Saki

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Hector Hugh Munro

Saki, pseudonimo di Hector Hugh Munro (1870 – 1916), scrittore britannico.

  • Una piccola inesattezza a volte risparmia tonnellate di spiegazioni. (da Bestie e superbestie)

Senza fonte[modifica]

  • Credo che sia stata allevata in modo molto rigido. È disperatamente ansiosa di fare la cosa sbagliata nel modo giusto.
  • Egli ha semplicemente un istinto per rendersi infelice altamente sviluppato.
  • Gli indirizzi ci sono stati concessi per tenere nascosto dove ci troviamo.
  • I giovani hanno aspirazioni che non si realizzano mai, i vecchi hanno ricordi di quello che non è mai successo.
  • La povertà unisce molte più case di quante ne divida.
  • Le donne e gli elefanti non dimenticano mai un'offesa.
  • Non c'è niente nel Cristianesimo o nel Buddismo che possa stare alla pari dell'altruismo comprensivo di un'ostrica.
  • Non potete aspettarvi che un ragazzo sia del tutto depravato, finché non abbia frequentato una scuola di prim'ordine.
  • Ogni professione ha i suoi segreti... se non li avesse non sarebbe una professione.
  • Quando poni in una trappola l'esca di formaggio, lascia sempre lo spazio per il topo.
  • Sfortunatamente la gente di Creta produce più storia di quanta può consumarne localmente.

Incipit di L'anima di Laploshka[modifica]

Laploshka era uno degli uomini più avari che avessi mai incontrato, ma anche uno dei più divertenti. Diceva cose orribili circa le altre persone, ma in una maniera tanto incantevole, che gli si perdonava perfino tutte quelle cose, ugualmente orribili, che raccontava alle nostre spalle. Noi odiavamo tutto ciò che somigliasse lontanamente alla maldicenza, ma eravamo sempre grati nei confronti di coloro che la facevano per noi e che la facevano tanto bene. E Laploshka la faceva veramente bene.

Altri progetti[modifica]

Bibliografia[modifica]

  • Saki, L'anima di Laploshka, traduzione di Gianni Pilo, in Storie di fantasmi, a cura di Gianni Pilo e Sebastiano Fusco, Newton & Compton, 1995.