Tyson

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Tyson

Film TV

Questa voce non contiene l'immagine della fiction televisiva. Per favore aggiungila, se puoi. :)
Titolo originale

Tyson

Paese USA
Anno 1995
Genere biografico, sportivo
Regia Uli Edel
Sceneggiatura Robert Johnson
Interpreti e personaggi

Tyson, film TV del 1995 diretto da Uli Edel con Michael Jai White.

Frasi[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • Qual è la differenza tra un eroe e un codardo? Non c'è differenza. Dentro sono esattamente uguali, ma hanno entrambi paura di morire o di restare feriti. Ma è quello che l'eroe fa che lo rende un eroe, ed è quello che l'altro non fa che lo rende un codardo. (Cus)
  • Quando due pugili salgono sul ring, uno solo merita di vincere. Quando sali sul ring devi convincerti che sei tu a meritare di vincere. Devi sapere che il destino ti deve una vittoria perché ti sei allenato più del tuo avversario, hai lavorato di più con il tuo sparring partner[1], hai fatto più footing, ti sei alzato prima. (Cus)
  • Un professionista è uno che si applica sempre, a prescindere da quello che prova. (Cus)
  • Se vuoi che faccia finta di aver paura, dimmelo e farò del mio meglio. (Mike, rivolgendosi a Teddy)
  • Quando il bianco dice salta, il negro chiede: quanto devo saltare? Se il bianco dice combatti, il negro chiede: fino a quando? Quando il bianco dice: fino alla morte negro, il negro dice: oh si certo, signor padrone. (Mike, rivolgendosi ad uno sparring partner[1] sul ring)
  • Ora hai dieci secondi per mettermi K.O. [...] Dovrai uccidermi muso nero perché altrimenti io ucciderò te. (Mike, rivolgendosi ad un altro sparring partner[1] sul ring)

Dialoghi[modifica]

  • Mike: Amico per favore non morire. Ti prego non morire Cus.
    Cus: E come faccio a morire, se non mi lasci neanche dormire.

Note[modifica]

  1. a b c Compagno di di allenamento

Altri progetti[modifica]