RoboCop - Il futuro della legge

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
(Reindirizzamento da Robocop - Il futuro della legge)

RoboCop - Il futuro della legge

Questa voce non contiene l'immagine di copertina. Per favore aggiungila, se puoi. :)
Titolo originale RoboCop
Paese USA
Anno 1987
Genere fantascienza, poliziesco, azione, drammatico
Regia Paul Verhoeven
Sceneggiatura Edward Neumeier, Michael Miner
Attori
Doppiatori italiani

RoboCop – Il futuro della legge, film statunitense del 1987 con Peter Weller, regia di Paul Verhoeven.

Tagline
Parte uomo, parte macchina, tutto poliziotto.

Frasi[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • Qui è Mediabreak. Dateci tre dei vostri minuti e noi vi daremo tutto il mondo. (Speaker all'inizio di Mediabreak)
  • OCP... "Oh Che Palle"![1] Un branco di imbecilli. (Poliziotto)
  • La Vecchia Detroit ha il cancro, il cancro è il crimine! (Presidente della OCP)
  • Osservate attentamente il tracciato di questa compagnia e vedrete che abbiamo giocato d'azzardo in mercati tradizionalmente considerati privi di profitto: ospedali, prigioni, esplorazione spaziale... Io dico che i buoni affari si fanno dove si trovano! (Dick Jones)
  • Per favore, getti l'arma a terra. Ha venti secondi per eseguire. (ED-209)
  • Ora sono autorizzato a usare la forza fisica. (ED-209)
  • Hai bruciato tutti i soldi, cazzo!!! (Clarence Boddicker)
  • Vedi, io ho un problema: gli sbirri non mi amano... E così io non amo gli sbirri! (Clarence Boddicker)
  • Tu diventerai un grandissimo figlio di puttana! (Bob Morton) [a RoboCop]
  • ...E quello chi cazzo è?! (Civile) [Quando vede RoboCop per la prima volta]
  • Grazie per la vostra collaborazione. Buona sera. (RoboCop) [al negoziante, dopo aver fermato il rapinatore]
  • "RoboCop": chi è? Che cos'è? Da dove sarà venuto mai? È il più recente soldato dell'OCP e del loro rivoluzionario programma di controllo del crimine. L'OCP sostiene che la macchina senza paura ha messo in fuga i malviventi della Vecchia Detroit. Oggi gli alunni della scuola elementare Lee lacocca hanno avuto modo di incontrare di persona ciò che i loro genitori leggono soltanto nei fumetti. (Annunciatrice)
  • Vivo o morto, tu verrai con me. (RoboCop)
  • Fuori, puttane! (Clarence Boddicker)
  • Salve figliuolo, sono Dick Jones. Penso che a quest'ora sarai in ginocchio ormai, pregando che non ti uccidano! Pietoso... Ora non ti senti più tanto sicuro di te, vero Bobby? Sai che cosa c'è di tragico in questo, Bob? Avremo potuto essere amici. Ma tu non hai voluto rispettare i ruoli... Hai voluto pestarmi i piedi... Cattivo..! Ma la vita va avanti, lo sappiamo, lottiamo per l'amore e per la gloria eh, Bob? Ci aiuta se lo consideriamo un gioco! E ogni gioco ha un vincitore... E un perdente. Hai finito di rompere il cazzo, Bob! (Dick Jones)
  • Seguitemi tranquilli o avrete... Problemi. (RoboCop)
  • Ho dovuto uccidere Bob Morton perché aveva fatto uno sbaglio. Adesso è ora di cancellare quello sbaglio! (Dick Jones)
  • Lo comprerei io per un dollaro! (Concorrente di un programma televisivo)
  • Cercavi me? (RoboCop/Alex Murphy)

Dialoghi[modifica]

