | Far from the islands | Don't you know... | You're never going to get to France | Mary, queen of chance, will they find you! | Never going to get to France... | Could a new romance ever bind you? (da To France, n.° 1)
  • Stai camminando su un suolo straniero | come un'ombra | vagando in una terra lontana | alle tue spalle | ci sono storie ormai svelate | e tu stai cercando | un rifugio...
Walking on foreign ground | Like a shadow | Roaming in far off territory | Over your shoulder | Stories unfold | You're searching | For a sanctuary... (da To France, n.° 1)
  • Vedo un'immagine nel tremolio della lampada... non è strano come i sogni splendono e svaniscono?
I see a picture by the lamp's flicker... isn't it strange how dreams fade and shimmer? (da To France, n.° 1)
  • Qualcuno è fuori per catturarti | nascondendo tra le ombre | frecce avvelenate! | Qualcuno è fuori per ucciderti | nascondendo nei dintorni | frecce avvelenate!
Somebody's out to get you | Hiding in the shadows | Poison arrows! | Somebody's out to break you | Hiding in narrows | Poison arrows! (da Poison Arrows, n.° 2)
  • Cos'hai intenzione di fare? | Il tempo corre contro di te! | Qualunque cosa tu decida di fare | comunque sia perderai...
What you gonna do? | Time is running out on you! | Anyway you choose | Anyway you're gonna lose... (da Poison Arrows, n.° 2)
  • In attesa di una scintilla | è uno spettacolo | del chiaro di luna | che arriva attraverso l'oscurità | Devi proprio andare?
Watching for a spark | It's a moonlight show | Reaching through the dark | Do you have to go? (da Crystal Gazing, n.° 3)
  • Voci nel buio | e le candele ardono lentamente | insegna a te stesso l'arte | che non hai mai conosciuto | Prova a far giungere un messaggio | a colei che ami | non ti piacerebbe conoscere | i segreti del cuore?
Voices in the dark | And the lights burn low | Teach yourself the art | That you never know | Try to put a message through | To your sweetheart | Won't you like to know | The secrets of the heart? (da Crystal Gazing, n.° 3)
  • Io sono un mezzo pazzo | in attesa di conferma; | i segni continuano a cambiare | e io ho bisogno di più informazioni
I'm half a crazy man | Waiting for confirmation; | Signs keep are changing | And I need some more information. (da Tricks of the light, n.° 4)
  • Qualcosa mi dice perché | i suoi luminosi occhi tristi | stanno sorridendo; | lei volta la testa e adesso | quando vuole lo smentisce...
Something tells me how | Her bright blue eyes | Are smiling; | She turns her head and now | When she wants she denies him... (da Tricks of the light, n.° 4)
  • Alcuni trucchi di luce | non li capirai mai; | trasformano la tremolante luce | della notte in un chiarore rossastro...
Some are tricks of the light | You'll never know | Make a flickering midnight | Light into a glow... (da Tricks of the Light, n.° 4)
  • Quando vuoi una motivazione | quando hai bisogno di una mano | e trovi solo porte chiuse | e sei di nuovo al punto di partenza | a mantenere quei segreti | a dire quelle bugie... | Qualcuno può dirmi | qual è la grande sorpresa?
When you want the score | When you need a helping hand | And you find closed doors | And you're back where you began | Keeping those secrets | Telling those lies... | Can anybody tell me | What's the big surprise? (da Discovery, n.° 5)
  • Come puoi dormire | come puoi infischiartene | pensando in modo così gretto? | Un giorno la pagherai! | Tu stai mantenendo dei segreti | lo vedo nei tuoi occhi: | qualcuno può dirmi | il perché di questa grande finzione?
How can you sleep | How can you turn away | Thinking so cheap? | Some day you're gonna pay! | You're keeping secrets | I can see in your eyes: | Can anybody tell me | Why the big disguise? (da Discovery, n.° 5)
  • Parla della tua vita | mi piacerebbe sapere | non è facile andare | laddove nessuno va | e nessuno sa...
Talk about your life | I'd like to know | It's not easy going | Where no-one goes | And no-one knows... (da Talk about your life, n.° 6)
  • Dobbiamo stare così lontani | come puoi essere tanto irreale? | Qual è il motivo per nascondere e | come ti fa sentire questo pianto?
Do we have to be so distant | How can you be so unreal? | What's the reason for hiding and | How this crying make you feel? (da Talk about your life, n.° 6)
  • Salvato da una campana | soffri all'inferno | ma eri troppo cieco per dirlo! | Salvato da una campana | soffri all'inferno | ma l'hai superato veramente bene!
Saved by a bell | Suffer in hell | But you were too blind to tell! | Saved by a bell | Suffer in hell | And you made it through so well! (da Saved by a bell, n.° 7)

