Sicko

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Sicko

Questa voce non contiene l'immagine di copertina. Per favore aggiungila, se puoi. :)
Titolo originale

Sicko

Lingua originale inglese
Paese Stati Uniti d'America
Anno 2007
Genere Documentario
Regia Michael Moore
Soggetto Michael Moore
Sceneggiatura Michael Moore
Produttore Michael Moore
Interpreti e personaggi

Sicko, film documentario statunitense del 2007, regia di Michael Moore.

Frasi[modifica]

  • In alcuni stati è legale considerare la cosiddetta "malattia preesistente della persona prudente". È una definizione contorta, lo so, ma quello che significa è che se prima di sottoscrivere l'assicurazione avevi un qualunque sintomo che avrebbe indotto una persona definibile "normalmente prudente" a richiedere delle cure mediche, allora la malattia di cui quel sintomo era un sintomo viene esclusa. [Risata] Lo so... è sibillina, non è vero? Ma è così che funziona. (Lee[1])

Dialoghi[modifica]

  • [In visita a una farmacia di Londra]
    Moore: Senta, ho qui una ricetta per una terapia di trenta compresse, quanto costano?
    Farmacista: Sei sterline e sessantacinque. È il ticket.
    Moore: Sei sterline e sessantacinque? Sono circa dieci... dieci dollari, vero?
    Farmacista: Sì.
    Moore: E se me ne servissero sessanta?
    Farmacista: Stesso ticket.
    Moore: Centoventi compresse?
    Farmacista: Sempre 6,65.
    Moore: Non importa quante compresse?
    Farmacista: No.
    Moore: E se fosse un anti-HIV, o un farmaco anti-tumorale?
    Farmacista: Sempre 6,65. Chi ha meno di 16 anni, o più di 60, è automaticamente esente.
    Moore: Quindi pagano solo gli adulti che lavorano, che guadagnano abbastanza, sei sterline e sessantacinque.
    Farmacista: Esatto.
    Moore: E tutti gli altri hanno i farmaci gratis.
    [...]
    Moore: Mi viene da chiedermi: dove sono il pane, il latte e le caramelle in questo negozio? Posso prendere un detersivo per la lavatrice qui? Oppure...
    Farmacista: No, non ho studiato tutti quegli anni per vendere detersivi, quindi no.
  • Io credo che la democrazia sia l'idea più rivoluzionaria del mondo, molto più rivoluzionaria del socialismo o di qualunque altra idea, perché quando tu hai il potere lo usi per soddisfare le esigenze tue e della comunità, e questa idea di scelta di cui il capitale parla continuamente.
    Ma devi averla una scelta.
    La scelta dipende dalla libertà di scegliere: se sei sommerso dai debiti non hai la libertà di scegliere.
    Moore: Allora è vantaggioso per il sistema che il lavoratore medio sia sommerso dai debiti.
    Sì, le persone indebitate si demoralizzano e le persone demoralizzate non votano.
    Vede, ci dicono sempre che tutti dovrebbero votare, ma io credo che se i poveri in Gran Bretagna o negli Stati Uniti si unissero e votassero persone che rappresentano i loro interessi sarebbe una reale rivoluzione democratica ma il sistema non la vuole e fa sì che le persone siano depresse e pessimiste.
    Sono convinto che ci siano due modi per controllare la gente: primo terrorizzare le persone e secondo demoralizzarle.
    Una nazione sana istruita e fiduciosa è più difficile da governare.
    Credo che esista una teoria nella testa di alcune persone: noi non vogliamo che il popolo sia istruito sano e fiducioso perché sarebbe impossibile controllarlo.
    L'1% della popolazione possiede l'80% della ricchezza del mondo è incredibile che le persone lo sopportino ma sono povere sono demoralizzate sono terrorizzate e quindi pensano che la cosa più sicura da fare sia farsi comandare e sperare nel bene. {Tony Benn}

Citazioni su Sicko[modifica]

  • Consiglio di vedere Sicko per tre ragioni. Primo: parla della salute, della malattia e della morte, che la nostra società spesso dimentica. Secondo: in modo preciso e rigoroso, racconta cos'è un sistema sanitario governato dalle assicurazioni. Terzo: fa vedere agli italiani che tesoro è, malgrado i tanti problemi che anch'io affronto ogni giorno, il nostro sistema sanitario. (Livia Turco)

Note[modifica]

  1. Ex addetto al recupero del denaro di una compagnia assicurativa medica.

Altri progetti[modifica]