Simon Rich

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Simon Rich (1984 — vivente), scrittore e sceneggiatore statunitense.

Incipit de Il compagno di banco[modifica]

Da ragazzo i miei mi difendevano sempre, non importava quanto grossa l'avessi combinata. Quando sfasciai la mia Sega Genesis nuova di zecca durante uno scoppio d'ira, diedero la colpa a Sonic, il videogioco, per avermi fatto arrabbiare. Quando persi il mio passaporto all'aeroporto, incolparono loro stessi per averlo affidato a me. Così, quando raccontai cosa mi aveva fatto Elliot, fui piuttosto sorpreso dalla loro reazione.

Bibliografia[modifica]

  • Simon Rich, Il compagno di banco, traduzione di Leonardo Leonardi, Newton Compton, 2011. ISBN 9788854129825

Altri progetti[modifica]