Un giorno di ordinaria follia

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Un giorno di ordinaria follia

Questa voce non contiene l'immagine di copertina. Per favore aggiungila, se puoi. :)
Titolo originale

Falling Down

Lingua originale inglese, spagnolo, coreano
Paese Usa
Anno 1993
Genere drammatico
Regia Joel Schumacher
Sceneggiatura Ebbe Roe Smith
Produttore Timothy Harris, Arnold Kopelson,
Interpreti e personaggi

Un giorno di ordinaria follia, film del 1993 di Joel Schumacher con Michael Douglas e Robert Duvall.

Tagline
Le avventure di un uomo comune in guerra con la realtà quotidiana.

Frasi[modifica]

  • Vado a casa! (William Foster)
  • Nei denti la valigetta, nei denti! (William Foster)
  • Sentite ragazzi, questa giornata per me è cominciata male... È meglio che lasciamo perdere. (William Foster)
  • Impara a sparare stronzo! (William Foster)
  • Ho superato il punto di non ritorno. Sai qual è? È il punto in cui, in un viaggio, è più conveniente proseguire che tornare indietro. (William Foster)
  • Io cerco soltanto di arrivare a casa per la festa di mia figlia, e se nessuno si metterà sulla mia strada, nessuno si farà del male. (William Foster)
  • Dio benedica chi si ammazza di fatica! (William Foster)
  • Stivaletti da escursione! Questi sarebbero il meglio del meglio; scientificamente concepiti e vaccate del genere, garantiti dai cazzoni della protezione ambientale. Non fanno un graffio a uno scoiattolo neanche se riesci a mettergli un piede sulla testa, personalmente penso che sono adatti per debosciati e froci! Questi, invece, sono stivaletti per la giungla vietnamita, questi costano la metà e durano il doppio... perfetti per calci in culo ai finocchi! Naturalmente dopo devi staccarti la merda dalle suole e dai tacchi ma sappi che il gioco vale la candela, ho torto o ragione? (Nick)
  • Tu... tu credi che io voglia derubarti? No... no, vedi... no! Non sono io il ladro. Non sono io che chiedo 85 cents per una coca-cola, sei tu il ladro! Io sto solo difendendo i miei diritti di consumatore, e riporto i prezzi al 1965...che te ne pare?! (William Foster)

Dialoghi[modifica]

  • Nick: Siamo uguali! Non lo capisci?
    Foster: Noi due non siamo affatto uguali! Io sono americano e lei è un maniaco stronzo!
    Nick: Ma che razza di giustiziere sei tu?
    Foster: No... ma quale giustiziere? Io cerco soltanto di arrivare a casa per la festa di mia figlia, e se nessuno si metterà sulla mia strada, nessuno si farà del male.
  • Bambino [Vedendo Foster con un lanciarazzi]: Questo film che state girando come si chiama?
    Foster: Ah... eh... Avviso di distruzione. Ti piace?

Altri progetti[modifica]