Norbert Leser

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Norbert Leser (1933 – vivente), filosofo tedesco.

Citazioni di Norbert Leser[modifica]

  • Dobbiamo prendere le mosse dalla fallibilità, dalla correggibilità – e questo è un principio che vale sia per la scienza che per la politica, e perciò vi è un nesso intrinseco inscindibile tra una società libera, consolidata dalle istituzioni politiche, e la libertà della scienza e della ricerca.[1]
  • Come è possibile che una potenza così grande come l'Unione Sovietica che presume di poggiare sul riconoscimento degli operai e dei contadini, sulla dittatura delle grandi masse lavoratrici, abbia paura di alcune di dozzine o di un centinaio di scrittori e non ne viene a capo se non imprigionandoli o esiliandoli, oppure come con Sacharov, metterli al bando? E Sacharov è l'esempio tipico dell'intellettuale che non vuole nient'altro che ciò che tutti noi – compresi i critici del nostro sistema – pretendiamo, vale a dire esprimere la propria opinione. Perché la paura è così grande. Bisogna dire che è irrazionale.[1]
  • Non si deve guardare dall'alto in basso gli altri sistemi e criticarli. Noi potremmo dire che qui in Austria abbiamo percorso un lungo cammino dal nostro passato, anche dal grande passato di cui ha parlato Karl Popper, fino all'epoca presente.[1]
  • In Austria non abbiamo certo abbandonato le nostre convinzioni, ma siamo una società aperta nel senso che ora nel corso del tempo non solo nascono diverse coalizioni di governo, ma vi è anche una base di discussione tra uomini di diverse convinzioni. Credo che questo sia un progresso che dobbiamo riconoscere pieni di gratitudine, proprio in un Paese in cui l'intolleranza ha avuto nel passato radici tanto robuste.
  • Le libertà, qualora non siano assicurate da procedure e diritti adeguati, restano un pezzo di carta.[1]

Citazioni su Norbert Leser[modifica]

  • Come Loro hanno osservato, con il professor Popper, anche se gli si tributa la lode più grande, non ci si salva mai da un piccolo rimprovero. Nonostante ciò, il professor Leser vuole ora tentare. (Franz Kreuzer)

Note[modifica]

  1. a b c d Citato in Karl Popper, Simposio (Simposiums), traduzione di Dario Antiseri, Rusconi Editore, Milano 1989.

Altri progetti[modifica]