Elements – The Best of Mike Oldfield[modifica]

Etichetta: Virgin Records, 1986, prodotto da Mike Oldfield ed altri.

  • Stando in un nuovo spazio, | salutando il sole... | Così torni probabilmente nell'oscurità | alla quale io appartengo. | Solo per il fatto di stare con te | le immagini fluiscono dalla mia mente... | Abbiamo già danzato insieme | tanto tempo fa o in un'altra era?
Standing in a new space, | Waving at the sun... | So you probably back in darkness | To where I belong. | Just by being with you | Pictures flow out of my mind... | Have we danced before | Long ago or in another time? (da Shine)

Islands[modifica]

Etichetta: Virgin Records, 1987, prodotto da Michael Cretu, Geoffrey Downes, Tom Newman, Mike Oldfield, Simon Phillips e Shacklock Alan

  • Noi siamo isole, ma mai troppo lontane | noi siamo isole, e io ho bisogno della tua luce stanotte...
We are islands, but never too far | We are islands, and I need your light tonight... (da Islands, n.° 2)
  • Per un motivo o per l'altro | non possiamo mai stare più vicini | per un periodo che duri... è adesso quel momento?
We can never be closer somehow | For the moment that lasts... | Is this moment now? (da Islands, n.° 2)
  • C'è un nuovo sentiero | che abbiamo scoperto proprio oggi | mi ero perso nella foresta | e tu mi hai mostrato la strada...
There's a new path | That we found just today | I was lost in the forest | And you showed me the way... (da Islands, n.° 2)
  • Siamo arrivati in un posto soleggiato | per vedere cosa era diventato | il vento caldo vi soffia continuamente... | Anche la risposta vi fluttua: | hai trovato il tuo castello | in quella fantasia mediterranea?
We took a place in the sun | To see just what had become | The warm wind blows constantly... | Does the answer still blow: | Did you find your château | In that mediterranean fantasy? (da Flying Start, n.° 3)
  • Su strade polverose e sentieri | ora è tempo di tornare indietro | il vento caldo vi soffia continuamente... | cavalchi questa tempesta sin dal giorno in cui sei nato... | C'è qualcuno lì dentro? Ora mi risponda!
On dusty roads and tracks | Now it's the time to come back | The warm wind blows constantly | Riding that storm since the day you were born | Is there somebody in? Now answer me! (da Flying Start, n.° 3)
  • Le scritte sul muro a North Point | parlavano ad una stanza silenziosa | Tiravano giù le sbarre, lasciandoti nell'angoscia...
The writings on the wall at North Point | Speak to a silent room | They shut the bars down, leave you to the gloom... (da North Point, n.° 4)
  • Da qualche parte lontano era sorto un nuovo giorno | la strada oltre il riflettore prendeva vita... | Poi, in un giorno luminoso a North Point | il cancello fu spalancato | e [agli altri] fu permesso di vedere cosa c'era dentro...
Somewhere far above has a new day risen | Way beyond the searchlight comes alive... | Then on a bright day at North Point | The gate was open wide | They chanced to look at what was inside... (da North Point, n.° 4)
  • Una sola volta nella vita tu scopri quel potere | che ti fa cambiare e fuggire dagli artigli dell'angoscia; | tutto ciò di cui hai bisogno, ed è il momento migliore, | è di credere nel tocco magico.
Once in a lifetime, you find that power | To break out and run from the devils deep clutch; | All that you need it's the finest hour | Is to believe in the magic touch. (da Magic Touch, n.° 5)
  • Devi crederci, come a nient'altro, | l'amore è un dono e tu ne ricevi così tanto! | Tu hai bisogno della notte blu per scoprire | che solo gli innamorati sinceri hanno il tocco magico.
Can believe it, like no other, | love is a gift and you take it so much! | You need the blue night to discover | only true lovers have the magic touch. (da Magic Touch, n.° 5)
  • Qualcuno che non conosce la paura | io lo sento vicino | il bambino che è nato per essere un re... | e il momento è giunto.
Someone who knows no fear | I feel him near | The child was born to be a king... | And the time has come. (da The Time Has Come, n.° 6)
  • E adesso la storia è appena iniziata | ha migliaia di anni per continuare; | noi ci svegliamo ogni mattina con il sole | per vivere di continuo i nostri sogni...
And now the story's just begun | A thousand years to stay; | We wake each morning with the sun | To live our dreams away... (da The Time Has Come, n.° 6)
  • Speravo... che tu potessi essere la mia ispirazione, | qualsiasi cosa dovesse accadere al crepuscolo | Stavo sognando... era la mia immaginazione? | Il domani non giunge mai nel crepuscolo...
I was hoping... could you be inspiration | Whatever should become in the candlelight? | I was dreaming... was it my imagination? | Tomorrow never comes in the candlelight... (da When the Night's on Fire, n.° 7)
  • Stavo ascoltando il vento che cammina tra le ore; | non avrei mai voluto sentirlo nel crepuscolo | Speravo... che tu volessi difendermi dalle avversità | io credo ad ogni parola nel crepuscolo...
I was listening to the wind that walks in the hour; | I never would have heard in the candlelight | I was hoping... would you shelter me from showers? | I believe every word in the candlelight... (da When the Night's on Fire, n.° 7)

