Wikiquote:Vetrina/Segnalazioni/Archivio/2012

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Tito Livio[modifica]

Propongo la pagina Tito Livio per la vetrina. --Raoli ✉ (scrivimi) 15:57, 18 set 2011 (CEST)

  • Mi dispiace che ci siano utenti che perdono tempo per altri. Quello che voglio dire: riflettete bene e fate con Calma. Smile
  • Nel frattempo volevo sapere se potevo inserire all'inizio della pagina Tito Livio dei "vedi anche" su Annibale e Marco Porcio Catone.
  • Riguardo alla sezione "Citazioni su" mi sembra molto scarna.
  • Il testo latino delle citazioni si trova nascosto perchè in un primo tempo pensavo non fosse importante. Guardate la discussione con Micione sulla voce.
  • Le immagini sono il più possibile inerenti con gli argomenti delle citazioni.
  • Gli NDR sono ridotti all'essenziale anche se alcuni si trovano all'interno di frasi, obbligatoriamente (per il senso della frase).
  • Le fonti ed il traduttore sono indicati su tutte le citazioni.
  • L'unica citazione senza fonte potrebbe essere di Livio. (Fermatevi, non cercatela.) L'ho già fatto io e ho perso molto tempo. Non sono presenti le fonti in nessun sito web nè in nessun libro su google books ne in inglese, traducendo l'espressione in più modi, ne in latino. Potrebbe essere un doppione scritto in altri termini di una citazione già contenuta che però non sono riuscito a trovare.
  • Di ogni citazione ho trovato la sua parola tematica. Se le parole del testo non ne comprendevano una esistente, o ho inserito un suo sinonimo o ho collegato un gruppo di parole alla tematica generale del testo.
  • Di citazioni di Tito Livio nelle voci tematiche ce ne sono davvero poche.
  • Nelle note è inserita una citazione (inerente) di Niccolini che si potrebbe inserire in futuro nella voce del suo autore.
  • Ho motivo di pensare che l'opera sterminata qui prodotta possa fare concorrenza ad un opera sulle citazioni latine e greche!(sul serio).

Per ora mi sono venute in mente solo queste indicazioni. --Raoli ✉ (scrivimi) 23:57, 19 set 2011 (CEST)

Premesso di non aver dato uno sguardo approfondito, quello che salta subito agli occhi è la presenza delle tante note, davvero molte: sicuro che siano tutte necessarie?... Alcune poi non si evince cosa siano in effetti, per esempio: le note 9 e 10 da dove sono tratte, oppure sono tuoi commenti?... Mi sembra che la voce sia ancora da wikificare, adeguare cioè agli standard di wikiquote: per esempio, quel Romolo tra parentesi cos'è?... un paragrafo? un personaggio che parla?... Infine, altro eccesso: i wikilink.
Le Citazioni su io le ritengo importanti per una Voce da mettere in Vetrina: sono ciò che fanno la differenza fra una semplice raccolta di citazioni, quale per molti autori è possibile pescare on line (non sto dicendo che è questo il caso), e una Voce qui prodotta.
--DonatoD (scrivimi) 09:33, 20 set 2011 (CEST)

Alcune cosette:

  • I {{vedi anche}} che vuoi inserire, non mi paiono utili: sono sufficienti i wikilink già presenti.
  • La senza fonte è ora il caso di spostarla nella pagina di discussione.
  • Come intestazione del primo incipit dovresti mettere il nome del traduttore, oppure mettere come seconda intestazione II traduzione.
  • I wikilink devono generalmente puntare alle voci e non ai redirect (vedi Aiuto:Redirect#Importante). Inoltre bisogna evitare di utilizzarli in maniera "interpretata" (come ad esempio discute che punta a ritardo).
  • Dove si parla di Filippo V, Re di Macedonia c'è un NDR aperto male. Quando spezzi una frase, però, non va usato l'NDR ma le quadre normali (vedi le correzioni già fatte per la voce del fumetto Hitman).

Per il resto sottoscrivo le osservazioni già fatte da Micione e Donato. Complimenti per il lavoro finora svolto: continua! --Spinoziano (scrivimi) 15:30, 20 set 2011 (CEST)

Per ora rispondo a/faccio/eseguo queste cose (non le faccio tutte perché ho paura di sbagliare; c'ho un po'sonno):
  • I {{vedi anche}} che vuoi inserire, non mi paiono utili: sono sufficienti i wikilink già presenti.(Spinoziano)
Giusto
  • La senza fonte è ora il caso di spostarla nella pagina di discussione.(Spinoziano)
✔ Fatto
  • Come intestazione del primo incipit dovresti mettere il nome del traduttore, oppure mettere come seconda intestazione II traduzione.(Spinoziano)
✔ Fatto
  • Le note 9 e 10 da dove sono tratte, oppure sono tuoi commenti?(DonatoD)
La ex nota 9 (storia di Caio Muzio Scevola) infatti l'ho eliminata: si può leggere benissimo su wikipedia. La nota 10 è presente sul de mauri, ma penso, sia risaputo, o così penso, che "La massima proposta, nel tempo, è diventata la concezione che il popolo romano aveva di sé. Si addicono, principalmente, ai romani di epoca repubblicana la virtù della forza, del coraggio, del buon cittadino." Cioè quello che dice Caio muzio pìnel tempo è diventata la concezione del popolo romano, l'ho letto in Livio, non so dove, non so quante volte. La nota è opinione comune degli studiosi, scitta co parole mie. Ecco tutto.
  • Le Citazioni su io le ritengo importanti per una Voce da mettere in Vetrina: sono ciò che fanno la differenza fra una semplice raccolta di citazioni, quale per molti autori è possibile pescare on line (non sto dicendo che è questo il caso), e una Voce qui prodotta.(DonatoD)

eh si, pure io. Smile Secondo te dove le trovo? Purtroppo quanto tempo ci metto a cercarle da solo? L'unica inserita si trova lì solo perchè io stavo leggendo gli Annali di Tacito che all'inizio esaltano Livio. Di sicuro non possono mancare pareri aforismi su Tito Livio da parte dei contemporanei. --Raoli ✉ (scrivimi) 00:55, 21 set 2011 (CEST)

NDR in nota[modifica]

Le note di tuo pugno vanno evidenziate con l'NDR (chiedo conferma a Spinoziano), altrimenti il lettore può ritenere che siano dell'autore/curatore/traduttore. Direi quindi di procedere innanzitutto in tal senso, poi si potrà decidere se tenerle o meno.
Beh, il non trovare citazioni su non può essere una giustifica, imho. Ma Tito Livio non è autore da poco, sicuramente su Google libri o in libreria, trovi testi di Storia e Storia della Lettaratura Latina di autori più o meno importanti. Insomma, si tratta di lavorarci sù, e ovviamente ci vuole tempo (dài un'occhiata al lavoro che ho fatto per Giordano Bruno, per dirti per esempio che io un Rapisardi o un Von Nostitz, nemmeno sapevo che esistessero). Buon lavoro.
--DonatoD (scrivimi) 10:18, 21 set 2011 (CEST)
@Donato: la regola per le precisazioni in nota è questa, dove più in basso si parla degli NDR come qualcosa da utilizzarsi solo per specificare il contesto. Ho visto che tu a volte li utilizzi in nota, ma qui Micione ti aveva corretto, quindi ne deduco che le regole attuali non prevedano l'utilizzo degli NDR in nota. Eventualmente possiamo aprire una discussione a parte sull'argomento.
@Raoli: Quoto Google libri come miniera di fonti. Qualche citazione su Tito Livio io penso inoltre di trovarla nei libri che ho a casa. --Spinoziano (scrivimi) 14:35, 21 set 2011 (CEST)
Bene, allora qualcosa mi sfugge. Mi chiedo: come fa il lettore a distinguere una nota del redattore della Voce da una nota riportata dalla fonte in cui la citazione è stata presa?... Quella nota in Konrad Lorenz era mia, per questo avevo usato l'NDR.
--DonatoD (scrivimi) 15:35, 21 set 2011 (CEST)
Di questo parliamone qua. --Spinoziano (scrivimi) 15:55, 21 set 2011 (CEST)

Risposte alle domande[modifica]

1. La presenza delle tante note, davvero molte: sicuro che siano tutte necessarie?

  • In realtà quando all'inizio dell'inserimento delle citazioni ogni nota l'avevo accompagnata da molte più note con la storia del contesto della citazione. Poi nell'anteprima, dopo aver parlato con Micione, ne ho eliminate molte e ne ho scritte di meno nelle nuove citazione. Quelle presenti le ho già "limate". Secondo me sono necessarie. Le note della voce non le ho più ricontrollate ad un certo punto dell'inserimento delle citazioni verso la metà di Agosto. Quindi è possibile che alcune siano superflue o peggio confondano le idee. Vi prego di segnalarmele.

2. Quel Romolo tra parentesi cos'è?... un paragrafo? un personaggio che parla?

  • É un personaggio che parla. Posso affermare con sicurezza che sono le uniche parole sicure di Romolo che Tito Livio riporta.

3. Infine, altro eccesso: i wikilink.

  • Mentre componevo la voce ho tenuto conto di questo schema che io ho nella pagina utente: *Testo traduzione + [[parola tematica|area visualizzata]].<ref>Eventuale nota</ref><ref name= Trad.Mazzocato/><!--Testo latino.--> ([[Autore del discorso]]: libro, versione). Quindi ho categorizzato per tematiche ogni frase aiutandomi anche, quando la tematica è presente nel libro, con il libro stesso che la riporta. In questo modo ogni citazione ha il suo ambito e può essere inserita con sicurezza nella voce tematica quando vi pare. E per questo si spiega l'uso in alcune citazioni di parole collegate ad altre; ma questo è un'altro discorso.

4. I wikilink devono generalmente puntare alle voci e non ai redirect (vedi Aiuto:Redirect#Importante). Inoltre bisogna evitare di utilizzarli in maniera "interpretata" (come ad esempio discute che punta a tardi).

  • Non so come fare a capire quali wikilink puntano ai redirect delle voci? Riagganciandomi alla risposta 3. l'esempio di: discute che (ora) si collega a tardi si spiega perchè "mentre a Roma si discute, Sagunto è presa" è legata l'espressione in generale (è questo quell oche conta) potrebbe far parte in futuro della voce tematica Tardi, visto che il significato della frase è questo.

5. Le Citazioni su io le ritengo importanti per una Voce da mettere in Vetrina.

  • Si, ok. Le stavo già cercando sui libri di latino e su enciclopedie e su google libri. Quello che chiedevo è una mano, se possibile a cercarle. Poi mi è venuta in mente un'idea nuova a riguardo (questo è un'altro discorso).

6. Dài un'occhiata al lavoro che ho fatto per Giordano Bruno, per le citazioni su.

  • In questi giorni sto vedendo come sono strutturate le voci di vetrina: Giordano Bruno, come mi hai detto, e anche Lev Tolstoj in modo da migliorare anche la nostra voce Tito Livio.

