Paul Beatty

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Paul Beatty (1962 — vivente), scrittore statunitense.

Incipit di Slumberland[modifica]

Potresti pensare che ormai si siano abituati a me. Voglio dire, non lo sanno che dopo millequattrocento anni le menate sui neri sono finite? Che noi neri, un tempo perennemente alla moda, sempre aggiornati come l'ora di Greenwich, oggi siamo storia di ieri, come gli utensili dell'età della pietra, il velocipede e le cannucce di carta? Ormai è ufficiale: i negri sono esseri umani. Lo dicono tutti, perfino gli inglesi. Non ha importanza se ci credono davvero; siamo mediocri e banali come il resto della specie.

Bibliografia[modifica]

Altri progetti[modifica]