Silenzio

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
(Reindirizzamento da Silenzi)
Ssssst...silenzio!

Citazioni sul silenzio.

  • Alcuni raggiungono la loro massima cattiveria nel silenzio. (Elias Canetti)
  • Anche quando ci può essere la necessità di uno sfogo, in certe ore di solitudine e di abbandono, il silenzio e la mitezza sono temperamenti che rendono più fruttuoso il patire qualche cosa per amore di Gesù. (Papa Giovanni XXIII)
  • Bisogna concentrare l'attenzione dello spirito, non lasciarsi assorbire dalla vita di superficie, stabilire in ogni giornata una zona di silenzio, affinare la sensibilità dell'anima. (Carlo Gnocchi)
  • Chi muore in silenzio si vendica delle curiosità altrui. (Alda Merini)
  • Coloro che amano dovrebbero stare spesso silenziosi. (Charles Morgan)
  • Di fatto, ogni silenzio consiste nella rete di rumori minuti che l'avvolge: il silenzio dell'isola si staccava da quello del calmo mare circostante perché era percorso da fruscii vegetali, da versi d'uccelli o da un improvviso frullo d'ali. (Italo Calvino)
  • Due amici in silenzio a volte dicono di più che con mille parole. (Sergio Bambarén)
  • È meglio rimanere in silenzio ed essere considerati imbecilli piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio.[1]
  • E tu non lo sai | che il silenzio cresce come un cancro... (Simon and Garfunkel)
  • Forse solo il silenzio esiste davvero. (José Saramago)
  • Hai il diritto di pensare che mi sono presa gioco di te, che ti ho cercato in un momento di noia, che sono stata preda dell'eccitazione olimpica. Pensa quello che vuoi. Ma la verità è una rete fatta di tanti fili intrecciati, che sono le coincidenze, le occasioni mancate, l'impossibilità di ricrearle, e il filo più vistoso, quello che chiude la rete, è la necessità di non raccontare tutto, di tenere qualcosa per sé, di lasciare delle maglie di silenzio. (Margherita Oggero)
  • Ho paura del sonno del silenzio eterno. (Madeleine Delbrêl)
  • Il modo più bello, secondo il mio parere, | Di serbare il silenzio, è quello di tacere. (Paolo Ferrari)
  • Il Padre pronunciò una parola, che fu suo Figlio e sempre la ripete in un eterno silenzio; perciò in silenzio essa deve essere ascoltata dall'anima. (Giovanni della Croce)
  • Il resto è silenzio. (William Shakespeare, Amleto)
  • Il silenzio fa sì che le immagini del passato non suscitino desideri ma tristezza, una enorme sconsolata malinconia. (Erich Maria Remarque)
  • Il silenzio è il maestro dei maestri perché ci insegna senza parlare. (Maurice Zundel)
  • Il silenzio è il linguaggio di tutte le forti passioni, dell'amore (anche nei momenti dolci) dell'ira, della meraviglia, del timore ec. (Giacomo Leopardi)
  • Il silenzio è l'araldo più perfetto della gioia: sarei ben poco felice se fossi capace di dire quanto. (William Shakespeare)
  • Il silenzio è la più grande persecuzione: mai i santi hanno taciuto. (Blaise Pascal)
  • Il silenzio è un incantesimo. (Cecilia Dart-Thornton)
  • Il silenzio ha il diritto di essere ascoltato | la gente parla troppo per quello che deve dire | parole senza significato, si dissolvono via e basta. | Il silenzio deve essere ascoltato | il rumore dovrebbe essere osservato | il tempo è giunto per imparare, che il silenzio... | il silenzio deve essere ascoltato. (Clive Cussler)
  • Il silenzio incoraggia sempre il torturatore, mai il torturato. (Elie Wiesel)
  • Il silenzio non ci manca, perché lo abbiamo. Il giorno in cui ci mancasse, significherebbe che non abbiamo saputo prendercelo. Tutti i rumori che ci circondano fanno molto meno strepito di noi stessi. Il vero rumore è l'eco che le cose hanno in noi. Non è il parlare che rompe inevitabilmente il silenzio. Il silenzio è la sede della Parola di Dio, e se, quando parliamo, ci limitiamo a ripetere quella parola, non cessiamo di tacere. I monasteri appaiono come i luoghi della lode e come i luoghi del silenzio necessario alla lode. Nella strada, stretti dalla folla, noi disponiamo le nostre anime come altrettante cavità di silenzio dove la Parola di Dio può riposare e risuonare. In certi ammassi umani dove l'odio, la cupidigia, l'alcool segnano il peccato, conosciamo un silenzio di deserto e il nostro cuore si raccoglie con una facilità estrema perché Dio vi faccia squillare il suo nome: «Vox clamans in deserto». (Madeleine Delbrêl)
  • Il silenzio praticato con cognizione di causa è padre della preghiera, affrancamento dalla schiavitù, custodia del fuoco, sentinella dei pensieri. (Giovanni Climaco)
  • Il silenzio può avere molte forme. A volte è un'acqua buia. (Donatella Bisutti)
  • Il suo silenzio era abbastanza eloquente. (Umberto Eco)
  • La parola è una chiave, ma il silenzio è un grimaldello. (Gesualdo Bufalino)
  • Noi siamo abituati a dare a parole come "silenzio" e "solitudine" un significato di malinconia, negativo. Nel caso della lettura non è così, al contrario quel silenzio e quella solitudine segnano la condizione orgogliosa dell'essere umano solo con i suoi pensieri, capace di dimenticare per qualche ora "ogni affanno". (Corrado Augias)
  • Non sempre il silenzio significa tatto: è il tatto ch'è d'oro, non il silenzio. (Samuel Butler)
  • Non si può servire meglio il Verbo che tacendo e ascoltando. (Giovanni Taulero)
  • O beato silenzio che dà tanta pace all'anima. (Teresa di Lisieux)
  • Per me la più piccola parola è circondata da acri ed acri di silenzio, e perfino quando riesco a fissare quella parola sulla pagina mi sembra della stessa natura di un miraggio, un granello di dubbio che scintilla nella sabbia. (Paul Auster)
  • Quando non hai niente da dire, non dire niente. (Charles Caleb Colton)
  • Quelli che amano il silenzio trovino altra gente che ama il silenzio e creino silenzio e pace gli uni per gli altri. (Thomas Merton)
  • Ricordiamoci che delle nostre parole dobbiamo rendere conto agli uomini. Ma dei nostri silenzi dobbiamo rendere conto a Dio! (Antonio Bello)
  • Se non rimane altro bisogna urlare. Il silenzio è un autentico delitto contro il genere umano. (Nadežda Jakovlevna Mandel'štam)
  • Silenzio come pienezza, non povertà. | Dal silenzio nasce sia l'attesa che l'appagamento. (Lalla Romano)
  • Silenzio prima di nascere, silenzio dopo la morte, la vita è puro rumore tra due insondabili silenzi. (Isabel Allende)
  • Solo il silenzio è grande; tutto il resto è debolezza. (Alfred de Vigny)
  • Si può entrare in contatto con le persone anche senza parlare.[...] c'è un modo di entrare in contatto tra esseri umani più percettivo e affidabile della parola, fatto di sguardi, silenzi, gesti e messaggi ancora più sottili; è il modo in cui un essere umano nel suo intimo risponde al richiamo di un altro, quella silenziosa complicità che nel momento del pericolo dà alla muta domanda una risposta più inequivocabile di qualsiasi confessione o argomentazione, e il cui senso è semplicemente questo: io sono dalla tua parte, anch'io la penso così, condivido la tua preoccupazione, noi due siamo d'accordo... (Sándor Márai)
  • Succede il silenzio, | ma come prima si soffoca, | e nel cielo come prima | i lampi frugano e frugano. (Boris Pasternak)
  • Troppe persone sembrano convinte che il silenzio sia un vuoto da riempire ad ogni costo, anche se non c'è niente di importante da dire. (Nicholas Sparks)
  • Una parola vale una sela (moneta), il silenzio due. (Talmud)
  • Un assoluto silenzio conduce alla tristezza. Egli offre una immagine della morte. (Domenico Cirillo)
  • Va' in silenzio come una pioggia, | incontro alle sussurranti foglie. | Senti l'orologio del Cremlino. (Tomas Tranströmer)