7. Le note di tuo pugno vanno evidenziate con l'NDR (chiedo conferma a Spinoziano), altrimenti il lettore può ritenere che siano dell'autore/curatore/traduttore. Direi quindi di procedere innanzitutto in tal senso, poi si potrà decidere se tenerle o meno.

8. Dove si parla di Filippo V, Re di Macedonia c'è un NDR aperto male. Quando spezzi una frase, però, non va usato l'NDR ma le quadre normali (vedi le correzioni già fatte per la voce del fumetto Hitman).

  • La frase in origine era "Poi, Filippo V etc.." Quindi ho pensato bene di togliere quel "poi" che qui non serve su Wikiquote e per sbaglio ho cancellato una graffa. Per il resto ok, ho capito.


Quindi l'unica cosa che per ora mi resta da fare è scivere il paragrafo citazioni su. Giusto ragazzi? --Raoli ✉ (scrivimi) 19:37, 21 set 2011 (CEST)

  • La sezione citazioni su è come una voce tematica: le fonti vanno nelle voci degli autori.
  • Quando ometti un pezzo di frase devi segnalarlo con i puntini tra le parentesi quadre, ovvero con [...] (vedi Aiuto:Omissis).
  • Gli NDR non devono spezzare le frasi. In my opinion o metti il contenuto nelle quadre normali oppure metti [...] dopo l'NDR e prima della minuscola.
  • Esempio 1: [Filippo V, Re di Macedonia] in un empito di furore, aggiunse che ancora non era calato il sole di tutti i giorni.
  • Esempio 2: [Filippo V, Re di Macedonia] [...] in un empito di furore, aggiunse che ancora non era calato il sole di tutti i giorni.
  • mentre a Roma si discute è pertinente a Discussione. Collegarla all'idea di tardare mi sembra un'interpretazione, come collegarla all'idea di tergiversare o di temporeggiare.
  • Per capire quali wikilink della voce puntano a un redirect, basta che clicchi su ogni wikilink verificando il titolo della voce a cui rimanda. Ad esempio, se clicchi Discussione ti ritroverai nella voce Dibattito con scritto sotto (Reindirizzamento da Discussione). Allora bisogna sostituire il wikilink [[Discussione]] con [[Dibattito|Discussione]], in maniera che non punti più al redirect. Chiaro? :) --Spinoziano (scrivimi) 15:27, 22 set 2011 (CEST)
Si , chiarissimo e sintetico. Tutto fatto come dici. Una cosa, mi sono spiegato male quando ti ho detto dell'NDR, infatti tra [Filippo V, Re di Macedonia] e in un empito di furore, aggiunse che ancora non era calato il sole di tutti i giorni. non vi è del testo. Il testo originale è "Poi, in un un empito di furore, aggiunse che ancora non era calato il sole di tutti i giorni. che io ho trasformato in [Filippo V, Re di Macedonia] in un empito di furore, aggiunse che ancora non era calato il sole di tutti i giorni. omettendo la parola poi e basta. Quindi non ti preoccupare per questo.

Ok, ora mi metto a lavoro con citazioni su e wikilink da coreggere. grazie Smile --Raoli ✉ (scrivimi) 22:53, 22 set 2011 (CEST)

Toglierei la seconda di Tacito (Le vicende, liete e dolorose..) perché non parla solo di Livio, quindi è troppo generica, tanto di Tacito abbiamo già l'altra. Quella di Plinio non sono sicuro di averla capita: parla di un tizio che andò a trovare Livio? E perché la traduzione italiana è così diversa dalla versione latina in <!----> ? --Spinoziano (scrivimi) 16:43, 23 set 2011 (CEST)
Perchè la vuoi levare? Io no la toglierei, lo sai perchè? Questa frase che fa parte dell'incipit degli Annali è molto famosa o perlomeno sui libri di latino viene posta sotto Tito Livio. Io addirittura l'avrei messa come introduzione a tutte le citazioni, ma visto che non si può fare si trova in citazioni su. La frase in questione è un elogio di Tacito, vissuto in un epoca oscura e soprattutto dove c'è meno libertà d'espressione (tiberio) a tutti gli storici dell'epoca precedente alla sua che hanno valorizzato la storia Roma. E chi meglio di tutti, in decadi interminabili, ha saputo raccontare la storia di Roma? Tito Livio. Inoltre la nota di questa frase non l'ho scritta io. Mentre mi accingevo a iniziare la lettura degli Annali di Tacito mi sono imbattuto in questa espressione. Appena l'ho vista l'ho collegat subito a Livio. In più per conferma ho visto che c'era una nota. e indovina che c'era scritto nella nota: "Vale per tutti Tito Livio". (Intuizione esatta direi!) Questo è il perchè.
Per Plinio l'originale si trova qui. Per fare prima a vederlo cerca nel documento "Leggesti mai di quell'". Dimmi poi se allora va bene. --Raoli ✉ (scrivimi) 17:33, 23 set 2011 (CEST)
Ho corretto tutti i redirect alle voci tematiche.--Raoli ✉ (scrivimi) 17:19, 24 set 2011 (CEST)
Ok, bene. In un modo o nell'altro va specificato che Vale per tutti Tito Livio è una nota del curatore, altrimenti sembra un nostro pov. Per i wikilink, al di là del tuo ottimo lavoro di corretto reindirizzamento, ce n'è ancora qualcuno che mi sembra frutto di un'interpretazione originale (ad es. ai triarii che punta a Occasione e piccole cose che punta a Fatto). Nel dubbio, è meglio mettere qualche wikilink in meno che qualcuno in più, specialmente se si tratta di una citazione che non hai sfruttato per la voce tematica linkata. --Spinoziano (scrivimi) 18:04, 24 set 2011 (CEST)
C'hai ragione. Ho fatto come hai detto per i wikilinks. La nota del curatore l'inserirei solo nella voce di Publio_Cornelio_Tacito#Note e non in Tito Livio, dove non devo indicare le fonti. (giusto?) --Raoli ✉ (scrivimi) 18:23, 24 set 2011 (CEST)
ok --Spinoziano (scrivimi) 18:33, 24 set 2011 (CEST)

Continua...[modifica]

Ho aggiunto un'altra traduzione dell'incipit specificando accuratamente la fonte. Vedi tu se metterla anche in bibliografia o lasciarla così o spezzettarla. Ho notato l'avviso nascosto Le citazioni devono essere poste in ordine crescente per libro. Se è stato fatto, questo avviso va tolto. --Spinoziano (scrivimi) 15:46, 25 set 2011 (CEST)

Ok, bravo. Ma è possibile aggiungere più incipit? Se si, mi è venuta un'Idea. Se la vuoi sentire continua leggere, altrimenti leggi a capo. Vado in libreria e mi vedo tutte le edizioni degli ab urbe conditaok (ce ne saranno infinite di trad. degli incipit, tu se vuoi vedi anche su google books): faccio una foto alla pagina che contiene l'incipit con appreso quello della copertina del libro.Devil
Si, io la vorrei spezzare, lasciando sotto l'incipit le informazioni essenziali, e spostando il resto in bibliografia. Mi sembra meglio.Sisi
Le citazioni sono in ordine. L'avviso, c'hai ragione, lo dovevo togliere, poi mi sono scordato con tutto il lavoro da fare. A quel punto non converrebbe inserire il template cronologico(Smiley: ?) --Raoli ✉ (scrivimi) 23:23, 25 set 2011 (CEST)
Per l'incipit: forse 3 traduzioni sono già abbastanza. Comunque, se ne trovi un'altra che si differenzia in maniera significativa, puoi anche aggiungerla. Il template cronologico no, va utilizzato solo per i film. Buona giornata :) --Spinoziano (scrivimi) 09:50, 26 set 2011 (CEST)
P.S: La citazione di Plinio il Giovane deve essere uguale nella voce dell'autore e nelle citazioni su. --Spinoziano (scrivimi) 17:44, 26 set 2011 (CEST)
Ok ✔ Fatto --Raoli ✉ (scrivimi) 22:52, 26 set 2011 (CEST)
Nel paragrafo citazioni su si potrebbero distinguere antichi e moderni. Cioè tacito, Quintiliano, latini etc. da Machiavelli, Montanelli, etc.? Ciò conferisce più curiosità per la voce. Si potrebbero aggiungere incipit da vari codici (in italiano)? Renderebbero la voce particolare e originale rispetto alle altre. --Raoli ✉ (scrivimi) 23:07, 26 set 2011 (CEST)
Dividere le citazioni su in sottosezioni non è previsto e potrebbe creare problemi (ad es. siamo sicuri che Machiavelli vada considerato un moderno?), quindi mi sembra più semplice lasciarle così, tanto non sono moltissime. Per le traduzioni degli incipit non abbiamo un limite, vale il buon senso: finora nessuna voce ne ha riportati più di 3, ma se tu ritieni che ci sia qualche altra traduzione particolarmente significativa (lascio a te giudicare, anche in merito al link che mi hai sottoposto) puoi aggiungerla. --Spinoziano (scrivimi) 09:58, 27 set 2011 (CEST)
Se lo ritieni opportuno, puoi aggiungere anche l'explicit. --Spinoziano (scrivimi) 14:30, 27 set 2011 (CEST)
Ok, ho aggiunto tutto con buon senso.ok Ma per l'explicit mi trovo in difficoltà, poiché non ci è pervenuta la fine del libro, quindi un vero e proprio explicit non esiste.boh Ho tracciato con gli incipit, inconsapevolmente, la fortuna che Livio ha avuto in tutte le epoche.Sisi--Raoli ✉ (scrivimi) 16:45, 27 set 2011 (CEST)
Raoli, la citazione di Gaio Plinio Cecilio Secondo l'hai scritta prima in un modo, poi in un altro, ma mai come avresti dovuto: aderente alla fonte. Questo è gravissimo, l'aderenza alle fonti è imprescindibile. L'hai fatto altre volte? --Micione (scrivimi) 08:25, 23 ott 2011 (CEST)
Come abbiamo già chiarito ho trovato prima una traduzione, poi una più scorrevole, quindi ho sostituito quella più scorrevole a quell'altra. Poteva sembrare un'altra cosa che avessi fatto ma avevo agito per far capire meglio la citazione ai lettori. Avevo già più volte cambiato in corso di editor la traduzione di alcune citazioni di Tito Livio, ma sempre indicando le nuove fonti. Concordo con te, l'aderenza alle fonti è imprescindibile. Raoli ✉ (scrivimi) 21:46, 29 ott 2011 (CEST)
Sono d'accordo con Micione di attenerci alle convenzioni sulle traduzioni per le citazioni in lingua originale, cioè andrebbero rese visibili anziché nascoste (altrimenti che ci stanno a fare?). Per le note, vedi questa discussione recente, in particolare verso la fine, dove si sarebbe deciso (a meno che non arrivino altri pareri) di non usare gli NDR in nota. L'importante è che anche per le note segnali le fonti ove necessario. Spinoziano (scrivimi) 17:27, 10 nov 2011 (CET)
Aggiungerei anche l'incipit in latino, come ad esempio è stato fatto qui. Spinoziano (scrivimi) 18:21, 11 nov 2011 (CET)
L'incipit in latino l'ho collocato prima di tutti. Non serve la fonte per quello. Ho controllato il libro e su internet è uguale. Poi ho fatto in confronto fra i maggiori siti con l'incipit in latino di ab urbe condita e la versione non cambia, anche sui siti per le traduzioni per gli studenti. Sempre lo stesso. Quindi la fonte non la metto.
Ok, mi atterrò alle regole di trascrizione, ma lì non c'è scritto se devo riportare la frase in lingua originale nella forma pura cioè esattamente come è nel libro e nel contesto oppure la frase logica, che ha senso se la provi a tradurre, dove soNo stati aggiustati casi, regole e quant'altro si possa trovare nella frase. In altri termini, siccome le citazioni non sempre in latino sono principali (anzi queste sono per la maggior parte subordinate), o scelgo la frase estrapolata dal libro che per esempio, se tradotta, risulterebbe senza senso, oppure la versione adattata nei casi (dovrebbe essere univoca su tutti i libri) presente sui testi riportati in bibliografia? Io pensavo proprio di inserire le frasi in latino con senso e dove non possibile scelgo la versione pura (tanto per risparmiarmi quell'astruso lavoro di adattamento dei casi dei nomi e aggettivi, forme verbali e sopratutto dei costrutti latini). Che dite le metto tutte anche in latino? Poi, non riesco a trovare nelle note dove vi sono gli NDR. Raoli ✉ (scrivimi) 19:28, 15 nov 2011 (CET)
Ok per l'incipit. Sul discorso tecnico che fai, non sono un latinista ferrato, quindi non saprei dirti. Dicevo solo di rendere visibili le versioni originali che hai già inserito, così anche da dare il giusto risalto al lavoro che hai già fatto. L'ultima frase sugli NDR non l'ho capita, cos'è che non riesci a trovare? Spinoziano (scrivimi) 10:23, 16 nov 2011 (CET)
Non mi sembra che nelle note vi fossero degli NDR. Sugli NDR era stato detto Per le note, vedi questa discussione recente, in particolare verso la fine, dove si sarebbe deciso (a meno che non arrivino altri pareri) di non usare gli NDR in nota. quindi pensavo perché nella voce vi fossero in nota degli NDR.Raoli ✉ (scrivimi) 12:12, 16 nov 2011 (CET)
Praticamente ti faccio capire attraverso un Mito (esempio): in latino ha senso Hic manebimus optime (frase originale) infatti significa Qui(hic) resteremo(manebimus) benissimo(optime). Certe volte però capita che la frase originale sia se questa citazione in latino dovesse essere una subordinata e messa così non ha senso, quindi viene messa nei libri delle citazioni con senso compiuto questa citazione in latino deve essere una subordinata. La 1a del 2° esempio è la frase originale(forma pura), ma senza senso, la 2a del 2° esempio è la frase adattata (con senso). La mia proposta era quella di mettere alla luce la frase in latino (col senso) altrimenti un latinista non potrebbe studiarla o comunque prenderla in considerazione oppure un semplice studente non capirebbe in latino una mazza. Poi se non è disponibile quella col senso metto quella originale(senza senso) (tanto per risparmiarmi quell'astruso lavoro di adattamento dei casi dei nomi e aggettivi, forme verbali e sopratutto dei costrutti latini).
Hai/Avete Capito? Va bene se metto tutte le citazioni (di cui ho la versione latina) anche il latino? Spero di essermi fatto capire. Raoli ✉ (scrivimi) 12:11, 16 nov 2011 (CET)
Ok. Spinoziano (scrivimi) 10:12, 18 nov 2011 (CET)
Allora procederò senza intoppi e ritardi. Domani stesso avrò finito. (un po' sul tardi!) Raoli ✉ (scrivimi) 01:17, 19 nov 2011 (CET)
Ero troppo ottimista. Appena ho tempo lo faccio! Raoli ✉ (scrivimi) 17:50, 20 nov 2011 (CET)
✔ Fatto Ora spero che vada bene. é stato un lavoro immane ma giustamente me lo sono procurato io. --Raoli ✉ (scrivimi) 02:33, 28 dic 2011 (CET)

