Oblio

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Citazioni sull'oblio.

  • Ah se potessi condannarti all'oblio! Ti amai, Ti amai, versai, nelle lettere che ti scrissi, l'anima mia, ti dissi il mio tormento, rinunciai alle prepotenti gioie che mi provocano a' miei anni, studiai, mi dedicai ai poveri, e al mio paese... E Tu? Come mi rispondesti? Tu chi ami? (Ambrogio Bazzero)
  • I giorni in cui dimentico sono finiti, stanno per cominciare i giorni in cui ricordo. (Pulp Fiction)
  • L'obblio! E perché non la morte, se mi cadono tutti i sogni di sette od otto anni? (Ambrogio Bazzero)
  • L'oblio ci riconduce al presente, pur coniugandosi in tutti i tempi: al futuro, per vivere il cominciamento; al presente, per vivere l'istante; al passato, per vivere il ritorno; in ogni caso, per non ripetere. Occorre dimenticare per rimanere presenti, dimenticare per non morire, dimenticare per restare fedeli. (Milan Kundera)
  • L'oblio è una forma di libertà. (Jibran Khalil Jibran)
  • L'oubli seul séparé. Siamo separati e questa volta per sempre! O mie memorie, miei boschi di Limbiate, mio cimitero, mie malattie! – Tutto è finito ed io coltivo squisitamente il mio dolore. (Ambrogio Bazzero)
  • La distanza che vi è tra voi e il vicino che non vi è amico è in verità più grande di quella che è tra voi e la persona che amate e che vive al di là delle sette terre e dei sette mari. Giacché nel ricordo non vi sono lontananze; e nell'oblio vi è un abisso che né la voce né l'occhio potranno mai accorciare. (Jibran Khalil Jibran)
  • La miglior arma con cui si deve combattere la donna è la condiscendenza, e quella più crudele è l'oblio. (Ivan Aleksandrovič Gončarov)
  • Non dimenticare mai ciò che vorresti dimenticare! (Fausto Cercignani)
  • Perché questo sconforto? Perché ti ho amato troppo. E Tu lo meritavi? – Cominciano i giorni delle indecisioni, dei dubbi, degli spossamenti. – Dammi l'oblio, – dammi anche l'imbecillita: ch'io non abbia più memoria. (Ambrogio Bazzero)
  • Quello che dimentichiamo degli animali cominciamo a dimenticarlo di noi stessi. (Jonathan Safran Foer)
  • Ricordati che tutti si dimenticano. (Rat-Man)
  • Se riuscire a dimenticare è segno di sanità mentale, il ricordare senza posa è ossessione e follia. (Jack London)
  • Stanotte, morbosamente, le ho sognate tutte le spaventose voluttà della donna. Stamattina, vedendo il sole, ho sentito desiderio della mia fanciulla! Che importa a me di tutto? – Vorrei esser felice.
    È squallido l'oblio. (Ambrogio Bazzero)
  • Vi è un oblio di quanto esiste, un ammutolito del nostro essere, in cui abbiamo l'impressione di aver tutto ritrovato. (Friedrich Hölderlin)

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]