Earth Moving[modifica]

Etichetta: Virgin Records, 1989, prodotto da Mike Oldfield e Daniel Lazerus.

  • C'è sempre armonia quando mi guardo intorno | e vedo il tuo sorriso, | posso sentire che mi circonda; | ho trovato un miracolo nella tua compagnia.
Harmony is always when I look around me | And your smile I see | I can feel it surrounds me | A miracle I find in your company. (da Holy, n.° 1)
  • Uno sguardo è tutto quello di cui ho bisogno; | ho trovato quello che stavo cercando...
One glance is all that I need; | What I was searching for I've found it... (da Holy, n.° 1)
  • Sacro, per me anche un solo sguardo è sacro | un battito del tuo cuore per me è sacro...
Holy, to me just one glance is holy | One touch of your heart to me that's holy... (da Holy, n.° 1)
  • Non riesci a parlare, non riesci a dormire, | non osi muoverti, sei confuso. | Non parli mai, non riesci a camminare, | non riesci a provare sensazioni, ti senti irreale...
You can't speak, you can't sleep, | You daren't move, you're confused. | You never talk, you can't walk | You can't feel, you're not real... (da Hostage, n.° 2)
  • Se aprissi gli occhi e guardassi abbastanza lontano | potrei vedere quello che stai facendo. | Vai, combatti fino alla fine, è dura | quando sei sulla strada della rovina!
If I open my eyes just far enough | I can see what you're doing. | Go on, fight to the end, it's though enough | When you're on the road of ruin! (da Hostage, n.° 2)
  • Sei un ostaggio del cuore | ti fanno girare sul dito mignolo. | Due occhi brucianti ti distruggono | ti riducono l'anima in cenere!
You're a hostage of the heart | Twisted 'round the smallest finger | Two burning eyes are tearing you apart | Turn your soul into a cinder! (da Hostage, n.° 2)
  • Lei prende la pioggia, la trasforma in sole | e mi riempie l'anima. | Dove una volta c'era un deserto ora scorrono fiumi, | e lei placa le mie angosce...
She takes the rain, turns it to sun, | And my soul she fills it. | Where once was a desert | Rivers now run, and my storms she stills it... (da Far Country, n.° 3)
  • Lei mi dà la speranza | quando non vi è nient'altro che dolore; | non riesco a spiegarlo: | due foglie diverse | ma il ramo è lo stesso... | Lascia che sia così per sempre! | Lei prende la pioggia...
She gives me hope | When there's nothing but pain; | I can't explain it: | Two different leaves | But the branch is the same... | Forever let it be! | She takes the rain... (da Far Country, n.° 3)
  • So che non resterai sempre la stessa | nel tempo molto di noi si perde, | ma io spero ugualmente | che sarai in gamba e saprai come fare.
I know you'll never stay the same | In time, most of us lose it, | But I'm hoping, just the same, | You'll shine and learn how to use it. (da Innocent, n.° 4)
  • Sorridimi, proprio come se fosse il primo sorriso | sei magnifica quando sei inconsapevole | Cammina verso di me | proprio come se fossero i tuoi primi passi | tu sei mandata dal cielo quando sei inconsapevole.
Smile to me, like the very first smile | You are magnificent when you're innocent. | Walk to me | Like the very first walk | You are from heaven sent when you're innocent. (da Innocent, n.° 4)
  • Salvami, madre santa, salvami, ti prego, | ho avuto un cuore d'oro... | e del tuo amore sarei affamato e assetato. | Ho bisogno di un buon consiglio e tu sei l'unica... | mi sono amaramente pentito, | c'è ancora speranza per il figliol prodigo!
