Pianoforte

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Un pianoforte

Citazioni sul pianoforte.

  • C'è qualche cosa che ha un potere di esasperazione non raggiungibile da una persona, ed è il pianoforte. (Marcel Proust)
  • È lo strumento con cui sono entrato in contatto con la musica. Io non ho seguito l'iter canonico, non ho studiato in Conservatorio e fatto corsi di perfezionamento; ho imparato stando con mio padre, che faceva il cameriere e il cuoco, ma aveva la passione per il canto, ed era stato allievo di Campogalliani, il maestro di Pavarotti. (Antonio Pappano)
  • È un pianoforte senza coda che suona | in città, non vuole essere | alla moda, la moda la fa! (Cesare Cremonini)
  • I tasti del pianoforte sono neri e bianchi, | ma suonano come un milione di colori nella tua mente. (Katie Melua)
  • Non si può capire Bach senza una conoscenza profonda del clavicembalo, ma l'evoluzione è nemica della padronanza tecnica. Il pianoforte non è cambiato dal diciannovesimo secolo a oggi, e questo è un bene. (Keith Jarrett)
  • Ora tu pensa: un pianoforte. I tasti iniziano. I tasti finiscono. Tu sai che sono 88, su questo nessuno può fregarti. Non sono infiniti, loro. Tu, sei infinito, e dentro quei tasti, infinita è la musica che puoi fare. Loro sono 88. Tu sei infinito. (Alessandro Baricco)
  • Penso che il piano solo non sia passato mai di moda. Prima di Allevi, il pubblico ascoltava Arturo Benedetti Michelangeli, Maurizio Pollini, Keith Jarrett ed Elton John. Non è che tutta questa attenzione sia stata artificialmente costruita proprio per lanciare Allevi? (Stefano Bollani)
  • Ricordo sempre quello che mi diceva la mia vecchia insegnante di pianoforte: per avere un buon tocco occorrono dita di acciaio in guanti di velluto... (Piero Angela)
  • Sopra il pianoforte c'era un avviso a stampa: "Non sparate sul pianista. Fa del suo meglio." (Oscar Wilde)
  • Suonare il pianoforte non è una sfida a videogame, non deve diventare un esercizio ginnico dove si fa a gara per vedere chi è il più bravo. (Ramin Bahrami)
  • Tu pensa a un pianoforte. I tasti iniziano. I tasti finiscono. Tu lo sai che sono 88 e su questo nessuno può fregarti. Non sono infiniti, loro. Tu sei infinito, e dentro quegli 88 tasti la musica che puoi fare è infinita. (La leggenda del pianista sull'oceano)

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]