The Terminal

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

The Terminal

Questa voce non contiene l'immagine di copertina. Per favore aggiungila, se puoi. :)
Titolo originale The Terminal
Paese Usa
Anno 2004
Genere commedia
Regia Steven Spielberg
Sceneggiatura Sacha Gervasi, Jeff Nathanson
Produttore Laurie MacDonald, Steven Spielberg, Walter F. Parkes, Andrew Niccol
Attori

The Terminal, film statunitense del 2004 di Steven Spielberg con Tom Hanks e Catherine Zeta-Jones.

Tagline
La vita lo aspetta

Frasi[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • [Rivolto a Viktor Navorski] Lei in questo momento è semplicemente... inaccettabile. (Frank Dixon)
  • Dove compro scarpa Nike? (Viktor Navorski)
  • [Rivolto a Viktor Navorski] L'America è chiusa. (Agente Thurman)
  • Gli aeroporti possono essere insidiosi Signor Navorski. (Frank Dixon)
  • Io aspetto! (Viktor Navorski)
  • [Suona il cercapersone di Viktor Navorski] Cercano me! Io arriva! Io arriva adesso! Io arriva! Io arriva! (Viktor Navorski)
  • Un uomo... due donne: affolato! (Viktor Navorski)
  • Credi che noi qui giochiamo? Eh? Pensi che mi serva una scusa per rinchiuderti in quella cella per altri cinque anni? Se entri in guerra con me, entri in guerra con gli Stati Uniti e così alla fine capirai perché la gente in Krakozhia si mette in fila per la carta igienica da due soldi mentre lo zio Sam si pulisce il culo con la supermorbida a doppio velo! (Frank Dixon)
  • [Rivolto a Viktor Navorski] Non ha la sensazione di viverci all'aeroporto? (Uomo che si rade in bagno)
  • È tutta la vita che aspetto... Solo che non so che cosa aspetto... (Amelia)
  • Io vivo qui in terminal, uscita 67. (Viktor Navorski)
  • Sai cosa ha dato Napoleone a Giuseppina per il matrimonio? Un medaglione d'oro. E dentro c'era... incisa una parola: destino. (Amelia)
  • Ti consiglio di stare attento: le assistenti di volo non sono donne normali. Volare avanti e indietro con tutti quei fusi orari gli scombina l'orologio biologico, sono sempre pronte a fare sesso ... perché credi che sorridano sempre ?! (Joe Mulroy)

Dialoghi[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • Amelia: Ora devo andare...
    Viktor Navorski: Io devo restare.
    Amelia: È la storia della mia vita.
    Viktor Navorski: Ah... Anche della mia.
  • Amelia: Mi stai invitando a cena?
    Viktor Navorski: Sì.
    Amelia: Sì, certo! A che ora?
    Viktor Navorski: Ora di cena.
  • Viktor Navorski: Tu dici che stai aspettando qualcosa. E io dico a te: "Sì, sì. Tutti aspettano".
    Amelia: Tu cosa aspetti?
    Viktor Navorski: Te. Io aspetto te.
Viktor Navorski: You say you are waiting for something. And I say to you, "Yes, yes. We all wait".
Amelia: What are you waiting for?
Viktor Navorski: You. I wait for you...

Altri progetti[modifica]