Save me, holy mother, please save me, | I got a heart of gold... | And for your love I'd go hungry and thirsty. | I need a saviour and you're the one... | I throw myself into the arms of mercy, | There's still hope for the runaway son! (da Runaway Son, n.° 5)
  • Ho atteso a questa frontiera | e mi sono parsi cent'anni, | ma non riuscivo a vedere oltre il cancello | non riuscivo a vedere oltre l'odio.
I've been waiting at this frontier | And it seems like a hundred years, | But I couldn't see past the gate | I couldn't see past the hate. (da See the Light, n.° 6)
  • Forza di volontà, dammi qualcosa per sopravvivere, | ancora un'ora e sarò di nuovo vivo... | Riesco a vedere la luce! | E c'è un cielo azzurro che irrompe | dai confini della notte... | Riesco a vedere la luce!
Will-power, give me back some to survive, | One more hour and I'm coming alive... | I can see the light! | And there's blue sky breaking | Through the edge of the night... | I can see the light! (da See the Light, n.° 6)
  • Ora salgo i gradini verso la libertà, | riesco a vedere i cancelli aperti. | Mani che un tempo conoscevo | mi fanno cenno di avvicinarmi, | quando la luce del sole mi sfiora il viso | posso sentire il suo tiepido abbraccio; | braccia mi circondano, | la mia vita mi ha ritrovato...
Now I climb the steps to freedom, | The open gates, I can see them. | Hands once I knew | Beckoning me through, | As the sunlight touch my face, | I can feel the warm embrace; | Arms surround me, | My life has found me... (da See the Light, n.° 6)
  • Sento una corrente nell'aria stanotte, | riesco a sentire il movimento della Terra. | L'amore è un faro, una luce che guida, | non riesci a sentire la Terra che si muove?
I feel a rush in the air tonight, | I can feel the Earth moving. | Love is beacon, a guiding light, | can't you feel the Earth moving? (da Earth Moving, n.° 7)
  • Senti il movimento della Terra! | Ora sono avvolto tra le braccia | di un dolcissimo amore, | che si protendono per cercare te...
Feel the Earth move! | Now I'm wrapped | In a sweet love's arms, | Reaching out for you... (da Earth Moving, n.° 7)
  • Dammi la mano, è un salto nel buio, | ma non c'è pericolo di cadere. | Dai tutto, dallo direttamente dal cuore, | senti il tuono rombare...
Reach out, it's a leap in the dark, | But there's no danger of falling. | Give out, give it straight from the heart, | You feel the thunder rolling... (da Earth Moving, n.° 7)
  • I suoi occhi sono fissi sull'intera stanza, | così come legge in una vera storia d'amore. | Il suo amante arriva dalle pagine di un libro, | il cuore le sanguina, è una vera storia d'amore.
To whole room her eyes are numb, | As she reads from a true love story. | From the pages of a book her lover comes, | Her heart bleeds, it's a true love story. (da Blue Night, n.° 8)
  • Un sentiero nebbioso e la notte è senza fine, | lei potrebbe essere una regina | o una principessa del deserto. | L'eroe le prende la mano e l'accompagna... | Chissà cosa farà stanotte? | Solo nella notte blu lui va da lei | e ciò accade soltanto quando l'intera notte | le appartiene
Misty path and the night is endless, | She could be a queen | Or a desert princess. | Hero takes her hand and leads her through... | Who knows what this night will do? | Only in the blue night he comes to her | That's when the whole night | Belongs to her. (da Blue Night, n.° 8)
  • Sai che domani non è troppo tardi per partire, | perché io so dove sto andando... | sto costruendo un ponte per il Paradiso!
You know it's not too late to leave tomorrow, | 'cause I know where I'm going... | I am building a bridge to Paradise! (da Bridge to Paradise, n.° 9)