(rientro) Ottimo lavoro, un grande ritorno! --Donluca (scrivimi) 09:04, 28 dic 2011 (CET)

Per me, ora è da vetrina. --AssassinsCreed (scrivimi) 11:24, 28 dic 2011 (CET)
Grazie a tutti per i complimenti Smile, mi scuso se solo ora è stata completata, ma per i motivi che ho riferito a Spinoziano non ho potuto/voluto. Raoli ✉ (scrivimi) 19:42, 28 dic 2011 (CET)
È davvero una voce notevole. Penso anch'io che siamo in dirittura d'arrivo. Ci sono alcune "originalità" rispetto al modello di voce (come i puntini senza le parentesi quadre ai lati delle citazioni in latino, qualche complicazione bibliografica e la presenza di alcuni cita libro) ma personalmente non ho obiezioni, se sono tue scelte stilistiche. Una cosa non l'ho capita: perché alcune citazioni in latino sono fra virgolette? Aspettiamo eventuali altri pareri, intanto puoi preparare la presentazione della voce. --Spinoziano (scrivimi) 15:58, 29 dic 2011 (CET)
Risolti tutti i problemi tenendo conto degli ultimi aggiustamenti. La Scheda di Presentazione della voce è pronta ed è qui. Raoli ✉ (scrivimi) 22:05, 29 dic 2011 (CET)
Non ho avuto molto tempo per dare un'occhiata approfondita alla Voce, ma qualcosa ho notato. Pongo delle domande, conscio che queste perplessità potrebbero essere soltanto effetto della mia ignoranza. In ogni caso, nel suo complesso la Voce si presenta accattivante e pronta per l'imbalsamazione, nonostante lo sguardo vigile di Tito che ne guarda (dubitant?) il titolo. Ma ecco le domande:
1) Perché l'Incipt originale non è in corsivo?
2) Esiste soltanto una versione del testo orginale?
3) Perché alcune traduzioni riportano due o più fonti?
4) Cosa vuol dire "Traduzione di Citato in..."?
5) E' standard l'indicazione delle fonti nel paragrafo "Frammenti"? (a me riesce di difficile comprensione, anzi non l'ho capita).
6) Ci sono dei commenti nel codice: a cosa servono esattamente?
--DonatoD (scrivimi) 22:32, 29 dic 2011 (CET)
1) Perchè non deve essere in corsivo. Qui Aiuto:Modello_di_voce#Incipit non c'è scritto nulla a riguardo, poi a che servirebbe in corsivo, c'è scritto sopra che è originale. Mi sono visto alcune voci e nessuna voce (per es. Jeffery_Deaver#La_bambola_che_dorme) lo riporta in italico;
2) Praticamente si, da quanto cioè scritto nella nota del traduttore ogni 20 anni venivano riscritte fino al 1950 dalla data di composizione. Le edizioni in latino sono TUTTE conservate a Oxford e differiscono di poco (il significato di una determinata parte non cambia MAI);
3) Perché le ho trovate in due o più libri moderni (acquistati apposta), riviste, monografie, libri di citazioni in italiano, latino, inglese, tedesco. Mi è parso giusto non vanificare il frutto delle mie ricerche mostrando solo il risultato del lavoro. Poi la presenza nei libri indica la popolarità della citazione in ambito letterario.
4) Nulla è sbagliato. è rimasta una parte precedente. Lo correggo subito in Traduzione di Paola Mastellaro. Grazie
5) Sinceramente non ho capito la domanda. Comunque sono frammenti dell'opera. Anche loro hanno diritto a delle fonti (che poi sono le stesse). ok?
6) Sono commenti critici che servono a capire le citazioni, l'ambito, a far nascere osservazioni a riguardo, spunti di riflessione, e a comprendere i pensieri dei personaggi che hanno cambiato la storia ed in generale sono approfondimenti.

Spero di essere stato esauriente. Mi sembra già di aver risposto a queste domande. --Raoli ✉ (scrivimi) 01:49, 30 dic 2011 (CET)

Io ho obiezioni, ma ora non ho tempo di controllare la voce e mi limito ad esternare un dubbio che mi è venuto: Tito Livio è uno storico, ciò significa che tutte quelle citazioni che sono seguite da un nome tra parentesi appartengono appunto a quegli autori e non a Tito Livio? Se è così la questione si complica: quelle citazioni andranno spostate nelle voci di quei personaggi, e Tito Livio ne diventerà la fonte. --Micione (scrivimi) 10:43, 1 gen 2012 (CET)
Nell'antichità non esisteva il diritto di autore o qualcosa di simile quindi chi voleva poteva cambiare le parole scritte da un'altro e quindi molto spesso in Livio quello che dicono i personaggi è simile a quello che in realtà avranno detto, ma non sono le stesse parole. Ciò si evince anche dalla citazione pronunciata da Giugurta "Roma città venale" che Sallustio scrive in maniera simile ma non uguale. Quindi i discorsi di alcuni personaggi sono parole di Livio non loro o se sono loro è raro. Inoltre devi pensare che Livio è vissuto in epoca augustea e quindi è stato influenzato anche lui dall'ideologia del potere e alcuni discorsi sono stati messi li solo per esaltare Augusto indirettamente. L'opera non è fatta per raccontare storia e lui non è uno storico moderno, ma uno storico antico (è un po' lungo spiegare la differenza) per cui infatti viene definito annalista e non storico. Non potevo inserire come mestiere di costui storico antico o annalista. Sarebbe subito stato annullato. Quindi semmai si potrebbero creare delle voci tematiche di personaggi di Livio, ma non una voce specifica per ognuno. Tra l'altro un capo barbaro avrebbe potuto mai dire "vae victis"? Che ne sa Brenno del latino, vabbè che il latino una volta era come l'inglese di ora, ma non è possibile che lo dica in latino. Raoli ✉ (scrivimi) 20:47, 1 gen 2012 (CET)
Abbi pazienza, Raoli, non intendo vanificare affatto l'ottimo lavoro che hai fatto, soltanto capire. Sul punto 3: prendiamo a esempio La necessità è l'arma ultima e maggiore., che riporta come fonti la 3, la 10, la 2, la 11. In tutte queste fonti si ritrova la medesima traduzione?... Credo di no, forse alcune sono fonti soltanto relative all'originale in latino. Se così interpreto bene, allora queste ultime fonti andrebbero trasferite sulla parte in lingua, altrimenti come non detto.
--DonatoD (scrivimi) 21:08, 1 gen 2012 (CET)
La traduzione di questa citazione è del De Mauri (come si vede anche dal sito nella bibliografia). Le altre fonti invece riguardano l'originale in latino. Adesso ho capito che intendevi. Molto probabilmente intendi di dividere le fonti di quello latino da quello italiano. Prima di mettere in mostra le citazioni in latino le note erano tutte addossate a quella in italiano. é per questo che la fonte dell'originale latino si trova su quello italiano. La devo fare questa divisione? --Raoli ✉ (scrivimi) 11:58, 2 gen 2012 (CET)
@ Micione: Come ricordato da Raoli, Livio non è uno "storico" in senso moderno (quindi è giusto che i personaggi siano citati tra parentesi com'è stato fatto nella Voce). Vedi anche la "citazione su" di Montanelli «Sull'esattezza di quel che Livio riferisce facciamo le nostre riserve, specie là dov'egli mette in bocca ai suoi personaggi interi discorsi che somigliano più a Livio che a loro. La sua è una storia di eroi, un immenso affresco a episodi, e serve più a esaltare il lettore che a informarlo. [...] Ciò non toglie che la storia di Livio [...] resti un gran monumento letterario» (corsivo mio). Spinoziano (scrivimi) 16:00, 2 gen 2012 (CET)
Io ritengo di sì, Raoli: mi riferisco alla divisione delle fonti. Ma sentiamo prima i vecchi cosa ne pensano. Per quanto riguarda il problema sollevato da Micione, sono d'accordo con Spinoziano (come ebbe a dire Cioran, ma non ricordo dove, la mitologia è più affidabile della storia).
--DonatoD (scrivimi) 21:27, 2 gen 2012 (CET)
No, è proprio così: sta scritto qui WQ:TT#Traduzioni. Ora lo faccio. --Raoli ✉ (scrivimi) 21:17, 3 gen 2012 (CET)
Inoltre voglio sottolineare una cosa: la maggior parte delle citazioni le ho trovate io sui libri di Tito Livio e le ho sottolineate e indicizzate alla prima pagina. Quindi questa non fa alcuna concorrenza sleale ai libri citati infatti avendole trovate io non sono riprese dal loro libro. Solo successivamente ho acquistato libri di citazioni latine per trovarne altre e ne avrò inseite circa una decina da opere col diritto di autore e molte invece le ho prese in latino ad alcuni libri con copyright scaduto, quindi con nessun diritto di traduzione. Alla fine ho inglobato tutto e ora questa voce fa concorrenza ma giustamente ai libri citati, ho controllato tutti i libri, ma proprio tutti quelli che riportavano citazioni di Tito Livio sia su Internet che su Google Books che in libreria. Avrò speso € 6,50 per Vade Mecum + € 9,50 per i libro delle citazioni latine e greche + 18 € di De Mauri + 15 € di Ape Latina (che poi ho trovato l'edizione completa su Google Books) + 0 € di Massime greche e latine (poichè mi sono scritto in libreria le citazioni su un foglio senza bisogno di comprarlo) = (Gli altri libri o erano già in mio possesso o li ho sfogliati da internet.) 6,50+9,50+18+15+0= 49€ Con 49 € sono contento di far concorrenza a questi libri. :) --Raoli ✉ (scrivimi) 21:38, 3 gen 2012 (CET)

