Una pallottola spuntata 33⅓: l'insulto finale

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Una pallottola spuntata 33⅓: l'insulto finale

Questa voce non contiene l'immagine di copertina. Per favore aggiungila, se puoi. :)
Titolo originale Naked Gun 33 1/3: The Final Insult
Paese USA
Anno 1994
Genere Comico, parodia
Regia Peter Segal
Sceneggiatura Jim Abrahams, David Zucker
Attori

Una pallottola spuntata 33⅓: l'insulto finale, film statunitense del 1994 di Peter Segal con Leslie Nielsen.

Frasi[modifica]

  • [Al telefono] Ok si calmi, quanti cadaveri ha trovato nel suo giardino? (Poliziotto)
  • Abbiamo sparato a un mucchio di persone insieme, ed è stato fantastico! (Frank)
  • Fatti coraggio Ed: questo non è un addio, è solo un "non ti rivedrò mai più". (Frank)
  • Ecco il mio contenitore, si va a spremere! (Frank) [Presso la banca del seme]
  • Io non ho mai pensato: non vedo perché dovrei cominciare a farlo adesso! (Frank)
  • Io sono quel che sono e faccio quel che faccio! (Frank)
  • Come un cieco ad un'orgia, avrei dovuto farmi strada palpando. (Frank)
  • Come un nano in bilico sull'orlo di un orinale, dovevo muovermi in punta di piedi. (Frank)
  • Brutto sbirro, carognone, pezzente, l'ho trattato come mio fratello... quello che non ho ucciso. (Dillon)
  • E per il suo racconto sulla genetica impazzita in una casa di riposo: Geriatric Park di Steven Spielberg! (Presentatrice) [Agli Oscar]
  • No, in questo stato l'uccisione di un membro della banda è punibile con diciotto dollari di multa. (Poliziotto) [al telefono]
  • Non esiste prigione che possa contenermi, Attica! Prigione bastarda! Potere ai fratelli! Morte al potere bianco, morte al potere bianco! Libertà ai neri! (Frank) [appena entrato in prigione in borghese]

Dialoghi[modifica]

  • Jane: Voglio avere un bambino, ed ogni volta che cominciamo a fare l'amore, tu hai mal di testa!
    Frank: Non sono un pezzo di carne Jane... ci sto provando, ho unguenti, lozioni, creme, libri, cose che vibrano...
  • Jane: Frank, perché non vuoi avere un figlio?
    Frank: Non ho forse tentato di adottare quella coreana di 18 anni?
  • Dillon [Sparando in aria alla notte degli oscar] : Fermi dove siete e nessuno si farà male! [Precipita un uomo dall'alto] Bah... Da questo momento in poi!
  • Frank [Rivolto al terapista di coppia] : Perché non chiede chi è frigida?
    Jane: Naturalmente sempre lui!
    Frank: Tu come fai a saperlo? Non ci sei mai in casa!
  • Frank: Potresti ritrovarti stecchito è il mio secondo nome!
    Ed: E Jane?
    Frank: Non conosco il suo secondo nome.
  • Frank: Mi stai arrapando alla grande sorella! Stai facendo le fusa come un gattino con un topolino frescolino, c'è solo un problema!
    Tanya: Sei ebreo?

Altri progetti[modifica]

Una pallottola spuntata
Una pallottola spuntata · Una pallottola spuntata 2½: l'odore della paura · Una pallottola spuntata 33⅓: l'insulto finale