Amarok[modifica]

Etichetta: Virgin Records, 1990, prodotto da Tom Newman e Mike Oldfield.

  • AVVERTENZE PER LA SALUTE: Questo disco può essere pericoloso per la salute dei sempliciotti duri d'orecchio. Se soffrite di tali disturbi consultate immediatamente il vostro medico.
HEALTH WARNING: This record could be hazardous to the health of cloth-eared nincompoops. If you suffer from this condition, consult your Doctor immediately. (dalla dicitura sulla back-cover del disco)
  • Salve a tutti!
    Suppongo che voi pensiate che in questo momento non stia accadendo granché. Ah ah ah! Bene, ciò è quello di cui voglio parlare a voi tutti: la fine. Ora, la fine normalmente avviene al termine. Ma, come noi tutti sappiamo, la fine è soltanto un principio. Lo sapete, una volta che queste cose sono veramente iniziate, è molto difficile davvero fermarle di nuovo.
    Comunque, dal momento che siamo arrivati fino a questo punto, credo che, date le circostanze, la miglior soluzione sia soltanto quella di tirare avanti. Tirate avanti dentro di voi, senza mai smettere. Ricordate che questo mondo vuole nuovi inizi. Sento che qui, in questo Paese, e in tutto il resto del mondo si richiedono inizi, inizi!
    Non vogliamo mai sentire questa parola "fine". Io so che voi non volete sedervi. Io so che voi volete fare qualcosa. Naturalmente voi state cercando un buon inizio. Naturalmente voi state cercando un nuovo inizio.
    Non è bellissimo? Sapete, sento davvero che potrei mettermi a ballare...
Hello everyone!
I suppose that you think that nothing much is happening at the moment. Ah ah ah! Well, that's what I want to talk to you all about: endings. Now, endings normally happen at the end. But, as we all know, endings are just beginnings. You know, once these things really get started, it's jolly hard to stop them again.
However, as we have all come this far, I think, under the circumstances, the best solution is that we all just keep going. Let's keep going inside, never an ending. Let's remember that this world wants fresh beginnings. I feel here, in this Country, and throughout the world, we are crying out for beginnings, beginnings!
We never want to hear this word "endings". I know you don't want to sit down. Of course, you're looking for the good start. Of course you're looking for a fresh start.
Isn't that charming? Do you know, I really feel I could dance...
(discorso recitato da Janet Brown in un'interpretazione di Margaret Thatcher, verso la conclusione di Amarok)
  • Vieni più vicino a noi, Onnipotente, alzati, Tu che risplendi.
Sondela u Somandla sukuma wena obengezela. (da Amarok)

Heaven's Open[modifica]

Etichetta: Virgin Records, 1991, prodotto da Tom Newman.