(rientro) Apprezzo molto il lavoro, francamente darei una seria sforbiciata alle note, non tanto nel numero, quanto nel contenuto. Aforisma e citazioni dovrebbero, per così dire, vivere di vita propria, senza troppe spiegazioni. Capisco che Tito Livio sia uno storico, ma dalle sue citazioni non pretendiamo di rifare poi in nota la storia... Raoli ora mi sparerà perchè immagino la mole di lavoro ed il buon intento, però... --Donluca (scrivimi) 11:33, 17 gen 2012 (CET)

Si, in effetti quelle note sono un po' il frutto di tante care nottate estive ma purtroppo vedete che significa l'ignoranza? Non sapevo che le note non servissero. L'ho scoperto a pagina iniziata. Un modo per non farle vedere, ma per farle esistere nella voce senza sforbiciarle (9,5 su 10 sono di testi vari) è metterle in un cassetto o metterci l'overflow. Però ditemi voi. Non pensate che la voce sia mia e neanche il lavoro fatto. Di conseguenza mettetevi nei panni di un lettore attento (che teoricamente legga tutta la voce). Le note le leggerò oppure le scarterò? --Raoli ✉ (scrivimi) 00:32, 18 gen 2012 (CET)
Raoli, dài qualche sforbiciatina alle note (Donluca ha detto: non tanto nel numero, quanto nel contenuto; e non si riferiva alle fonti, ma ai commenti) e vediamo di vetrinizzare. Lascia stare idee come i cassetti: basta qualche taglio qua e là, e tra pochi giorni, se non arrivano gravi obiezioni, procedo a mettere in vetrina, visto che i suggerimenti sono stati seguiti e ci sono stati molti pareri a favore. Spinoziano (scrivimi) 16:11, 18 gen 2012 (CET)
tastiera rotta. fretta fastidiosa. io ho obiezioni, come già scritto. Nemo pure. --Micione (scrivimi) 00:27, 21 gen 2012 (CET)
@Micione: Ok, a parte il taglio delle note, ci sta qualcos'altro? Raoli ✉ (scrivimi) 02:17, 21 gen 2012 (CET)
@Micione: Ok, aspettiamo ancora, ma le obiezioni vanno motivate. Tu hai scritto: «Io ho obiezioni, ma ora non ho tempo di controllare la voce», e Nemo: «ci sono ancora – io credo – alcune cose da sistemare in quella voce ma non me la sono ancora studiata bene». Ma un consenso positivo c'è già, e le obiezioni motivate sono tutte state seguite (tranne l'ultima sulle note, a cui credo Raoli provvederà presto). È da quattro mesi che se ne parla e questa sezione sta diventando chilometrica, quindi sarebbe il caso di tirare le fila. --Spinoziano (scrivimi) 09:50, 21 gen 2012 (CET)
mille cose più urgenti di vetrina. --Micione (scrivimi) 16:51, 21 gen 2012 (CET)
Ma infatti non c'è bisogno di altro: il consenso lo abbiamo già trovato (oltre al parere positivo mio e di Creed, ci sono stati i commenti favorevoli di Donluca e Donato, oltre al tuo apprezzamento qua in fondo). Ci saranno sempre cose più urgenti della vetrina per te e Nemo, quindi intendo procedere sulla base del consenso attuale. Cito da qui: «Devi motivare le critiche: una critica non motivata è sempre deleteria, perché previene la possibilità di contribuire costruttivamente al miglioramento della voce (colmandone le lacune, ad esempio). NON essere evasivo nelle spiegazioni: ricorda che sei chiamato a valutare una voce per premiarne la qualità, non per denigrarla. Se non sei competente, astieniti: una voce può entrare in vetrina anche solo con la valutazione di utenti competenti in materia». Dato che hai la tastiera rotta, aspetterò ancora qualche giorno per darti modo di argomentare meglio, ma in mancanza di obiezioni motivate mi sentirò in dovere di agire in applicazione del consenso maturato. --Spinoziano (scrivimi) 17:20, 21 gen 2012 (CET)
trovato molti errori in federer, non era da vetrina. livio ancora meno. --Micione (scrivimi) 18:06, 21 gen 2012 (CET)
Su Federer vedo che hai contestato delle fonti web: cosa c'entra con Livio? Se noti delle minuzie che si discostano dalle convenzioni nelle fonti, se ne può parlare, ma non mi sembrano elementi per dire: «non è da vetrina». Ti avevo appena citato l'indicazione che dice: "NON essere evasivo nelle spiegazioni: ricorda che sei chiamato a valutare una voce per premiarne la qualità, non per denigrarla"... Spinoziano (scrivimi) 20:37, 21 gen 2012 (CET)

La domanda l'avevo già posta sopra (domanda 5). Nei Frammenti le fonti si presentano incomprensibili. Per esempio: "(Frammenti, A. Dai libri perduti, del libro XII, dal libro Ad Vergilii Aeneidem, I, 456 di Servio)" tutte queste virgole confondono il lettore, confondono i testi (dov'è il corsivo?) e confondono i testi stessi in quella che sembra una catena di citazioni. Sinceramente io non ci ho capito niente. Ma forse sbaglio io.
--DonatoD (scrivimi) 20:58, 21 gen 2012 (CET)

no, non sbagli tu. aiuto:fonti non rispettato. bibliografia anarchica. fonti incomprensibili. cita libro vietato. immagine enorme. e poi non mi convince che "livio storico speciale": allora gli altri storici antichi? 2) voce imperfetta non è mai da vetrina, ovvio. paragone con federer: fretta eccessiva. 3) per scrivere qua perdo tanti vandalismi: necessaria questa fretta? --Micione (scrivimi) 02:14, 22 gen 2012 (CET)

Fase conclusiva[modifica]

Ho terminato il taglio delle note, più di così non ci riesco, mi sembra che sia una parte di me stesso. Triste Se volete toglierne altre per favore non chiedetemelo, non ne voglio più sapere di tagliare le note. Grazie Smile Ora ci siamo? Per me aspetterei i pareri ulteriori di Micione e Nemo. Se dà fastidio la chilometrica discussione si può intanto togliere tutto quello che è sopra questa sezione. Aspetto questi pareri. Raoli ✉ (scrivimi) 04:40, 22 gen 2012 (CET)

Cioè aspetto Nemo. Raoli ✉ (scrivimi) 04:45, 22 gen 2012 (CET)

