Star Wars: The Clone Wars

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Star Wars: The Clone Wars

Serie animata

Immagine Star Wars The Clone Wars.png.
Titolo originale

Star Wars: The Clone Wars

Paese USA
Anno 2008 - ...
Genere animazione, azione, avventura, fantascienza
Stagioni 4+
Episodi 88+
Ideatore George Lucas
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Star Wars: The Clone Wars, serie televisiva animata nata nel 2008, come continuazione della saga fantascientifica di Guerre stellari, creata da George Lucas.

Stagione 1[modifica]

Episodio 1, Il duello[modifica]

  • I grandi condottieri ispirano la grandezza negli altri. (Incipit)
  • Minori di numero siamo, ma superiori di mente. (Yoda)
  • Il Jedi non mi sfuggirà ancora per molto. (Asajj Ventress)
  • Yoda: Sedete, i vostri caschi, toglieteli. I vostri volti vedere, io voglio.
    Thire: Non c'è molto da vedere, signore. Abbiamo tutti la stessa faccia.
    Yoda: Ingannarvi gli occhi, possono. Nella Forza, molto diverso ognuno di voi è.
  • Katuunko: Avevi ragione conte Dooku, un Jedi non vale cento dei vostri droidi da guerra. Direi piuttosto... Che ne vale mille. Mi rincresce, ma credo che mi unirò alla Repubblica.
    Dooku: Ti esorto a ripensarci, o saggio Re. Ti prometto che non te ne pentirai.
    Katuunko: Anche il tuo agente mi aveva promesso che sarebbe stato un scontro legale. Non faccio accordi con chi non tiene fede alla parola data.
    Dooku: E sia, allora. Forse i nostri negoziati avranno più successo con il tuo successore. Vetress, uccidilo!
  • Asajj Ventress: Non ho paura di te, Jedi.
    Yoda: Forte tu sei con il lato oscuro della Forza ma non così forte [Yoda attrae a sé le spade laser della Sith] Molto ancora da imparare tu hai [Yoda le riconsegna le spade laser] Arrenderti dovresti.

Episodio 2, Missione di salvataggio[modifica]

  • Credere non è questione di scelta ma di convinzione. (Incipit)

Stagione 2[modifica]

Episodio 9, L'intrigo di Grievous[modifica]

  • Generale Grievous: I tuoi piani sono destinati a una misera fine, Jedi!
    Obi-Wan Kenobi: Sento un sacco di chiacchiere, generale, ma a conti fatti dove ti hanno portato tutte le tue parole? A un'inutile ricerca del potere, a un corpo mutilato e alla tua posizione di pedina al guinzaglio di Dooku!
    Generale Grievous: Io non sono una pedina, non sono in guerra per servire la politica di Dooku. Io sono il capo della più potente armata di droidi che la galassia abbia mai visto!
    Obi-Wan Kenobi: Un'armata senza lealtà, senza anima! Soldati programmati! Cosa cerchi di dimostrare con tutto il tuo potere, che cos'hai da guadagnare?
    Generale Grievous: Il futuro... Un futuro in cui non ci siano Jedi!!!

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]