  • Questa è l'Ora Zero | E non c'è modo di tornare indietro | Riesci a sentire quella forza | Che ti circonda con le sue braccia | Per tutta la notte | Finché non sorge il sole? | Ora il cielo è aperto, | Volaci dentro!
This is zero hour and there's no way back | Can you feel that power in its arms you're wrapped | All through the night-time | Till the sun comes in? | Now Heaven's Open | Fly right in! (da Heaven's Open, n.° 5)
  • Vendi-vendi... | non c'è modo di uscire né di entrare | dalle sacre sale della cerchia interna | Tu sei solo un viso nella folla | non hai una collocazione | quando sei giù di corda e fuori dal giro.
Make-make... | There's no way out no way in | To the hallowed halls of the inner ring | You're just a face in the crowd | You got no place | When you're down and out. (da Make-Make, n.° 1)
  • Monna Lisa, puoi smettere di cercare; non sai che noi siamo la Virgin?
Monna Lisa, you can stop searching; don't you know we're not Virgin? (da Make-Make, n.° 1)
  • Una fiamma inquieta | qualcuno pronuncia il tuo nome | attraverso la sala vuota | si formano ombre sul muro | Nel rumore del vuoto | nella completa solitudine | non è rimasto alcun luogo dove fuggire | adesso è giunto il momento...
A restless flame | Someone calls your name | Through the empty hall | Casting shadows on the wall | In the sound of emptiness | Isolation | Nowhere left to run | Now the time has come... (da No dream, n.° 2)
  • Giù al Fiume | tutto questo era | una sorta di grido d'amore? | È un grido d'amore: | sei una vittima | del Tarlo del Denaro | nel tuo sangue | Mr. Shame?
Down to the River | Was this all some | Cry for love? | It's a cry for love: | Are you a victim of | That Money Bug | In your blood, | Mr. Shame? (da Mr. Shame, n.° 3)
  • Ho bisogno delle mie mani | e dei miei piedi | dammi la mia anima | sono incompleto | Ho bisogno dei miei occhi | voglio i miei denti | dammi il mio fine | dammi le mie convinzioni
I need my hands | I need my feet | Gimme my soul | I'm incomplete | I need my eyes | I want my teeth | Gimme my scope | Gimme my beliefs. (da Gimme Back, n.° 4)
  • Io sono un fuoco senza fiamma, un deserto senza pioggia...
I'm a fire without a flame, desert with no rain... (da Gimme Back, n.° 4)

Voyager[modifica]

Etichetta: Warner Bros. Records, 1996, prodotto da Mike Oldfield.

  • La notte scorsa è venuta da me, | il mio amore, da morta, è entrata... | è venuta così piano | che i suoi piedi non hanno fatto rumore... | Ha posato la mano su di me | e questo è ciò che ha detto: | – Non ci vorrà molto tempo, amore, | per arrivare al giorno delle nostre nozze -
Last night she came to me | My dead love came in... | So softly she came | That her feet made no din... | As she laid her hand on me | And this she did say: | – It will not be long, love, | Till our wedding day. (da She Moves Through The Fair, n.° 6)
  • Sto morendo dal desiderio di andare | lontano, verso occidente, | dove le meraviglie del paradiso | si svelano vicino al mare; | dove fioriscono i dolci | fiori purpurei dell'erica, | profumati e liberi, | sulla cima di un'alta collina | dell'Isola Scura
Away to the westward | I'm longing to be | Where the beauties of Heaven | unfold by the sea; | Where the sweet | Purple heather blooms, | Fragrant and free, | On a hilltop high above | The Dark Island. (da Dark Island, n.° 7)

Tubular Bells III[modifica]

Etichetta: Warner Bros. Records, 1998, prodotto da Mike Oldfield.

