Santina Campana

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Santina Celeste Campana (1929-1950), religiosa italiana.

La Croce bianca[modifica]

  • A me pare che dev'esserci un gran tesoro nella sofferenza, sotto qualunque forma essa venga dal momento che Gesù venne in terra per scoprirlo e sfruttarlo dando esempio a noi.
  • Amatevi! L'amore ci riunirà in Dio.
  • Dove c'è una vocazione occorre che ci sia una vittima.
  • È meglio non avere la salute del corpo che compromettere la vita dell'anima.
  • Gesù ha sofferto di più nel vedere che il suo sangue sarebbe sparso inutilmente per molte anime.
  • Gesù mio, ogni goccia d'acqua che porto vada a pro' di un'anima.
  • L'imprudenza è una responsabilità davanti a Dio.
  • Se queste lacrime le offri a Dio, sono come l'acqua bene incanalata che produce energia elettrica.
  • Si può fare più bene con un Ave Maria ben detta che non in terra di Missione trascurando il proprio dovere.
  • Vivo sotto lo sguardo di Colui che amo e non voglio dividere il mio cuore con un cuore umano.

[Santina Campana; citato in Antonio Ricciardi, La Croce bianca, Edizioni Lega Santina Campana, 1984]

Citazioni su Santina Campana[modifica]

  • A Villa Rinaldi [Sanatorio di Pescina] la sua virtù si perfezionò giorno per giorno nel fuoco della sofferenza fisica e morale, eroicamente accettata, fino a raggiungere altezze che sconcertano perché sembrano impossibili in una creatura della sua giovane età. (Antonio Ricciardi)