@Micione: Io sapevo che Nemo aveva detto che il template non è una regola, cioè è opzionale, o perlomeno lo può usare chi lo sa usare, quind isu questo non vedo il problema. Immagine enorme: 1)non sapevo che avere un'immagine grande è sbagliato 2)Neanche il manuale qui Aiuto:Markup immagini ne dice nulla, giustamente secondo me, uno può essere libero di scegliere il formato che ritiene più adatto al luogo. Ripeto: ci sono chilometri di spazio all'inizio; perchè tenere l'immagine/immagini strette? livio storico speciale: si è annalista Per spiegazioni riguarda sopra nella discussione, mi sembra di averlo già detto da qualche parte. Micione cos'è che non rispetto dell'Aiuto:Fonti? Sinceramente cosa c'è da cambiare? La voce perchè non è da Vetrina? Ti pare possibile che dopo questo lavoro non sia da Vetrina? Dov'è finito Miione che mi spiegava questo Discussione:Tito_Livio e altro. I lfatto è che se non so cosa di preciso devo cambiare si blocca tutto e stiamo qui fino a Pasqua (spero di no). Come impressione dopo aver letto i ltuo intervento qui sopra è che tu non la consideri da Vetrina. Allora vorrei uno standard da Vetrina. Il mio impegno e quello tuo e di Spinoziano si sono profusi tutti insieme per migliorare la voce. Alla fine aggiungendo materiale dopo materiale tutta l'estate, pian piano si andava delineando la voce che rispettava quei requisiti spiegati qui http://it.wikiquote.org/w/index.php?title=Wikiquote:Vetrina&oldid=422199 oppure ora qui Wikiquote:Vetrina/Criteri. Io mi chiedo. La voce non risponde già a quei requisiti, ma da tempo? Lo so che te e Nemo avete molto da fare, ma per favore siate costruttivi e aperti. Io sprovveduto ho ideato un'insieme di Citazione prendendo da tutti i testi le citazioni migliori (il fiore delle citazione), nel libro di Tito Livio (sono in realtà quasi 2000 pagine se non di più) mentre leggevo per piaere il libro sottolineavo le citazioni e indicizzavo su un foglio. Come se non bastasse sono andato su internet e ho cercato anche lì citazioni e non mi sono accontentato di quelle in italiano; no, sono andato oltre, libri in tedesco, inglese e latino. Una volta accumulato questo immenso materiale (ancora mi ricordo quei giorni trepidanti) non sapevo come lo dovevo mettere qui perché avevo avuto la brutta esperienza con Il Ponte sullo stretto di messina. Dopo aver capito come si mettevano le ho inserite e grazie principalmente a te e a Spinoziano sono riuscito a capire il modello di voce. Successivamente nella voce ho inserito le fonti così come di solito le inserivo su Wikipedia (vengo da lì) dividendola in note e bibliografia. Una volta fatto ciò mi sono messo a limare alcuni file per presentarli bene qui. Poi mi è stato concesso di mostrare le citazioni in latino (altro lavoro, altro tempo), poi suddividere in fonti e a sua volta di posizionare le fonti sia sulla frase latina che su quella italiana. Un po' prima Spinoziano mi aveva aiutato a inserire le citazioni su sono riuscito a trovare degli incipit di ogni dove di ogni tempo e li ho posizionati lì per suggellare il mio impegno nella voce. E ora, proprio tu, mi dici che, siccome c'è anarchia nelle fonti (no, c'è uno standard preciso!), le fonti sono incomprensibili (più comprensibili di così!) e aiuto:fonti non è rispettato (non motivandolo, ma affermandolo solo!) la voce non è da Vetrina. Mi fai cadere le braccia. 4 mesi di lunga sofferenza ricompensati così. Bello. Davvero mi spinge a farne di altre. Sei così sicuro che non sia da Vetrina? Bene allora non lo vetrinizziamo più. Mi opporrò alla sua vetrinizzazione, fintanto che non spieghi i tuoi motivi o agisci facendo le opportune correzioni agli errori. Se ci sono questi gravi errori allora non è da Vetrina, giustamente. CVD Raoli ✉ (scrivimi) 05:44, 22 gen 2012 (CET)

@ Micione. La voce perfetta... non può esistere (cit.), e Raoli ha giustamente ricordato l'immenso lavoro fatto, che rende questa voce da vetrina, al di là di alcune minuzie (quelle che hai citato sono minuzie, rispetto alla completezza della voce) che verranno sicuramente migliorate se c'è collaborazione reciproca. Per ora, purtroppo, questo mi sembra il classico caso in cui essere inquadrati in troppe regole può far perdere la prospettiva (cit.) e la frustrazione di Raoli ne è la prova. Ma voglio accodarmi al suo ottimismo e resto in fiduciosa attesa. --Spinoziano (scrivimi) 18:05, 22 gen 2012 (CET)
@ Raoli: ti ho risposto in tua discussione. @ Spinoziano: la perfezione in wiki non esiste per quel che riguarda i contenuti; per la forma (citazione delle fonti, soprattutto) invece sì. ora che Donato lo sta aiutando, anch'io sono fiducioso. --Micione (scrivimi) 16:11, 24 gen 2012 (CET)
ah, il "cita libro" non è opzionale, è vietato. si è deciso di tenerlo in vita solo per non far apparire messaggi di errore quando qualcuno che arriva da altre wiki lo usa. non è una gran motivazione, infatti è possibile che lo cancelleremo. --Micione (scrivimi) 16:21, 24 gen 2012 (CET)
In Aiuto:Fonti#Citazione_autore-data viene detto che: Per alleggerire la lista delle citazioni il titolo può essere scritto in forma abbreviata, oppure si può usare la cosiddetta citazione autore-data (o citazione con metodo Harvard), che è anche più svelta. Avrei alcune riflessioni sul Metodo Harvard (o citazione autore-data) che non è altro che una tecnica per il collegamento tra note a piè di pagina e bibliografia:
1)é una tecnica usata nei libri scientifici per lo scopo descritto sopra;
2)serve a facilitare nel nostro caso il reindirizzamento al paragrafo della bibliografia, dove sono i dettagli sull'opera;
3)questa tecnica è legata ai libri in origine e non a siti web.
Ora ci troviamo nel 21° secolo e la tecnica è usata non solo sui libri, ma anche sul web. Perchè proprio coloro che la dovrebbero usare nel modo più avanzato possibile (dato il frequente uso e l'esperienza su di essa) e più semplice possibile, invece, tendono a farla rimanere come se si usasse su carta?
Ora se ci pensate bene mi sapreste trovare l'evoluzione/avanzamento/semplificazione di questa tecnica sulla Interrete (termine italiano di Internet)?
Ve la do io la risposta. Non bisogna andare molto lontano da dove abbiamo sudato le nostre fatiche sul web più recentemente. Prima però vi dovete porre costruttivamente nei confronti delle nuove cose, altrimenti non capirete.
Si tratta dell'(infausto per alcuni, mi sembra di capire)unico e solo modo che semplifica lo stile Harvard e lo adatta a wiki ed in particolare a wikiquote (anche se qui non lo si usa; non si sa perché, eppure non siamo così ignoranti!).
Si tratta del metodo descritto qui nella sezione lo stile Harvard w:Template:Cita#CITEREFSmith.
ordunque il template cita, ebbene si appoggia allo stile Harvard che qui (è scritto nella guida) è usato. Dovrebbe essere accettato dagli editor con piacere anziché con fastidio il template Cita che 1)ammoderna lo stile Harvard 2)lo adatta soprattutto a Wikiquote dove, mi è stato detto, si deve rendere più semplice possibile la lettura delle fonti e delle bibliografie 3)conseguenza del 2: è più leggibile la voce e più semplice da trovare l'opera in nota. Non vedo motivi contro questo template.
In realtà per sfruttare a pieno le sue potenzialità va messo in coppia con il template:cita libro o altri template:cita... Tutto ciò non deve esser visto come un modo per ingabbiare l'utente inesperto e non farlo contribuire, ma come un metodo utile per collegare note e bibliografia e aumentare la semplicità del rapporto note bibliografia. Non nascondo che alcuni utenti su Quote hanno espresso il loro parere positivo sul template cita in coppia con Cita libro, ma vista l'opposizione di alcuni ho ritenuto solo ora informarvi dell'arretratezza e inutilità dell'attuale modo di citare le fonti in una voce di Vetrina. Alla luce di questi nuovi motivi espressi sopra ripropongo l'uso del template cita per la sua utilità per gli editor e lettori e per non rimanere indietro con i tempi e supporti di scrittura. Raoli ✉ (scrivimi) 23:00, 25 gen 2012 (CET)
Ora ho risistemato quello che c'è da sistemare. Ho eliminato l'unica fonte eliminabile; ho riorganizzato le fonti in Bibliografia rendendo la loro lettura più semplice e intuita: sezione fonti incipit, fonti traduzione fonti latine. Ho anche aggiunto un'ulteriore citazione sull'autore ed ho riorganizzato la critica all'autore esattamente come i libri di letteratura fanno alla fine delle pagine sull'autore, cioè ho diviso per periodi. Mi sembra che ciò si possa fare poiché le linee guida non vietano l'organizzazione delle sottosezioni di Citazioni su e poi vale sempre la regola del buon senso. Aspetto vostri pareri e conferme soprattutto. Raoli ✉ (scrivimi) 00:43, 30 gen 2012 (CET)
Raoli bello, devo essere stato infelice a spiegarmi, eppure mi sembrava che tu avessi compreso quello che volevo dire. Altro esempio:
Un Romano sa agire e soffrire con grande animo.[3][fonte 1] (Caio Muzio Scevola: II, 12)
Et facere et pati fortia Romanum est.[fonte 8][fonte 2][fonte 4]
deve diventare:
Et facere et pati fortia Romanum est. (Caio Muzio Scevola: II, 12)
Un Romano sa agire e soffrire con grande animo.[3][fonte 1]
bla bla bla [fonte 8]
blo blo blo [fonte 2]
ble ble ble [fonte 4]
Altrimenti è del tutto inutile e per di più fuorviante rimandare alle fonti 8, 2, e 4 senza aver inserito le relative citazioni. Questo per questa e per tutte le altre citazioni che hanno indicata più di una fonte. Se ti sei segnati i riferimenti, lavoro facendo, non dovrebbe essere difficile, penso due o tre ore e il gioco è fatto.
Un'altra cosa, che pure mi sembrava fosse chiara: se di Scàndola, per esempio, hai usato soltanto il primo volume, e così dovrebbe essere perché lo hai evocato per un incipit, allora non puoi citare nella bibliografia anche gli altri tre volumi, perché non li hai adoperati.
--DonatoD (scrivimi) 13:27, 30 gen 2012 (CET)
Mi sorge un'altra perplessità, Raoli: gli Incipit che hai riportato sono quelli della Prefazione. Ora da quello che io so, si dovrebbe riportare l'Incipit dell'opera medesima non della Prefazione. Può darsi che questo caso sia differente, però non saprei, non mi pronuncio.Sentiamo cosa ne dicono gli altri, ecco.
Poi, da Mabil, leggendo a caso: nec satis scio; nec, si sciam, dicere ausim: e non mi trovo con l'ortografia nella citaizione da te riportata.
--DonatoD (scrivimi) 14:45, 30 gen 2012 (CET)
Don, per l'incipit vedi WQ:MI; in questo caso è sicuramente corretto perché è quello che si studia al liceo. --Spinoziano (scrivimi) 15:42, 30 gen 2012 (CET)

(ritentro) O.T Spino, se chiamo Donato Don secondo me si risente ;-)--Donluca (scrivimi) 15:46, 30 gen 2012 (CET)