  • Tu sei la sola che mi ha | quasi spezzato il cuore; | hai avuto la tua chance | e l'hai gettata via. | Io vivo in un mondo del quale | tu non potrai mai far parte, | e ora è tempo di andarsene.
You're the one who's nearly | Breaking my heart; | Had your chance | You just threw it all away. | Living in a world that | You could never be a part of, | And now is a time to walk away. (da Man in the Rain, n.° 7)
  • Come ci si sente | quando c'è tempo per ricordare? | ...rami nudi, | come gli alberi di novembre. | Hai avuto tutto, | hai gettato tutto via; | ora è tempo di andarsene.
How's it feel when | There's time to remember? | ...Branches bare, | Like the trees in november. | Had it all, | Threw it all away; | Now's a time to walk away. (da Man in the Rain, n.° 7)
  • E l'Uomo sotto la pioggia | prese con sé il suo fardello di segreti, | e salì sul fianco della montagna | lontano, al di sopra delle nubi; | e di lui non si udì più nulla, | tranne il suono delle | campane tubolari...
And the Man in the rain | Picked up his bag of secrets, | And journeyed up the mountainside | Far above the clouds; | And nothing was ever heard from him again, | Except for the sound of | Tubular Bells... (da Far Above the Clouds, n.° 11)

The Millennium Bell[modifica]

Etichetta: Warner Bros. Records, 1999, prodotto da Mike Oldfield.

  • Il Cielo e la Terra stanno cambiando | intorno alla Terra brucia un fuoco. | Protetta da eventi crudeli | la Pace sulla Terra è appena nata.
Heaven and Earth are turning | Round the Earth fire is burning. | Sheltered from the cruel storm | Peace on Earth is new born. (da Peace on Earth, n.° 1)
  • Lontano all'orizzonte | messi in panna dal vento; | stiamo navigando sul mare | diretti al Confine del Mondo.
Far the horizon | Hove to the wind; | We're sailing the sea | To the Edge of the World. (da Santa Maria, n.° 3)
  • "È stata la grazia che ha insegnato | al mio cuore a temere, | e sempre la grazia ha attenuato le mie paure; | come mi è sembrata preziosa la grazia, | quando ho creduto per la prima volta!" | E voglio sentire il sole sul mio viso, | e sento un'ombra al suo posto, | con la luce del sole che brilla attraverso le nubi, | mentre noi rimaniamo liberi e orgogliosi.
"Twas grace that taught | My heart to fear, | And grace my fears reliev'd; | How precious did that grace appear, | The hour I first believ'd!" | And I want to feel sun on my face, | And I feel a shadow in its place, | With the sunlight shines through cloud, | When we're standing free, proud. (da Sunlight Shining Through Cloud, n.° 4)
  • Sono già passato attraverso | infiniti pericoli, lotte ed insidie; | è la grazia che mi ha fatto | arrivare salvo fin qui, | e la grazia mi guiderà a casa. | Dio mi ha promesso il mio bene, | la Sua Parola fortifica le mie speranze; | Egli sarà il mio scudo e la mia dote, | per tutta la mia vita.
Thro' many dangers, toils and snares, | I have already come; | 'tis grace has brought me | Safe thus far, | And grace will lead me home. | The Lord has promis'd good to me, | His Word my hope secures; | He will my shield and portion be, | As long as life endures. (da Sunlight Shines Through The Cloud, n.° 4)
  • Quando gli uccelli fuori cantano | e vedi gli alberi | diventare verdi, | il sole invita | ad andare fuori all'aperto. | Quando il cielo è così blu, poi, | oh! Io lo desidero così tanto!.
When the birds sing outside | And you see the trees | Changing into green | The sun invites one | To be out in the open air. | When the sky is so blue, then, | Oh! Then I wish for so much!. (da Liberation, n.° 9)
  • Luce ambrata | di questo nuovo mattino, | luce ambrata, | chiara, luminosa e tiepida. | Improvvisa | adorni la Terra... | Luce ambrata, | sta sorgendo una Nuova Era....
Amber light | Of this new morning, | Amber light, | Clear, bright and warming. | Overnight | The Earth adorning... | Amber light, | A New Age is dawning.... (da Amber Light, n.° 10)

Collection[modifica]

Etichetta: Virgin Records, 2002, prodotto da Mike Oldfield e altri.

