Ricordo

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
(Reindirizzamento da Ricordi)

Citazioni sui ricordi.

  • A volte non ci si può sbarazzare dei brutti ricordi. Bisogna conviverci. (1408)
  • Che cosa sono i ricordi? Troppe volte la tisi dell'anima. (Ambrogio Bazzero)
  • Chi non ricorda, non vive. (Giorgio Pasquali)
  • Chiama i ricordi col loro nome | volta la carta e finisce in gloria. (Fabrizio De André)
  • È dimenticando i ricordi che le persone riescono a vivere. Ma vi sono cose che non si devono assolutamente dimenticare. (Evangelion: 2.0 You Can (Not) Advance)
  • I giorni in cui dimentico sono finiti, stanno per cominciare i giorni in cui ricordo. (Pulp Fiction)
  • I nostri ricordi sono schedari consultati e poi restituiti in disordine da autorità che noi non controlliamo. (Cyril Connolly)
  • I ricordi non se ne stanno sospesi nel vuoto, isolati e separati da tutto il resto, ma subiscono sempre e comunque l'influenza dell'ambiente che li circonda. (Eureka Seven)
  • I ricordi si interpretano come i sogni. (Leo Longanesi)
  • I ricordi sono come il vino che decanta dentro la bottiglia: rimangono limpidi e il torbido resta sul fondo. Non bisogna agitarla, la bottiglia. (Mario Rigoni Stern)
  • I ricordi sono fatti per svanire. (Strange Days)
  • I ricordi sono sempre bagnati di lacrime. (2046)
  • I ricordi sono voli brevi, barbaglianti: ma il pipistrello che hai abbattuto è la realtà. (Giorgio Saviane)
  • I ricordi vanno messi sotto teca, appesi a una parete e guardati. Senza tentare di rinnovarli. Mai. (Indro Montanelli)
  • Il ricordo avrebbe dovuto riempire il tempo, ma rendeva il tempo un buco da riempire. (Jonathan Safran Foer)
  • Il ricordo ci lega a una parte consumata della nostra vita. (Rocco Scotellaro)
  • Il ricordo è l'unico paradiso dal quale non possiamo venir cacciati. (Jean Paul)
  • Il ricordo è un compromesso: gli uomini si difendono con quello. (Tommaso Landolfi)
  • Il ricordo è un modo di incontrarsi. (Jibran Khalil Jibran)
  • Il ricordo è una forma di incontro. (Lia Varesio)
  • Il ricordo è una memoria che ha goduto. (Honoré de Balzac)
  • Il ricordo è una pietra che ostacola il cammino della speranza. (Jibran Khalil Jibran)
  • Il tempo cambia il volto delle cose, anche dei ricordi. (Licia Troisi)
  • L'uomo mortale, Leucò, non ha che questo d'immortale. Il ricordo che porta e il ricordo che lascia. Nomi e parole sono questo. Davanti al ricordo sorridono anche loro, rassegnàti. (Cesare Pavese)
  • La gente tende a celare nel proprio cuore i ricordi importanti e prima o poi... se ne scorda. (Dark Chronicle)
  • La vita non è quella che si è vissuta, ma quella che si ricorda e come la si ricorda per raccontarla. (Gabriel García Márquez)
  • RICORDARE: Dal latino re-cordis, ripassare dalle parti del cuore. (Eduardo Galeano)
  • Ricordare e dimenticare sono parte dello stesso processo mentale. Scrivere un dettaglio di un evento è non scriverne un altro (a meno di continuare a scrivere all'infinito). Ricordare una cosa è lasciare scivolarne un'altra nell'oblio (a meno di continuare a rievocare all'infinito). (Jonathan Safran Foer)
  • Ricordati che tutti si dimenticano. (Rat-Man)

Proverbi italiani[modifica]

  • Ai malanni passati si pensa volentieri.
  • Delle sventure superate dolce è la memoria.
  • È meglio ricordare due volte, che dimenticar una.
  • I sacerdoti non possono mai dimenticare la loro prima predica, gli ex ministri il loro portafoglio, e le donne la loro prima notte nuziale.
  • Il ricordarsi del male raddoppia il bene.
  • Le pene superate si ricordano volentieri.
  • Quel che fu duro a patire, è dolce ricordare.
  • Tre cose deve l'uomo ricordare ogni giorno: il bene che non ha fatto, il male che ha fatto, e il tempo che ha perduto.

Bibliografia[modifica]

  • Annarosa Selene, Dizionario dei proverbi, Pan libri, 2004. ISBN 8872171903

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]