@DonatoD, 2: L'incipit di Mabil non torna, vai nella bibliografia e vai alla pagina linkata.
@DonatoD, 1: Stai attento quelle fonti non sono le fonti italiane ma latine quindi non c'è problema. Poi ripeto per la millesima volta che tutte quelle fonti per una citazione latina indicano quanta celebrità e fama abbia la citazione. Quindi non si dovrebbero togliere. Se ci pensi la fonte della citazione latina ci sta solo per questo motivo, altrimenti sono tutte verificabili tramite i siti indicati in collegamenti esterni. In generale le fonti delle citazioni latine sono solo (Libro, Versione) e basta. Con quelle su tutte le altre pagine del mondo si verifica la citazione poiché esiste anche un'infinità di siti che riportano il libro di Livio in latino. Se ti vuoi divertire a cercarne una per una (ok) vai al sito web indicato in collegamenti esterni e usalo. Ricordati poi che di alcune citazioni ho inserito la forma (con i casi e tempi dei verbi ed espressioni da proposizione principale) logica quindi non le troverai così come le vedi scritte, ma usando quel sito (c'è uno strumento) puoi trovare la parola declinata in altri casi. Capito? Raoli ✉ (scrivimi) 19:30, 30 gen 2012 (CET)
Raoli, a Napoli si dice tiene 'a capa tosta. Ho capito anch'io per la millesima volta ogni volta che me lo hai detto, e te l'ho anche detto di aver capito che tutte quelle fonti per una citazione latina indicano quanta celebrità e fama abbia la citazione., l'ho capito l'ho capito l'ho capito; ma non va non va non va. Su questo non mi ripeterò più.
Hai cancellato il tomo errato, per i codici: dovevi cancellare il II e lasciare il I.
Periculum in mora non esite, questo è un modo di dire, non una citazione da Livio. Sarà ispirata, ma non è una citazione da Livio. Ti sei preso la briga di leggere il passo che hai indicato?
Ti avevo indicato che tradotto da non va bene, e non hai uniformato il resto.
Mabil l'ho tirato fuori per farti constatare che il testo in latino che hai riportato non è fedele alla fonte Mabil. Siccome non hai indicato una fonte per l'incipt in lingua originale se ne dovrebbe dedurre che tutti gli autori in questione riportano lo stesso incipit in latino, bene: Mabil dimostra che così non è. Anche qui ti avevo chiesto già da tempo: esiste una sola versione per il latino?... mi rispondesti sì... adesso ho dubbi che sia così. Occorrerà quindi che indichi, per le citazioni multiple in italiano, qual è l'esatta fonte della corrispondente in latino.
Fin quando non avrai sistemato tutte queste cose, è inutile continuare a discutere: questi sono errori non trascurabili. Pertanto, ci risentiamo fra un po', dopo queste cose qui sopra. Ti chiedo di non fare resistenza e di non odiarmi: sappi che sto perdendo molto tempo in questa storia. Ormai quello che c'è da fare per wikificare la Voce m'è chiaro, spetta solo a te operare, se lo vorrai. Io attendo, paziente e fiducioso come sempre.
--DonatoD (scrivimi) 20:40, 30 gen 2012 (CET)
OT offendermi?... ma no, suvvia, e poi perché. "Don" era inizialmente appellativo nobiliare, poi utilizzato per indicare un po' tutti, almeno qui al Sud. Il portiere dello stabile dove abito è chiamato Don Peppino. Diciamo pertanto che, ovemai mi si dovesse appellare col Don penserò, da buon nostalgico, che mi si stia dando del nobile Sisi.
--DonatoD (scrivimi) 20:51, 30 gen 2012 (CET)
@DonatoD: Fatto quello che mi hai detto. Guarda che esiste una sola versione di Livio in latino. Se vai a Mabil è la stessa cosa che nella versione proposta. Non capisco dove la vedi questa differnza. Sono uguali spiccicate. Ma è naturale che sia così. Ci può essere un virgola in posti diversi, ma quelle vengono messe per facilitare la lettura, perchè in realtà le virgole dai Romani non venivano messe. Spero ora la voce vada meglio. Cosa manca? --Raoli ✉ (scrivimi) 20:00, 31 gen 2012 (CET)
Ritiro la richiesta di inserimento in Vetrina dati gravi problemi della voce. --Raoli ✉ (scrivimi) 19:27, 8 feb 2012 (CET)
Raoli, dai, non ti arrendere così. La voce ha sicuramente un suo valore come io e molti altri abbiamo più volte sottolineato. Posso capire che tu ti senta frustrato, ma si tratta pur sempre della vetrina e spesso il cammino per la vetrina è lungo e tortuoso, soprattutto per quel che riguarda gli scrittori. Tito Livio sarebbe il primo scrittore latino in vetrina e per questo deve rappresentare un esempio per tutte le voci del settore e rasentare la perfezione. Cerca di seguire i consigli di Donato e degli altri, so che è un lavoro lungo, ma prenditi tutto il tempo che ti serve. Cerca di risolvere tutti i problemi che ti hanno fatto notare, quando l'avrai fatto, allora tornerai a scrivere in questa sezione e avrai sicuramente il mio appoggio ma anche quello degli altri, ne sono sicuro. E a quel punto, credimi, la soddisfazione sarà tanta. Scusate l'OT.--AssassinsCreed (scrivimi) 20:39, 8 feb 2012 (CET)

Roger Federer[modifica]

Salve, in questi mesi ho contribuito molto alle voci di tennisti ed ex-tennisti qui su Wikiquote. Una in particolare, quella su Roger Federer, mi sembra particolarmente completa e credo che potrebbe meritarsi un posto in Vetrina. Uso il condizionale non a caso: si tratta pur sempre di una voce su uno sportivo, per di più in attività, e, almeno fino a questo momento, nella Vetrina non ci sono voci su sportivi, per cui non c'è una pagina a cui ho potuto fare riferimento per valutare la completezza della voce e quindi l'adeguatezza della stessa alla vetrina. Ma, se devo rifarmi esclusivamente ai criteri della vetrina:

  1. Nella voce sono presenti numerose foto sul soggetto e numerose altre sono disponibili su Commons;
  2. Vi è un numero consistente di citazioni, alcune delle quali in lingua originale e TUTTE supportate da fonte;
  3. Non ha scritto ancora una biografia (o altre opere), ciò non toglie che potrebbe farlo, soprattutto a carriera conclusa;
  4. Alcune sue citazioni si trovano nelle voci tematiche (doping, tennis, wimbledon tanto per fare degli esempi), ma anche nelle sezioni "Citazioni su..." di altri tennisti. Inoltre credo che qualcuna possa essere tranquillamente scelta anche come citazione del giorno, ma questo è un altro discorso.

A questo, però voglio aggiungere alcune considerazioni personali:

  1. La voce è già in vetrina su Wikipedia;
  2. Il paragrafo "Citazioni su..." è davvero molto ricco e le citazioni non provengono solo dall'ambito tennistico, o, più in generale, da quello sportivo, basti pensare a David Foster Wallace;
  3. Si tratterebbe del primo sportivo in vetrina e il personaggio, a mio avviso, è uno dei più indicati (se non il più indicato) per questo "ruolo da apripista". Roger infatti è uno dei personaggi pubblici più amati a livello planetario, tanto che in uno studio recente, è stato votato come la seconda persona più stimata al mondo dopo Nelson Mandela.[1] Ma a parte questo, il tennis è uno sport individuale e, a mio avviso, si presta molto di più rispetto ad altri sport, alle raccolte di citazioni, anche perché i tennisti di solito hanno un buon bagaglio culturale.

Detto ciò, riconosco che la voce può essere migliorata, anzi sono io per primo a proporre alcuni spunti:

  1. Le fonti e le note potrebbero essere indicate come nella voce su Rafael Nadal;
  2. Le citazioni potrebbero essere raggruppate anno per anno, o almeno riportate in ordine cronologico (questo permetterebbe a chi visita la pagina di capire con una maggiore immediatezza a quale periodo della carriera di Roger, la citazione si riferisce);
  3. Se c'è qualcuno particolarmente ferrato in inglese, potrebbe provare a tradurre in maniera migliore le citazioni in lingua originale, io ho fatto il possibile.

Mi scuso se mi sono dilungato eccessivamente e se ho divagato :) A voi la parola. --AssassinsCreed (scrivimi) 01:04, 10 nov 2011 (CET)

  1. (EN) Federer most trusted, respected after Mandela in the world. Firstpost.com, 21-9-2011
Stai facendo un buon lavoro, ho visto, e questa Pagina mi sembra ottima, bella ricca di citazioni. Io sarei favorevole alla messa in Vetrina, anche perché, come hai ricordato, non vi è nessuna voce sportiva là, e tutti questi scrittori hanno fatto un po' di muffa ormai. Dico 'sarei', perché non capendo una racchetta di tennis, non saprei dire se la Pagina è esaustiva (mancano voci importanti?... nessuno parla male di costui?...). Gli admin potrebbero controllare punto per punto se vi sono difetti di forma, dopodiché, per me, si possono prendere le chiavi della Vetrina, aprirla, e piazzarci un nuovo manichino. Smile.
--DonatoD (scrivimi) 11:35, 10 nov 2011 (CET)
ps: dal link qui sopra, questa la puoi mettere, mi sembra interssante: "The 30-year-old Federer, a winner of a record 16 Grand Slam titles, has been actively involved in charitable activities on the ATP World Tour — including the Rally For Relief to support Queensland flood victims earlier this season — and through his own foundation. The Roger Federer Foundation supports education and sports projects in Ethiopia, South Africa, Malawi, Tanzania, Zimbabwe and Switzerland."
--DonatoD (scrivimi) 12:04, 10 nov 2011 (CET)
Grazie! Non credo che una voce del genere possa mai essere considerata veramente completa, fino ad ora ho fatto del mio meglio per rendere la voce esaustiva e cercherò di tenerla sempre aggiornata, qualora mi capiti nuovo materiale sottomano.
A dire il vero sono pochi a parlare male di Roger, più che altro c'è chi tende a considerarlo "più umano" in contrapposizione all'adulazione che spesso la stampa e i fan gli hanno riservato. Ho cercato di raccogliere anche citazioni del genere (me ne viene in mente una di Rino Tommasi che ha destato anche un certo scalpore). C'è poi il giornalista Andrea Scanzi che critica vari aspetti del tennista (tanto da essersi guadagnato l'antipatia di molti fan di Federer in Italia) e ho inserito diverse sue citazioni nella pagina di Roger. Riguardo la citazione, certo è interessante, ma non riesco a trovare l'autore e probabilmente è più adatta per Wikipedia. :) --AssassinsCreed (scrivimi) 19:51, 10 nov 2011 (CET)
La voce si presenta uniforme e armoniosa. I paragrafi sono proporzionati. A prima vista non noto errori di formattazione grossi. É correfata di immagini esaustive. Necessiterà solo di aggiornamenti futuri. È presente anche un template sinottico sui tennisti: particolare! IMO è adatto per la vetrina anche se bisogna vagliarla in modo da capire lo standard da seguire per le altre voci sugli sportivi. Appoggio l'idea di raggruppere le citazioni su per data poiché le opinioni cambiano o si modificano: per es. dal 2001 al 2011 si potrebbe notare una qualche differenza. Anche le citazioni di Roger stesso meglio in ordine cronologico! Raoli ✉ (scrivimi) 01:43, 15 nov 2011 (CET)
La cosa migliore, e probabilmente poco realizzabile, sarebbe dare al lettore la possibilità di scegliere se visualizzare le citazioni in ordine alfabetico o in ordine cronologico, perché entrambe le possibilità hanno punti di forza e punti deboli. --AssassinsCreed (scrivimi) 19:01, 28 nov 2011 (CET)
Bene, vedo che hai aggiunto qualche citazione in lingua originale come ti avevo suggerito. Ancora un paio non guasterebbero. Toglierei tutti quei link ripetuti a tennis (ne basta uno, il primo che c'è). Corriere della Sera va con la S maiuscola. --Spinoziano (scrivimi) 19:24, 2 dic 2011 (CET)
Ho corretto le imprecisioni che mi hai fatto notare e ho ampliato ancora un po' la voce. Appena posso mi metto alla ricerca di altre citazioni in lingua originale.--AssassinsCreed (scrivimi) 17:06, 3 dic 2011 (CET)