Proverbi italiani[modifica]

  • A chi non sa parlare, ben si addice il silenzio.
  • Alla donna nessun vestito sta meglio del silenzio.
  • Bocca chiusa e lettera sigillata non dicono nulla.
  • Chi ascolta, guarda e tace, vive in pace.
  • Chi poco parlò, mai si pentì.
  • Chi tace acconsente.
  • Dall'albero del silenzio pende per frutto la tranquillità.
  • È meglio un silenzio parlante, che un irragionevole parlare.
  • Il silenzio dei popoli è l'insegnamento dei re.
  • Il silenzio è alle volte più eloquente delle parole.
  • Il silenzio è consenso.
  • Il silenzio è il miglior ornamento delle donne.
  • In bocca chiusa non entran mosche.
  • La botte piena non fa rumore.
  • La campanella del silenzio non è solo per i frati e per le monache.
  • La parola è d'argento, il silenzio è d'oro.
  • O taci, o di' cosa migliore del silenzio.
  • Parla poco e ascolta assai, e giammai non fallirai.
  • Più facile è trovar dolce l'assenzio, che in mezzo a poche donne un gran silenzio.
  • Sentire e non ridire è un buon servire.
  • Si è schiavi della parola detta e padroni della parola taciuta.
  • Spesso il silenzio è una risposta eloquente.
  • Stare zitti non fece mai male.
  • Una testa savia ha la bocca chiusa.
  • Virtù di silenzio è gran scienza.

Note[modifica]

  1. La citazione viene erroneamente attribuita ad Abraham Lincoln (prima traccia nel Golden book magazine del novembre 1931), Mark Twain (prima traccia in un articolo di un giornale canadese del 1953) e in misura minore a Confucio, John Maynard Keynes e Arthur Burns. Inoltre diversi proverbi esprimono un concetto simile, tra questi ne va ricordato uno incluso nel Libro dei Proverbi della Bibbia: «Anche lo stolto, se tace, passa per saggio | e, se tien chiuse le labbra, per intelligente.». In realtà la citazione sembrerebbe appartenere a Maurice Switzer, infatti una prima traccia di questa frase si ritrova proprio nel suo libro, Mrs. Goose, Her Book del 1907. La frase viene citata anche da Lisa nel decimo episodio della quarta stagione de I Simpson.

Bibliografia[modifica]

  • Annarosa Selene, Dizionario dei proverbi, Pan libri, 2004. ISBN 8872171903

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]