  • Presidente della OCP: [Dopo l'incidente con ED-209] Dick... Sono veramente contrariato!
    Dick Jones: Sono sicuro che c'è un disguido, un problema transitorio...
    Presidente della OCP: ...E tu chiami questo un "disguido"?!? Secondo i piani dovremmo cominciare a costruire fra sei mesi, il tuo problema temporaneo potrebbe costarci 50 milioni di dollari solo di interessi!
  • Johnson: Farai bene a guardarti le spalle...Jones ti verrà a cercare
    Bob Morton: Ah, che si fotta Jones, ha combinato lui il casino e io ero prontissimo.
    Johnson: E' stato terribile per Kiney mh?
    Bob Morton: Così va la vita.
  • Ann Lewis: [Vede Alex che fa roteare la pistola con la mano] Molto belli quei movimenti, Murphy!
    Alex Murphy: Oh, già eh... Mio figlio guarda sempre un programma sui poliziotti, "T.J. Lazer" e questo tizio fa sempre così ogni volta che uccide un cattivo, e quindi naturalmente Jimmy crede che ogni poliziotto dovrebbe...
    Ann Lewis: E tu non vuoi deluderlo, giusto?
    Alex Murphy: Già, vedi... Le figure modello sono importanti per un ragazzo... Ok, ok, mi ci diverto anch'io.
  • Dougy: Vado a fare una rapina in banca e i soldi non ce li teniamo mai!
    Emil Antonowsky: Ci vogliono soldi per fare altri soldi, si rubano soldi per comprare la cocaina e si vende la cocaina per fare più soldi, investimento di capitale!
    Dougy: Ma che stronzate! Non c'è miglior modo di rubare soldi che la libera iniziativa.
    Emil Antonowsky: [Offre una sigaretta] Vuoi?
    Dougy: No. Lo sai che quelle lì ti ammazzano?
    Emil Antonowsky: Sì... Tu vuoi vivere per sempre?
  • Sergente Reeves: Che state combinando?! Insomma, di che si tratta?
    Bob Morton: Si tratta di affari ufficiali della OCP quindi, per favore, sparisci!
  • Poliziotto: Questo tizio è proprio bravo...
    Poliziotta: Non è un tizio, è una macchina.
  • Donna: [Dopo che RoboCop l'ha salvata da dei stupratori] Oh mio dio! Ho avuto tanta paura, grazie! Grazie!
    RoboCop: ...Signora, lei ha subito uno shock emozionale. Informerò una clinica per le crisi da stupro.
  • Dirigente della OCP: Dimmi come stanno le cose Bob...dicono che Jones sia proprio incazzato.
    Bob Morton: Ha la fama del vero killer, ma più che incazzato è una testa di cazzo.
  • Ann Lewis: [Vede RoboCop passarle vicino] Harry, pensaci tu, ci vendiamo più tardi! [Lo raggiunge] Ehm, salve! Non ho avuto veramente modo di presentarmi, io sono Ann Lewis... Tu come ti chiami?
    RoboCop: ...Come posso aiutarti, agente Lewis?
    Ann Lewis: Non è questo che volevo dire... Tu non hai un nome? [Vede che degli ingegneri dell'OCP cercano di raggiungerli] ...Murphy, sei tu! [RoboCop indietreggia] ...Proprio non ti ricordi di me, vero?
    RoboCop: Ti chiedo scusa, devo andare. Da qualche parte stanno commettendo un delitto.
  • Ann Lewis: Io non l'ho interrogato, gli ho solo chiesto il nome e lui non lo sapeva!
    Bob Morton: Ah, grande... Mi lasci spiegarl una cosa agente: lui non ha un nome, lui ha un programma, lui è un prodotto. È chiaro ora?
  • Ann Lewis: [Dopo il dialogo con Bob Morton a proposito dell'incontro con Robocop]Mi dispiace sergente, l'ho fatta grossa...
    Sergente Reed: Non pensarci...quell'uomo è veramente un grande stronzo!
  • RoboCop: [Trascina Clarence Boddicker alla centrale dopo lo scontro alla fabbrica di cocaina] Mettetelo dentro.
    Sergente Reeves: E il capo d'accusa?!
    RoboCop: ...È un ammazzasbirri. [Si allontana]
    Sergente Reed: [Clarence Boddicker sputa del sangue sui suoi fogli] Merda..!
    Clarence Boddicker: Fammi fare soltato questa cazzo di telefonata...
  • Dick Jones: [Apre la porta per RoboCop] Entri pure, agente! Io di solito non vedo nessuno senza appuntamento, ma nel suo caso farò un'eccezione...
    RoboCop: Lei è in stato di arresto.
    Dick Jones: ...E qual è il capo d'accusa?
    RoboCop: Favoreggiamento di un noto criminale.
    Dick Jones: Sembra proprio che sia in guai seri... [Porge i polsi] Mi ammanetti, allora?
    RoboCop: Certo, lo farò. [Fa un passo quando viene improvvisamente colto da spasmi dolorosi che lo mettono in ginocchio]
    Dick Jones: Che le succede, agente? Glielo dico io che succede: è una piccola polizza di assicurazione chiamata "Direttiva 4", il mio misero contributo al tuo profilo psicologico, agente! Qualunque tentativo di arrestare un altro dirigente dell'OCP ti produce una crisi! Che credevi, di essere un comune agente di polizia?! Tu sei un nostro prodotto... E non possiamo permettere che i nostri prodotti si rivoltino contro di noi, ti pare?
  • Dick Jones: [Gli passa il radar per individuare RoboCop] Distruggilo.
    Clarence Boddicker: Serviranno delle armi molto potenti... Hai accesso tu, alle armerie militari?
    Dick Jones: Praticamente siamo noi i militari!
  • Ann Lewis: [Dopo che RoboCop si sia levato la frontiera visuale] Che bello vederti di nuovo, Murphy!
    RoboCop/Alex Murphy: Murphy aveva una moglie e un figlio, che ne è stato di loro?
    Ann Lewis: Ecco, dopo il funerale si sono trasferiti...
    RoboCop/Alex Murphy: Dove sono andati?
    Ann Lewis: Lei credeva che tu fossi morto, si è rifatta una vita.
    RoboCop/Alex Murphy: ...Posso sentirli in me... Ma non riesco a ricordarmeli.
  • Ann Lewis: Murphy... Sono a pezzi!
    RoboCop/Alex Murphy: Ti aggiusteranno... Aggiustano tutto loro.

Explicit[modifica]

  • Presidente della OCP: Spari bene figliuolo, come ti chiami?
    RoboCop/Alex Murphy: ...Murphy.

Note[modifica]

  1. Nella versione originale l'acronimo veniva invece parafrasato Oppressive capitalist pigs, oppressivi capitalisti porci.

Altri progetti[modifica]

RoboCop
RoboCop - Il futuro della legge · RoboCop 2 · RoboCop 3 · RoboCop