Tartarughe Ninja alla riscossa

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Tartarughe Ninja alla riscossa

Questa voce non contiene l'immagine di copertina. Per favore aggiungila, se puoi. :)
Titolo originale Teenage Mutant Ninja Turtles
Paese USA, Hong Kong
Anno 1990
Genere azione, avventura, commedia
Regia Steve Barron
Soggetto Bobby Herbeck (personaggi creati da Kevin Eastman & Peter Laird)
Sceneggiatura Todd W. Langen, Bobby Herbeck
Attori
Doppiatori originali
Doppiatori italiani

Tartarughe Ninja alla riscossa, film del 1990, regia di Steve Barron.

Frasi[modifica]

  • Bulletti da quattro soldi, campioni di calci e pugni sono tornati a farvi male! (Michelangelo)
  • Il mio regno per una pizza! (Donatello)
  • Voi siete ancora molto giovani, ma verrà il giorno in cui io non ci sarò più. Dovete usare con saggezza i miei insegamenti. (Splinter)
  • Ehi, bricconcelli! Non si va in giro a scippare le signore! (Casey Jones)
  • Io li odio i punk... Soprattutto quelli calvi... Truccati di verde... Che portano una maschera per coprire la loro faccia butterata!? (Casey Jones, [Guardando Raffaello])
  • [Guardando April] ...Possiamo tenerla con noi? (Michelangelo)
  • ...Pizza! ...Pizza! (Michelangelo [da piccolo])
  • Perché non consigli al tuo amico di passare al decaffeinato? (Michelangelo, [sul capo di April])
  • Tu sei qui perché il mondo esterno ti rifiuta... Questa è la tua famiglia. Io sono tuo padre. Voglio che voi diventiate veri membri del Clan del Piede, perché c'è un nuovo nemico! Sgorbi, scherzi della natura che interferiscono nei nostri affari! Voi siete i miei occhi e le mie orecchie! Trovateli! E insieme puniremo queste creature schifose! Queste... Tartarughe! (Shredder)
  • Aaaah... Guarda chi c'è, abbiamo anche un buttafuori! (Michelangelo [a un ninja del Clan del Piede con dei nunchaku])
  • Le Tartarughe sono di nuovo quattro come i quattro Moschettieri. Ma manca a loro qualcosa... Un'ombra che non hanno il coraggio di affrontare... La loro paura più grande. (April O'Neil)
  • Sono molto orgoglioso di voi, figli miei. Questa notte avete appreso l'ultima e più grande verità dei guerrieri ninja, che il controllo finale non viene dal corpo, ma dalla mente. Non c'è niente che le vostre quattro menti insieme non possano compiere. Aiutatevi l'un l'altro, contate l'uno sull'altro e ricordate la forza che vi unisce da quando siete diventati mutanti. La stessa forza che mi ha portato qui tra voi. Quella che seneramente vi dono con le mie ultime parole: vi amo, figli miei. (Splinter)
  • Adoro essere una tartaruga!!! (Michelangelo)
  • Combattete bene, guerrieri ninja! Ma non abbastanza per impensierirmi, ora affronterete me! Shredder! (Shredder)
  • La morte arriva per tutti noi Oroku Saki! Ma per te verrà nei peggiori dei modi! Perché la tua sarà una morte... Senza onore. (Splinter)
  • [Rivolta a Casey] La smetti di parlare e mi dai un bacio? Vado in diretta tra meno di cinque minuti! (April O'Neil)
  • C'è un grido in segno di vittoria... "Cowabanga"! (Splinter)

Dialoghi[modifica]

