Senza filtro

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Senza filtro

Questa voce non contiene l'immagine di copertina. Per favore aggiungila, se puoi. :)
Titolo originale Senza filtro
Paese Italia
Anno 2001
Genere biografico, commedia musicale
Regia Mimmo Raimondi
Sceneggiatura Arnaldo Catinari
Attori

Senza filtro, film del 2001 di e con gli Articolo 31, regia di Mimmo Raimondi.

Frasi[modifica]

  • Frusta i cavalli, cocchiere! (Nico)
  • [Parlando del suo quartiere] Nove palazzi. Nove piani ciascuno, 81 piani con 2 scale a palazzo, A e B: 162. Due appartamenti per piano. Duecento... no: trecentoventiquattro appartamenti. Quindi trecentoventiquattro famiglie con una media di quattro a famiglia – tre quando il padre fa lo stronzo come il mio – fa 2, 3... Ma... quanto cazzo fa? (Nico)
  • Ma c'avete mai pensato a quanto metallo c'è nelle nostre città? Lo usiamo per tutto. Per scrivere, per leggere, per viaggiare. E c'avete mai pensato che i metalli possano sentire le nostre emozioni? Eh, sì, perché le emozioni sono segnali elettrici trasmessi al cervello, e i metalli sono ottimi conduttori di elettricità... (Nico)

Dialoghi[modifica]

  • Manu: Oh, Nico...
    Nico: Oh.
    Manu: Guarda che luna.
    Nico: Mettimi anche la lingua in bocca, adesso...
    Manu: No, dai, guarda. Cazzo, t'immagini che ci sono due come noi che la stanno guardando a migliaia di chilometri? Magari in America.
    Nico: Manu.
    Manu: Oh.
    Nico: In America è giorno, adesso.
  • [Dopo aver rubato uno scooter uguale a quello sottratto a Nico poco prima]
    Nico: Porca...
    Manu: Cosa c'è? Allora?
    Nico: Manu, qual è la cosa che mi annoia di più al mondo?
    Manu: Il calcio. Allora?
    Nico: E allora guarda lì: non è il cazzillo. [Soprannome dato allo scooter]
    Manu: Ma no!
    Nico: Che cazzo ci farebbe un adesivo della Juventus sul mio cazzillo?
    Manu: Ma è il cazzillo, dai...
    Nico: Guarda la targa, non è lui.
    Manu: È uguale però, oh...
    Nico: Mado', non ci voglio credere, no...
    Manu: Ma cazzo, era uguale però, eh...
    Nico: Porca puttana, mamma mia...
    Manu: Che si fa?
    Nico: Si fa che qua dobbiamo andare prima che ci blindano, dai.

Altri progetti[modifica]