Salve, volevo un vostro parere. Ho trovato citazioni interessati di personaggi non enciclopedici (a quanto pare) ma molto vicini a Roger: Paul Dorochenko, allenatore di Federer da juniores; Pierre Paganini, il suo preparatore atletico, e Tony Godsick, il suo agente. Come procedo? Non sono adatte a Wikiquote?--AssassinsCreed (scrivimi) 12:37, 11 dic 2011 (CET)

Se sono particolarmente significative, sono adatte. Come avevi fatto per Romanzo criminale - La serie#Romanzo criminale all'estero, quando si tratta di personaggi non enciclopedici al 100% ma pertinenti al soggetto della voce, possono stare in una sezione apposita. --Spinoziano (scrivimi) 15:53, 11 dic 2011 (CET)
E come potrei chiamare la sezione?--AssassinsCreed (scrivimi) 16:10, 11 dic 2011 (CET)
Direi di creare una sottosezione per ciascuno di essi nella sezione "Citazioni su", solo che mentre le altre sottosezioni hanno le intestazioni con i relativi wikilink, queste avranno una nota che precisi il loro ruolo (Es. Preparatore atletico di Federer).--AssassinsCreed (scrivimi) 16:57, 11 dic 2011 (CET)
Non ho obiezioni, solo tieni presente che la voce è già perfetta quindi è meglio inserire solo altre citazioni veramente significative. Il titolo si può cambiare anche dopo, tu intanto crea la sezione (io ne farei una sola, appunto per non esagerare, ma vedi tu) e poi vediamo. --Spinoziano (scrivimi) 18:33, 14 dic 2011 (CET)
Perché sezioni? Si fa come al solito ma senza creare una voce apposita: vedi per esempio Harpo Marx. --Micione (scrivimi) 18:38, 14 dic 2011 (CET)
L'idea di Creed era di distinguerle dalle altre mettendole in una sottosezione, visto che non sono citazioni di personaggi famosi e che la sezione "Citazioni su" è già molto affollata (a differenza di Harpo). Soprattutto per una questione di ordine. Tu sei contrario? --Spinoziano (scrivimi) 18:50, 14 dic 2011 (CET)
Io mi riferivo a qualcosa del genere (la sezione Pierre Paganini), mi rendo conto che la nota nel titolo può dar noia, voi che ne pensate? --AssassinsCreed (scrivimi) 19:39, 14 dic 2011 (CET)
Allora non lo so. Credo vada bene come hai fatto nella sandbox, senza bisogno di raggrupparle. Comunque le note in intestazione sono vietate, solo che non non è stato ancora trovato un buon metodo alternativo. --Micione (scrivimi) 19:58, 14 dic 2011 (CET)
Dato che è vietato inserire le note nelle intestazioni si potrebbe inserire un NDR sotto l'intestazione che specifichi l'identità del personaggio [Preparatore atletico di Federer dal 2000]. Va bene? --AssassinsCreed (scrivimi) 20:16, 14 dic 2011 (CET)
Mi sembra una buona soluzione temporanea. Non definitiva perché esteticamente non è il massimo e perché con note lunghe potrebbe risultare fastidiosa (esempio: Kafka). --Micione (scrivimi) 21:44, 14 dic 2011 (CET)

Ho aggiunto le citazioni di personaggi non enciclopedici e credo che ora la voce possa considerarsi su per giù completa, continuerò comunque ad aggiornarla se trovo altro materiale interessante.--AssassinsCreed (scrivimi) 20:50, 15 dic 2011 (CET)

Per me va bene, ma ho un dubbio: non sarebbe meglio dividerla in due pagine? La voce supera già i 110.000 byte e, considerando che il personaggio è vivente, non c'è dubbio che verrà ancora ampliata, quindi direi di dividerla ora, spostando le "citazioni su" in una sottovoce. Vedi anche w:Aiuto:Dimensione della voce#Linee guida. --Spinoziano (scrivimi) 09:36, 16 dic 2011 (CET)
Sinceramente prefereirei di no, ma se è necessario si può certamente procedere. Come andrebbe chiamata la sottopagina?--AssassinsCreed (scrivimi) 20:33, 16 dic 2011 (CET)
Ci si potrebbe regolare come per Silvio Berlusconi, cioè chiamare la sottopagina Roger Federer/Citazioni su Roger Federer. Perché preferiresti di no? --Spinoziano (scrivimi) 09:49, 17 dic 2011 (CET)
✔ Fatto Scorporata la voce. --AssassinsCreed (scrivimi) 19:18, 17 dic 2011 (CET)
Mi sembra che ci siamo; vediamo se arrivano altri pareri comunque puoi già iniziare a preparare una presentazione della voce. --Spinoziano (scrivimi) 19:27, 17 dic 2011 (CET)
Ecco una prima bozza. Ho scelto un primo piano come immagine, dite che va bene? O sarebbe meglio una figira intera?--AssassinsCreed (scrivimi) 22:54, 17 dic 2011 (CET)
Creed, quella di Spinoziano era solo una proposta (che richiede un consenso), se non eri d'accordo non avresti dovuto scorporare. Anche questa fretta è inopportuna, bisognerebbe far passare qualche giorno per dare a tutti il tempo e la possibilità di intervenire. A me non piacciono questi scorpori: sono soluzioni estreme, da applicare solo in casi estremi. Una buona voce dovrebbe riuscire ad essere completa con il minor numero di citazioni possibile. Per cui, se possibile, sarebbe meglio sfrondare, abbassare la quantità per migliorare la qualità. Qualità che al momento mi pare un po' bassina: le citazioni presenti sono tutte su se stesso e su altri personaggi, praticamente non ce ne sono che abbiano un senso un po' più universale, tali da potersi adattare a qualche voce tematica (a parte qualcosina meramente sul tennis). Poi se questo aspetto non è migliorabile, allora ci accontenteremo. Comunque ricordo che non c'è ancora un consenso sulle note divise in due paragrafi. Sull'ultima domanda: meglio il primo piano. --Micione (scrivimi) 07:09, 18 dic 2011 (CET)
Sì, quella dello scorporo era solo una proposta (comunque consigliata dalle linee guida) e se Creed avesse avanzato qualche motivazione in contrario, non avrei insistito. Ma se l'ha fatto è perché, credo, si sia convinto che andava bene (a lui la parola). Io non ho messo fretta, e ho detto appunto di aspettare qualche giorno in attesa di pareri, cioè la stessa cosa che hai detto tu. Per inciso, la discussione va avanti da una quarantina di giorni e ci sono già stati, oltre al mio, i meditabondi giudizi favorevoli di Donato e Raoli. Il consenso sulle note in due paragrafi c'è, vedi Discussioni aiuto:Fonti#Indicazione delle fonti a pié di pagina (tre utenti d'accordo e nessun parere contrario, difatti Creed mi aveva chiesto di aggiornare la pagina d'aiuto ma non l'ho fatto per pigrizia, sperando che prendesse lui l'iniziativa, dato che chiunque può modificare il modello se c'è consenso). L'invito ad aggiungere più citazioni "universali" lo trovo in teoria condivisibile, ma anche su questo lascio a Creed la parola. --Spinoziano (scrivimi) 09:48, 18 dic 2011 (CET)

Non ero molto convinto dello scorporo, ma visto e considerato che è una voce che tende a crescere sempre di più (con eventuali autobiografie e numerose citazioni inerenti al resto della su carriera e al suo ritiro), probabilmente è la scelta più giusta. Per il resto:

  1. Se reputate che la qualità possa alzarsi abbassando la quantità delle citazioni, posso iniziare una scrematura ma preferirei avere indicazioni più precise prima;
  2. Sul problema delle citazioni universali, si tratta pur sempre di uno sportivo, non è che la gente visita la pagina di citazioni di Federer per trovarci citazioni sull'amore, sulla giustizia e sulla libertà... Sicuramente sono esistiti atleti che hanno affrontato determinate tematiche, mi vengono in mente molti atleti di colore che si sono battuti contro le barriere razziali. Nel caso di Federer le citazioni tematiche possono riguardare il doping, lo sport in generale, il tennis, altri tennisti, scrittori (me ne vengono in mente un paio su Wallace), altri sportivi, ma anche altre tematiche (ne ricordo una sul talento ad esempio). Detto ciò mi attiverò in questo senso, anche se fin ora non mi è capitato di trovare granché, magari qualcosa sull'AIDS.
  3. Tra l'altro vorrei dire che nel caso degli sportivi e di Federer, ciò che può fare la differenza sono le citazioni provenienti da altri ambiti. Quelle di Wallace mi sembrano un ottimo esempio.
  4. Sulle note divise in due paragrafi, sono d'accordo con Spinoziano. --AssassinsCreed (scrivimi) 11:47, 18 dic 2011 (CET)

P.S.: Gradirei anche una risposta sull'ordine delle citazioni DI Federer: va bene l'alfabetico o meglio il cronologico? --AssassinsCreed (scrivimi) 16:35, 21 dic 2011 (CET)