  • Donatello: Come va stasera?
    Michelangelo: Bene.
    Donatello: Che spendida luna!
    Michelangelo: [Annuisce]...Quello della pizza dovrebbe essere qui tra 30 secondi!
    Donatello: Ehi, Michelangelo, hai mai pensato a quello che ha detto Splinter stanotte? Sì, insomma, come sarebbe la nostra vita senza di lui? Secondo te come sarebbe?
    Michelangelo: ...Il tempo è scaduto. 3 dollari in meno per il ritardo!
  • Michelangelo: Ecco ragazzi, la nuova Pizza Turbo! Yu-Huuu! [Lancia la pizza in aria e Leonardo la taglia a pezzi al volo] Un pezzo per uno non fa male a nessuno, mangiamola senza indugio alcuno! Uno per tutti, tutti per uno! [Una fetta cade sulla testa di Splinter] Oh..!
    Splinter: Mmmh... Ragazzi...
  • Passeggero [dopo aver visto Raffaello scavalcare il Taxi]: Che diavolo era quella roba?!
    Taxista: Sembrava una grossa tartaruga con un impermeabile... Ne inventano di tutti i colori!
  • Splinter: [Illumina il rifugio nel buio quando Raffaello rientra] Raffaelo! Siediti vicino a me.
    Raffaello: Non si può rimandare a domani mattina, Splinter?
    Splinter: No, tu mi ascolterai adesso! [Accende un lume al suo fianco mentre Raffaello si mette in ginocchio dinanzi a lui] ...La prima regola che mi ha insegnato il mio Maestro Yoshi era: "Coltiva sempre il giusto pensiero. Solo così potrai aquistare il dono della forza della conoscenza e della pace". Ho tentato di insegnarti a dominare la rabbia, Raffaello... Ma non è ancora sufficiente. La rabbia ottenebra la mente e se non è completamente controllata è un nemico invisibile. Tu sei l'unico fra tutti i tuoi fratelli che è in grado di affrontare questo terribile nemico da solo... Ma mentre lo combatti e lo fronteggi, non ti dimenticare di loro. E sopratutto non dimenticarti di me. Io... Sono qui, figliolo.
  • [Raffaello ha portato April O'Neil, priva di sensi, nel loro nascondiglio]
    Leonardo: Ma sei impazzito Raffaello?
    Raffaello: Sì Leonardo, hai ragione. Sono pazzo, ok?! Un lunatico, ok?!
    Leonardo: Perché l'hai portata qui?
    Raffaello: "Perché, perché, perché"! ...Non lo so perché! Perché volevo rinnovare l'arredamento! Sai, un paio di cuscini nuovi, una giornalista della TV e il gioco è fatto!
  • April O'Neil [si ritrova nelle fogne circondata dalle Tartarughe e Splinter]: Oh mio Dio! Ditemi che sono morta! Ditemi che sono morta! No, no, no anzi ecco: sto sognando!!! Sì, certo, deve essere un sogno! Q-quei tizi con la maschera nera mi hanno aggredito e ho perso conoscenza e quel topo lì [Indica Splinter] devo averlo visto al parcheggio poco prima di svenire, mi è rimasto in mente e voi [Le Tartarughe] dunque voi-voi invece... Ho, non ho la più pallida idea di quello che possiate essere voi e da dove venite!!!
    Splinter: La prego signorina, se si mette seduta e cerca di calmarsi posso spiegarle da dove veniamo...
    April O'Neil: E parla anche!!!
    Splinter: In realtà è tutto molto semplice, signorina O'Neil...
    April O'Neil: E sa anche il mio nome!!! Magnifico! Ma perché non mi capita mai di sognare Harrison Ford!?
  • Donatello [dopo che April ha ringraziato Raffaello in diretta televisiva]: Ehi, guardatelo, è diventato rosso! [Le Tartarughe ridono]
    Raffaello: No, non è vero!
    Donatello: Be', a me sembra che sia diventato rosso! [Rabbioso, Raffaello lancia una sua sai tra le gambe di Donatello]...Ehm... No, forse no!
    Raffaello: Che cosa facciamo adesso?
    Leonardo: Come sarebbe a dire "che cosa facciamo adesso"?
    Raffaello: Splinter è là fuori da qualche parte!
    Leonardo: So benissimo che Splinter è là fuori.
    Raffaello: Allora che cosa pensate di fare per Splinter?!
    Leonardo: Purtroppo niente per ora. Il nostro unico legame con quei delinquenti è April, è lei che deve scoprire qualche cosa!
    Raffaello: Ooooh, bene! E questo sarebbe il favoloso piano del nostro grande capo: stare qui seduti a grattarci!?
    Leonardo: Non ho mai detto di essere il vostro "grande capo"!
    Raffaello: Già, però tu spesso ti comporti come se lo fossi!
    Leonardo: Davvero? Tu invece ti comporti spesso come un carciofo, lo sai? E il tuo atteggiamento non è di grande aiuto in situazioni come questa!
    Raffaello: Ah, molto bene! Allora è meglio che io e il mio atteggiamento leviamo le tende da qui!
    Leonardo: Perché non lo fai?
    Raffaello: Lo faccio!
    Leonardo: Bene!
    Raffaello: Benissimo! [Esce dalla stanza]
    Leonardo: Vattene pure, non abbiamo bisogno di te!
  • Donatello [dopo l'entrata di Casey Jones]: Si può sapere chi è quello? Da dov'è uscito?
    Michelangelo: Be', a me sembra il cugino di Rambo o il fratello di Terminator!
  • Leonardo [dopo che Raffaello ha ripreso conoscenza]: Ascoltami Raffaello... Riguardo a tutto quello che ti ho detto prima... Sì insomma, che non avevamo bisogno di te eccetera eccetera...
    Raffaello: Leonardo... [Lo abbraccia] Lascia stare...
    Leonardo: Quanto ci sei mancato!
    Donatello [Commosso]: Mi fate venire da piangere..!
  • Splinter: Come può un ragazzo così giovane ad accettare tanta crudeltà?
    Danny: Ma tu sai parlare!
    Splinter: Sì. E so anche ascoltare... il Saggio dice che la strada per liberarsi dall'angoscia interiore comincia da un orecchio amico. Il mio orecchio è aperto per te, se vuoi approfittarne.
    Danny: No, non credo proprio.
    Splinter: Come ti chiami, ragazzo?
    Danny: ...Danny.
    Splinter: E non hai nessuno da qui andare, Danny? Non hai dei genitori?
    Danny: A mio padre non gliene importa niente!
    Splinter: Dubito che sia come dici tu.
    Danny: Perché?
    Splinter: Tutti i padri amano i propri figli.
  • Leonardo [Dopo l'entrata di Shredder]: Qualcuno ha idea chi o che cosa sia quella specie di robot?
    Michelangelo: A dire la verità non lo so! Ma scommetto che non ha bisogno di un apriscatole!

Altri progetti[modifica]

Tartarughe Ninja
Tartarughe Ninja alla riscossa · Tartarughe Ninja II - Il segreto di Ooze · Tartarughe Ninja III