Una pallottola spuntata 33⅓ - L'insulto finale

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Una pallottola spuntata 33⅓ - L'insulto finale

Questa voce non contiene l'immagine di copertina. Per favore aggiungila, se puoi. :)
Titolo originale

Naked Gun 33 1/3: The Final Insult

Lingua originale inglese
Paese USA
Anno 1994
Genere comico, parodia
Regia Peter Segal
Soggetto basato su Quelli della pallottola spuntata
Sceneggiatura Jim Abrahams, David Zucker
Produttore David Zucker, Robert K. Weiss
Interpreti e personaggi

Una pallottola spuntata 33⅓ - L'insulto finale, film statunitense del 1994 con Leslie Nielsen, regia di Peter Segal.

Frasi[modifica]

  • [Al telefono] Ok si calmi, quanti cadaveri ha trovato nel suo giardino? (Poliziotto)
  • Abbiamo sparato a un mucchio di persone insieme, ed è stato fantastico! (Frank)
  • Fatti coraggio Ed: questo non è un addio, è solo un "non ti rivedrò mai più". (Frank)
  • Ecco il mio contenitore, si va a spremere! (Frank) [Presso la banca del seme]
  • Io non ho mai pensato: non vedo perché dovrei cominciare a farlo adesso! (Frank)
  • Io sono quel che sono e faccio quel che faccio! (Frank)
  • Come un cieco ad un'orgia, avrei dovuto farmi strada palpando. (Frank)
  • Come un nano in bilico sull'orlo di un orinale, dovevo muovermi in punta di piedi. (Frank)
  • Brutto sbirro, carognone, pezzente, l'ho trattato come mio fratello... quello che non ho ucciso. (Dillon)
  • E per il suo racconto sulla genetica impazzita in una casa di riposo: Geriatric Park di Steven Spielberg! (Presentatrice) [Agli Oscar]
  • No, in questo stato l'uccisione di un membro della banda è punibile con diciotto dollari di multa. (Poliziotto) [al telefono]
  • Non esiste prigione che possa contenermi, Attica! Prigione bastarda! Potere ai fratelli! Morte al potere bianco, morte al potere bianco! Libertà ai neri! (Frank) [appena entrato in prigione in borghese]

Dialoghi[modifica]

  • Jane: Voglio avere un bambino, ed ogni volta che cominciamo a fare l'amore, tu hai mal di testa!
    Frank: Non sono un pezzo di carne Jane... ci sto provando, ho unguenti, lozioni, creme, libri, cose che vibrano...
  • Jane: Frank, perché non vuoi avere un figlio?
    Frank: Non ho forse tentato di adottare quella coreana di 18 anni?
  • Dillon [Sparando in aria alla notte degli oscar] : Fermi dove siete e nessuno si farà male! [Precipita un uomo dall'alto] Bah... Da questo momento in poi!
  • Frank [Rivolto al terapista di coppia] : Perché non chiede chi è frigida?
    Jane: Naturalmente sempre lui!
    Frank: Tu come fai a saperlo? Non ci sei mai in casa!
  • Frank: Potresti ritrovarti stecchito è il mio secondo nome!
    Ed: E Jane?
    Frank: Non conosco il suo secondo nome.
  • Frank: Mi stai arrapando alla grande sorella! Stai facendo le fusa come un gattino con un topolino frescolino, c'è solo un problema!
    Tanya: Sei ebreo?

Altri progetti[modifica]

Una pallottola spuntata
Una pallottola spuntata · Una pallottola spuntata 2½ - L'odore della paura · Una pallottola spuntata 33⅓ - L'insulto finale