Ottimismo

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Un bicchiere mezzo pieno

Citazioni sull'ottimismo.

  • "Che cos'è l'ottimismo" diceva Cacambo – "Ahime!" disse Candido "è la smania di sostenere che si tutto va bene quando si sta male". (Voltaire)
  • Come non essere ottimista! I miei avversari si sono rivelati finora esattamente quelle canaglie che avevo sospettato. (Stanislaw Lec)
  • Diffidate degli ottimisti, sono la claque di Dio. (Gesualdo Bufalino)
  • Forzati sempre a vedere il contorno luminoso che si trova dietro la nuvola più tetra, e potrai affrontare con piena fiducia anche una prospettiva nera. (Robert Baden-Powell)
  • Il motivo per il quale a tutti noi piace pensar tanto bene degli altri è che abbiamo paura per noi stessi. La base dell'ottimismo è il puro e semplice terrore. (Oscar Wilde, Il ritratto di Dorian Gray)
  • L'ottimismo è come l'ossido di carbonio: uccide lasciando sui cadaveri un'impronta di rosa. (Guido Ceronetti)
  • L'ottimismo è la cataratta dello spirito. (Anacleto Verrecchia)
  • L'ottimismo è una forma di coraggio che dà fiducia agli altri e conduce al successo. (Robert Baden-Powell)
  • L'ottimismo può raggiungere strati in cui il futuro, ancora assopito, viene fecondato. In tal caso lo si incontra come un sapere che raggiunge profondità maggiori che non la forza dei fatti – che addirittura può suscitarli. Il suo fulcro è più nel carattere che nel mondo. Un ottimismo fondato su queste basi va apprezzato in se stesso, dal momento che proprio la volontà, la speranza e la stessa prospettiva futura devono dare a chi lo professa la forza di resistere nel mutevole corso della storia e dei suoi pericoli. Molte cose dipendono da questo. (Ernst Jünger)
  • Le circostanze spezzano le ossa di un uomo; ma non è mai stato dimostrato che esse spezzino l'ottimismo di un uomo. (Gilbert Keith Chesterton)
  • Le parole degli ottimisti pugnalano nella schiena l'infinità di martirio degli esseri umani sulla terra. (Guido Ceronetti)
  • Nel mare di pessime cose che ci ondeggia attorno, e minaccia di sopraffarci, anche un turacciolo apparso all'improvviso ci sembra l'isola sulla quale mettersi in salvo. Ci ho pensato parecchio, e ho concluso che quello che ci frega non è il pessimismo, non la depressione, non il malumore. Quello che ci frega, e ci fa alzare al mattino, e non ci fa disertare, è l'ottimismo. Se il nostro sguardo sul mondo fosse un poco più lucido avremmo già dato, da tempo, le dimissioni. (Michele Serra)
  • Non ci si inganna che per ottimismo. (Paul Hervieu)
  • Non dico che tutti gli ottimisti siano fatui. Ma certamente tutti i fatui sono ottimisti. (Norberto Bobbio)
  • Non so se ridere o piangere. Nell'incertezza, rido. (Alfredo Accatino)
  • Ottimista è chi ritiene che le cose non possano andare peggio di come vanno. (Alessandro Morandotti)

Helen Keller[modifica]

  • Abbiamo scoperto che i nostri grandi filosofi e i nostri grandi uomini dell'azione sono ottimisti, così come i più grandi uomini di lettere sono stati ottimisti nei loro libri e nelle loro vite. Nessun pessimista ha mai guadagnato un pubblico ampio quanto il suo genio, mentre molti scrittori ottimisti sono stati letti e il loro talento sopravvalutato solo perché hanno scritto del lato luminoso della vita.
  • L'ottimismo è l'armonia dello spirito dell'uomo e di Dio che compie i Suoi ottimi sforzi.
  • L'ottimismo è la fede che porta ad una conquista.
  • Mi sembra che l'ottimismo profondo e solenne debba provenire da questa ferma fiducia nella presenza di Dio nell'individuo.
  • Nonostante il mondo sia pieno di sofferenza, esso è tuttavia pieno della possibilità di vincere la sofferenza. Il mio ottimismo quindi non si basa sull'assenza del male, ma sulla lieta sicurezza della preponderanza del bene e della buona volontà nel cooperare sempre verso il bene, che tutto questo possa un giorno prevalere. Cerco di accrescere il potere datomi da Dio nel vedere il meglio di tutto e di tutti e far sì che questo diventi parte della mia vita.

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]