Pittore

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
(Reindirizzamento da Pittura)

Citazioni sui pittori e la pittura.

  • Dipingere non è un'operazione estetica: è una forma di magia intesa a compiere un'opera di mediazione fra questo mondo estraneo ed ostile e noi. (Pablo Picasso)
  • Dire al pittore che la natura va presa com'è, è come dire al pianista che può sedersi sul pianoforte. (James Abbott McNeill Whistler)
  • In Italia i pittori sono personaggi al di sopra della mischia, unti dal Signore come i cardinali e i carabinieri, cui ogni dono è dovuto. (Nantas Salvalaggio)
  • La costruzione dei quadri è stupidamente tradizionale. I pittori ci hanno sempre mostrato cose e persone poste davanti a noi. Noi porremo lo spettatore nel centro del quadro. (Manifesti futuristi)
  • La pittura è una lunga fatica di imitazione di ciò che si ama. (Renato Guttuso)
  • La pittura non è fatta per decorare gli appartamenti. È uno strumento di guerra offensiva e difensiva contro il nemico. (Pablo Picasso)
  • La qualità di un quadro dipende dalla metafora utilizzata per descrivere questa realtà inafferrabile. (Gerhard Richter)
  • [Risposta alla domanda formulata dall'Accademia di archeologia, lettere e belle arti di Napoli: "se nella pittura l'imitazione del vero basti a raggiungere il fine dell'arte?] Nella pittura la limitazione del vero non può bastare a raggiungere il fine dell'arte; perché anche dove il fine dell'arte sta semplicemente nel rappresentare il naturale, bisogna, copiandolo, interpretarlo e animarlo. (Camillo Boito)
  • Noi siamo perversi o illusi incantati o deserti. Sono solo, dipingere è un togliersi di mezzo. (Sebastiano Carta)
  • Non c'è niente di più difficile per un pittore veramente creativo del dipingere una rosa, perché prima di tutto deve dimenticare tutte le altre rose che sono state dipinte. (Henri Matisse)
  • Perché la pittura storica diventi efficace sugli animi, non tanto importa che essa rappresenti fatti storici veri, ma si bene costumi ed affetti veri. Perché non ci tocca profondamente no il sapere che una gloriosa azione fu l'opera di Alessandro, di Tito o di Napoleone, ma il vedere invece effigiato con evidenza uno di quei fatti che onorano il cuore dell'uomo. (Pietro Selvatico)
  • Se dipingete, chiudete gli occhi e cantate. (Pablo Picasso)
  • ...se non simiglia immagin pinta, | Imputar non si dee punto a la vera; | Ma solo al mal pittor che l'ha dipinta. (Angelo di Costanzo)


Proverbi italiani[modifica]

  • Con i pittori ed i poeti non bisogna giudicare troppo severamente.
  • È un gran pittore quello che sa ritrarre sé stesso al vero.
  • I pittori non guastano mai: quando non possono fare un angelo, fanno un diavolo.
  • La pittura è una poesia tacita, e la poesia una pittura loquace.
  • Loda lo scalpello, attienti al pennello, costa meno e par più bello.
  • Non c'è miglior pittore di quello che intinge il pennello nel color d'oro.
  • Non v'è pittor, per quanto sia meschino che non si senta un Raffael Urbino.
  • Ogni pittor dipinge sé stesso.

Bibliografia[modifica]

  • Annarosa Selene, Dizionario dei proverbi, Pan libri, 2004. ISBN 8872171903

Altri progetti[modifica]