Vittorio Coletti

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Vittorio Coletti, linguista italiano.

  • [Si parla delle riforme scolastiche] Il ministro Berlinguer, infatti, era animato da buone intenzioni, e da queste, come insegna Manzoni, non è possibile difendersi.
    Lucia riesce a sfuggire alle grinfie di don Rodrigo e addirittura trasforma in un santo l'Innominato, ma con una donna Prassede non ce la fa: deve subirne i lodevoli progetti pedagogici, che sono gli unici che riescano a destare in lei un poco cristiano e impotente sentimento di odio. (da Berlinguer e donna Prassede, in Tre più due uguale zero: p. 51)

Bibliografia[modifica]

  • Gian Luigi Beccaria (a cura di), Tre più due uguale zero, Garzanti, Milano 2004. ISBN 8811740444.