Temperanza

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Allegoria della temperanza

Citazioni sulla temperanza.

  • La temperanza ed il coraggio, virtù senza le quali la vita è solo un vergognoso delirio. (Simone Weil)
  • Le virtù di Platone partivano dalla temperanza, e attraverso il coraggio e la saggezza giungevano sino alla giustizia [...] Il cristiano, come anche il pagano, non può non incominciare il lavoro del proprio perfezionamento partendo dall'inizio, ovverosia da quel medesimo punto da cui parte anche il pagano, e precisamente dalla temperanza, proprio così come uno che vuol salire una scala non può non cominciare dal primo gradino. (Lev Tolstoj)
  • [Pitagora] parlava della temperanza, dicendo che la giovane età mette alla prova la natura umana, nel senso che, in quell'età, gli appetiti raggiungono il loro apice. Poi invitava a considerare che la temperanza è l'unica virtù che conviene che sia praticata a un tempo e dal ragazzo e dalla fanciulla e dalla donna e dalla classe dei più anziani, e soprattutto dai più giovani. E ancora diceva che tale virtù è l'unica che appare comprendere sia i beni del corpo che quelli dell'anima, poiché mantiene la salute e il desiderio delle migliori occupazioni. (Giamblico)

Proverbi italiani[modifica]

  • Chi mangia con temperanza tutti i giorni, Dio lo proscioglie dal digiuno.
  • La temperanza allunga la vita.
  • La temperanza è la madre della sanità.
  • La temperanza è la miglior medicina.
  • La temperanza è la salute dell'anima e del corpo.
  • La temperanza protegge l'onor delle donne.
  • La temperanza quotidiana è il miglior digiuno.
  • La temperanza, quanto di cibo leva, tanto di bene aggiunge.
  • Temperanza ti freni, e prudenza ti meni.

Bibliografia[modifica]

  • Annarosa Selene, Dizionario dei proverbi, Pan libri, 2004. ISBN 8872171903

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]