Pudore

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Citazioni sul pudore.

  • Chi vuol vivere senza pudore è solo un vigliacco che beve camomilla. (attribuita a Jim Morrison)
  • Così nacque il pudore, che regna su tutti gli uomini, e in particolare sui popoli lascivi. (Anatole France)
  • Il pudore [...] è come un vestito: quanto più è consumato tanto minor cura se ne ha. (Apuleio)
  • Il pudore è l'intelligenza della donna. (Libero Bovio)
  • Il pudore è un affetto necessario perché senza di esso si perde anche il senso dell'onore. Ma se il pudore sia soverchio riesce incomodo, forma il carattere timido e debole, né si può più per esso aspirare ai beni e alla grandezza della virtù. (Baldassarre Poli)
  • Il pudore inventò il vestito per maggiormente godere la nudità. (Carlo Dossi)
  • L'antico pudore rinasce e rende incerti e goffi anche i più rotti alle galanterie se la grande ondata dell'amore non arriva a rendere puri e sani tutti gli atti e i più segreti e vivi, della carne infiammata. (Ardengo Soffici)
  • La piaga | Sanar si può d'una beltà malvagia, | Ché in cor bennato amor malnato è breve: | Ma beltade è fatal quando è pudica. (Vincenzo Monti)
  • Le donne hanno per certi atti il senso del pudore assai meno sviluppato che l'uomo. La loro femminilità è ad un tempo arma e difesa. (Carlo Maria Franzero)

Proverbi italiani[modifica]

  • Chi ha perduto il pudore, ha il cuore morto.
  • Il pudore difende la bellezza come la spina, la rosa.
  • Il pudore è il coraggio delle donne.
  • Quanto è bello il pudore! Vale molto e non costa nulla.
  • Una moglie pudica non deve farsi trovar sola.

Bibliografia[modifica]

  • Annarosa Selene, Dizionario dei proverbi, Pan libri, 2004. ISBN 8872171903

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]