  • Segui la luce che rosseggia | attraverso la finestra della tua camera, | stanotte, nel crepuscolo che scompare. | C'è una radura nel profondo del bosco, | dove sai che sei impaziente di andare, | non è fatta neppure per sapere che ci sono... | Immagini nel buio che vedo tutt'intorno, | voci che chiamano sottoterra; | e io osservo le stelle | sin da quando è stato scoperto il mondo... | una, due, tre...
Follow the light that glows | Through your bedroom window, | Tonight, the fading twilight. | There's a hollow deep in the woods, | Where you know you're crazy to go, | Not even meant to know there are... | Pictures in the dark, I see all around, | Voices calling underground; | And I'm watching the stars since the world was found... | One, two, three... (da Pictures in the Dark)
  • E nel buio più profondo | arrivi in un labirinto, nella notte, | nel crepuscolo che scompare... | E tu distruggi un sentiero lucente | dove sai che sei impaziente di andare...
And in the deepest dark | You come to a maze, in the night, | The fading twilight... | And you shiver the glistening path | Where you know you're crazy to go... (da Pictures in the Dark)
  • Buoni cristiani, gioite, | con il cuore, l'anima e la voce. | Prestate attenzione a ciò che diciamo: | Gesù Cristo oggi è nato! | Ora è nella mangiatoia, | l'asino e il bue s'inchinano dinanzi a Lui.
Good Christian men, rejoice, | With heart and soul and voice. | Give ye heed to what we say: | Jesus Christ is born today! | Ox and ass before Him bow, | And He is in a manger now. (da In dulci Jubilo (for Maureen))

Tr3s Lunas[modifica]

Etichetta: Warner Bros. Records, 2002, prodotto da Mike Oldfield.

  • (Esprimi un desiderio!) | Il mio desiderio sarebbe di... | ...essere libero, | essere allo stato brado, | ed essere esattamente | come un bambino!
(Take a wish!) | My wish is... | ...To be free, | To be wild, | And to be just | Like a child! (da To be free, n.° 7)
  • Sei messo in disparte, | a volte, | per quanto puoi vedere | sei indistinto. | Vuoi correre | nel sole, | la strada è smarrita, | è sabbia mobile. | Poi, all'improvviso, inaspettato, | qualcosa di magico | te ne tira fuori! | Non sai quando, | come o perché, | ma un giorno puoi decollare, volare!
You're out in the cold, | Sometimes, | As far as you can see, | Misty. | You want to run | Into the sun, | The road is lost, | Sand shifty. | But suddendly, out of the blue, | Some kind of magic | Pushes you through! | You don't know when, | How or why, | But someday can take off, fly! (da To be free, n.° 7)

Light + Shade[modifica]

Etichetta: Mercury Records, 2005, prodotto da Mike Oldfield.

  • Hai visto lo spettro nel mio sogno? Stai in guardia. Credici. | Hai visto gli spazi nel mezzo? Non possiamo immaginarlo. | Navigare, come navigare. Sono osservato e sto cercando. Sono caduto proprio dentro la rete! | Mattino e sera, sto volando e sognando; oh, non posso togliermelo dalla testa!
Have you seen the phantom in my dream? Be warned. Believe it. | Have you seen the spaces in between? We can't conceive it. | Surfing, like surfing. I'm looked and I'm searching. I've fallen out right into the net! | Morning and evening, I'm flying and dreaming; oh, can't keep it out of my head! (da Surfing, n.° 4 del secondo disco, Shade)
  • Vorrei sentire... | riesci a sentirmi? | Sentirmi...? | Cadendo come se la pioggia fosse lacrime di un angelo. | Puoi sfiorarmi? | Sfiorarmi...? | Cadendo come se la pioggia fosse lacrime di un angelo.
I wanna feel... | Can you feel me? | Feel me...? | Falling like rain are the tears of an angel. | Can you touch me? | Touch me...? | Falling like rain are the tears of an angel. (da Tears of an Angel, n.° 5 del secondo disco, Shade)

Bibliografia[modifica]

Film[modifica]

Altri progetti[modifica]

Opere[modifica]

Collegamenti esterni[modifica]

Testi dei brani di Mike Oldfield nel Fans Club Italiano