Più forte, ragazzi!

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Più forte ragazzi!

Questa voce non contiene l'immagine di copertina. Per favore aggiungila, se puoi. :)
Titolo originale Più forte ragazzi!
Lingua originale italiano
Paese Italia
Anno 1972
Genere commedia
Regia Giuseppe Colizzi
Sceneggiatura Giuseppe Colizzi, Amedeo Pagani, Barbara Alberti
Produttore Italo Zingarelli
Attori
Doppiatori italiani

Più forte, ragazzi!, film italiano del 1972 con Bud Spencer e Terence Hill. Regia di Giuseppe Colizzi.

Dialoghi[modifica]

  • Addetto dell'areoporto: Destinazione Santarem?
    Plata: Mhm.
    Addetto dell'areoporto: Equipaggio???
    Salud: Noi due, o hai qualcosa in contrario?
    Plata: Aah, per me figurati.
    Salud: Mettici anche il mio nome.
    Addetto dell'areoporto: Ma c'è già.
    Salud: Chi t'ha dato il piano di volo?
    Addetto dell'areoporto: Ce l'hanno telefonato ieri sera.
    Salud: Chi?
    Plata: Io! Be', mi sono detto magari Salud ci ripensa e... non hai detto che vieni anche tu?
    Salud: No! O forse sì! Solo che lo decido io.
    Plata: Fai il favore: cancella il suo nome.
    Salud: Ecco.
    Addetto dell'areoporto: Ce l'hai un penna? [Rivolto al collega lì vicino]
    Plata: Eccola.
    Salud: Non l'ha chiesta a te. [Salendo sull'aereoplano]
  • [Alla radio]
    Salud: Ricezione pessima ricezione pessima! Il punto stimato è... glielo do esatto?
    Plata: Sì, sì, tanto noi proseguiamo.
  • Scagnozzo: Vuuuauuuooo e patapumfete! Ecco la pappa. [Simulando col piatto di fagioli che sta servendo a Plata la caduta del loro aereo]
    Plata: Patapumfete. [Facendolo cadere con uno sgambetto]
    Salud: E ripatapumfete... [Facendolo cadere di nuovo con uno sgambetto mentre corre per attaccare Plata]
  • Plata: Senti, faremo a turno, un giorno resto io e un giorno resti tu. Pari o dispari?
    Salud: Chi perde resta?
    Plata: Ahah. Io scelgo pari.
    Salud: Dispari.
    Plata: Due! Eh, due è pari.
    Salud: Non vale.
    Plata: E perché?
    Salud: Non ero pronto.
    Plata: Ora sei pronto?
    Salud: Mhmh, pari.
    Plata: Tre, dispari!
    Salud: Tu c'hai le dita truccate.
  • Pilota: Quello è meglio se non lo fai arrabbiare, una volta l'ho visto per gioco rompere una noce di cocco, con una mano.
    Salud: Hai detto con una mano eh? Vedi? Non è difficile, è solo che ti sporchi tutto. [Rompendo una noce di cocco con una mano]
  • Plata: È un gran bel cane, è da caccia?
    Matto: No, è da smeraldi.
  • Matto: Pensavo che deve essere bella Salvador in questa stagione.
    Plata: Andiamo a Salvador?
    Salud: Ma chi ha detto che andiamo a Salvador.
    Plata: Ah, bene, se lo dici tu...

Altri progetti[modifica]