A mio parere è meglio l'alfabetico, anche in previsione di future aggiunte... Buon lavoro. --Donluca (scrivimi) 11:24, 23 dic 2011 (CET)
Anche Micione consiglia in questi casi l'ordine alfabetico (vedi qua). Per il resto, sono d'accordo con le ultime risposte di Creed; Micione ti aveva consigliato di "snellire" anche nel caso di Romanzo criminale, ma se pensi di aver già fatto una buona sintesi non è necessario. La valutazione sulla significatività spetta principalmente a te, in quanto miglior conoscitore del soggetto della voce. --Spinoziano (scrivimi) 16:03, 23 dic 2011 (CET)
L'ordine cronologico ha comunque i suoi effetti positivi, in questa pagina ho provato ad usare l'ordine cronologico utilizzando anche un template (migliorabile) che fornisce una sintesi dei risultati conseguiti da Roger in quell'anno. Detto ciò, nel caso di Romanzo Criminale la sintesi poteva avere un senso (non più del 50 % dell'opera per esempio), qui ne ha già meno. Se poi ritenete che le citazioni siano troppe o di bassa qualità, posso sfoltirle eliminando quelle che a mio avviso sono meno significative. Personalmente sono per non ridurle, caso mai sono per aumentarle. Grazie Donluca. --AssassinsCreed (scrivimi) 19:34, 24 dic 2011 (CET)
Io sarei anche favorevole ad una trovata di questo tipo, mettendo cioè all'inizio delle citazioni un collegamento ad una sottopagina (denominata ad es. Roger Federer/Citazioni di Roger Federer in ordine cronologico); solo che poi ogni citazione di Federer aggiunta nella voce principale andrebbe aggiunta anche nella sottopagina. Ma attenzione: è una cosa che non abbiamo mai fatto, quindi servirebbe prima un certo consenso. --Spinoziano (scrivimi) 15:59, 25 dic 2011 (CET)
Secondo me sarebbe una buonissima soluzione, non vedo nessuna controindicazione.
P.S.: Tanti auguri a tutti ;) --AssassinsCreed (scrivimi) 20:39, 25 dic 2011 (CET)
Per me è ok, personalmente metterei le immagini non tutte a sinistra per movimentare un po' la pagina, sul discorso dell'ordine delle citazioni bellissimo, ma poi costringe chi farà ulteriori aggiunte a fare il doppio lavoro e se ciò non accadesse (probabile) a controllare periodicamente la voce per aggiornare le sinossi delle pagine il che, mi pare, sarebbe tempo se non perso male investito considerando tutto quel che c'è da fare di lavoro sporco. Una voce in vetrina, voi mi insegnate, non è una voce congelata, ma destinata, come tutte, a crescere nel tempo. Mi pare opportuno mettere delle basi in modo che possa crescere senza troppi tutori. Buon lavoro!--Donluca (scrivimi) 11:38, 17 gen 2012 (CET)
Grazie Donluca, ho seguito il tuo consiglio per le immagini nella pagina delle Citazioni su. Se bisogna scegliere tra l'ordine cronologico e l'alfabetico, io propenderei per il cronologico come in questa sandbox perché dà al lettore la possibilità di capire meglio a quale periodo della carriera si riferisce la citazione e di capire anche meglio quello che era il momento di forma del tennista. Non so se i template che ho creato appositamente possano avere qualche problema, se ce l'hanno, vediamo un po' di risolverli.--AssassinsCreed (scrivimi) 16:05, 17 gen 2012 (CET)
Ripensandoci un modo ci sarebbe per scrivere da una parte e far risultare su una pagina diversa quella aggiunta. Teoricamente viene isolata ogni citazione una dall'altra, ogni parafrafo uno dall'altro e si potrebbero inserire in qualsiasi ordine le citazioni. In altri termini il sistema è o considerare una voce come obsoleta rispetto all'altra oppure esiste uno strumento su translatewiki che permette di tradurre una pagina non cliccando su modifica ma cliccando su traduci che porta ad un'altra pagina in cui ogni paragrafo è separato dall'altro e può venir tradotto separatamente e posizionato dove gli amministartori decidono. Per dettagli vedete il sito http://translatewiki.net/wiki/Main_Page o chiedete a Nemo, è lui l'esperto. Penso che teoricamente questo metodo sia giusto ma non è possibile utilizzarlo su Quote. --Raoli ✉ (scrivimi) 00:25, 18 gen 2012 (CET)
Vabbè, se non è possibile utilizzarlo su wikiquote, direi che l'unica soluzione è scegliere tra i due ordini: alfabetico come nella voce attualmente o cronologico come nella sandbox.--AssassinsCreed (scrivimi) 08:42, 18 gen 2012 (CET)
Teniamo l'alfabetico (è la soluzione che crea meno problemi) e tra pochi giorni allora procedo a mettere in vetrina, dato che il consenso appare solido ed è parecchio tempo che discutiamo. Spinoziano (scrivimi) 16:19, 18 gen 2012 (CET)
Ok! Come preferite. La bozza che avevo preparato va bene, Spinoziano. Comunque Wikiquote dà problemi anche a me.--AssassinsCreed (scrivimi) 16:50, 18 gen 2012 (CET)
Ho proceduto. Bravo Creed, ce l'hai ✔  fatta anche questa volta ;) --Spinoziano (scrivimi) 17:33, 20 gen 2012 (CET)

Amore[modifica]

Se ne parlava già qualche anno fa, ora l'ha pensato anche Donato ed io sarei d'accordo. È forse la nostra migliore voce tematica, una di quelle che destano di più l'interesse generale, e sarebbe bello farla salire in vetrina. Secondo me dobbiamo solo riguardarci un po' la pertinenza delle citazioni. Spinoziano (scrivimi) 16:45, 10 nov 2011 (CET)

Sono d'accordo, è davvero ben fatta e merita senza dubbio la vetrina, ho solo due appunti da fare:
  1. I criteri per la vetrina andrebbero rivisti, perché si riferiscono soprattutto alle "voci su autori" e credo che le "voci tematiche" debbano avere criteri di vetrinizzazione ben diversi.
  2. Mi suona strano che in questa pagina non sia presente neanche una citazione di Catullo. --AssassinsCreed (scrivimi) 19:51, 10 nov 2011 (CET)
1) Ho risposto adesso nella discussione sui criteri. 2) Ne ho trovata una nella voce di Catullo e l'ho inserita. Odi et amo invece parla anche dell'odio e di altri sentimenti, quindi non so se è il caso di inserirla.
Oltre a controllare la pertinenza delle citazioni, ci sono da sistemare un po' di sbavature qua e là (wikilink eccessivi o imprecisi; alcune punteggiature da controllare; sezioni con due sole citazioni, che sarebero quindi da scorporare, ed altre sezioni che ne hanno troppe). Spinoziano (scrivimi) 18:49, 11 nov 2011 (CET)
Ho cambiato l'immagine con una che ho trovato su en.wiki e che non riduce il concetto di amore al cuore. Però se preferivate quella di prima basta dirlo ^^ (oppure se ci sono altre proposte...) Spinoziano (scrivimi) 18:23, 25 nov 2011 (CET)
Devo dire che a me non piace. Trovo che invece l'immagine di prima fosse più generica e quindi più adatta. Tra l'altro il cuore è per eccellenza il simbolo d'amore, non lo riduce affatto, sono anzi le mani che mi sembrano una riduzione. Sono anch'io per vedere altre proposte. Comunque devo specificare che da regola dovrebbero essere omessi dalla formattazione i parametri delle dimensioni, così che rispettino tutte lo standard di 200px. Primo, per una questione di coerenza tra le voci; poi per evitare preferenze; infine perché ogni utente ha la possibilità di impostare uno standard personalizzato tra le preferenze, il quale non funziona se per un'immagine viene specificato un parametro. --Micione (scrivimi) 07:44, 27 nov 2011 (CET)
Ok, ho rimesso la vecchia immagine. Sono d'accordo con la regola generale di non giocare con i px, ma ci sono alcune immagini che a grandezza "naturale" appaiono più piccole (o più grandi) delle altre, quindi in quei casi, proprio per una questione di uniformità, può essere utile alterare i px. --Spinoziano (scrivimi) 09:58, 27 nov 2011 (CET)
Mi è venuta un'idea "artistica" per le immagini: se qualcuno importa il w:Template:Alternate facciamo una prova qui. --Micione (scrivimi) 19:30, 12 dic 2011 (CET)
Fatto. --Spinoziano (scrivimi) 19:09, 15 dic 2011 (CET)
Ah, sto capendo ora come funziona. Ma hai messo ben tre baci: non ne basta uno? :))) --Spinoziano (scrivimi) 19:18, 15 dic 2011 (CET)
I baci non bastano mai, sappilo! :D Be', eventualmente poi si potrà discutere sulle immagini, intanto vediamo se ci piace l'idea. Comunque già ho trovato un problema: dopo un po' che aggiornavo (circa una ventina di volte direi) mi si è incantato su Paolo e Francesca e ha cominciato a funzionare solo col "purge". Lo stesso limite ce l'ha il Template:Bar di Wikisource ma non so se sia il caso per noi di mettere un link al "purge". --Micione (scrivimi) 04:57, 16 dic 2011 (CET)
L'idea è carina, ma sono dubbioso perché su Wikipedia quel template è deprecato nelle voci, e rischia alla lunga di farci perdere tempo. In fondo l'immagine attuale va bene, ho sbagliato io a volerla cambiare, anche perché questa voce ha problemi più seri da risolvere prima di esser pronta per la vetrina. Tra le immagini che hai selezionato, mi piace molto quella sull'altalena (sto pensando a quale altra tematica potrebbe essere adatta) e quella di Paolo e Francesca (se sei d'accordo potremmo metterla in apertura di questa sezione). --Spinoziano (scrivimi) 18:42, 18 dic 2011 (CET)
Perché dovrebbe farci perdere tempo, più di quanto ne perdiamo di norma? A me è capitato più volte di ritrovarmi a scegliere tra diverse belle immagini disponibili e magari ho perso più tempo a scegliere che se le avessi prese tutte. Il fatto poi che su Pedia sia deprecato non influisce certo sulle nostre decisioni; e comunque ho indicato anche il Template:Bar di Source che utilizza un altro metodo, nel caso piaccia di più. Come credo di aver scritto altrove, Wikipedia deve necessariamente dare alle proprie voci un taglio più scientifico e serioso, mentre noi possiamo permetterci di essere un po' più "artistici" (sempre senza esagerare, ovviamente). Per esempio, un'immagine come questa va bene per Pedia ma da noi mi sembra molto fuori luogo.
Su Dante: no, in quella sezione non c'entra niente; casomai sarebbe più adatta nell'Inferno. Comunque la voce di Dante a me piace di più così, nuda; ma se dovessi cambiare idea ho già sott'occhio diverse belle possibilità. --Micione (scrivimi) 17:50, 19 dic 2011 (CET)
Comunque l'immagine dell'altalena piace particolarmente anche a me: volendo potremmo metterla al posto del cuore. --Micione (scrivimi) 18:32, 19 dic 2011 (CET)
Ehi romanticoni, vetrinizziamo? --Donluca (scrivimi) 21:33, 19 dic 2011 (CET)

(rientro) Concordo che il nuovo template può servire quando si è indecisi fra più immagini, oppure quando occorre mettere due immagini allo stesso livello (ho avuto un'idea per la voce Problema dell'esistenza di Dio, però vedo che il "cambia immagine" non funziona sempre...). D'altra parte, se siamo d'accordo che nella voce Amore l'immagine sull'altalena è la più espressiva, non c'è motivo di tenere anche le altre. Il <center> non so se possiamo utilizzarlo: io qualche tempo fa lo usavo ma poi Nemo si era opposto.
Sono dubbioso su come regolarci con le sezioni. Quelle che hanno più di 3-4 citazioni sono da accorciare o le lasciamo così? Quelle che ne hanno solo 2 le scorporiamo o le lasciamo? Nemo aveva proposto in discussione di limitarsi a 3 per autore, ma ho l'impressione che un'idea così drastica sia impraticabile, anche perché la significatività è soggettiva e sforbiciare può essere arbitrario. --Spinoziano (scrivimi) 16:57, 20 dic 2011 (CET)

Sì, il "purge" funziona sempre. La scelta è casuale quindi per il calcolo delle probabilità può capitare che dia più volte la stessa immagine, specie se sono poche. Attenzione: prima di applicare il template bisogna approvarlo. Non credo possa capitare che "occorre mettere due immagini allo stesso livello": che sia addirittura necessario è impossibile, anche perché se ne compare solo una, non sono sullo stesso piano. Nel caso che indichi direi che l'ideale è metterle entrambe (eccettuate ovviamente le alternative).
Su Amore: sì, l'ho proposto anch'io di tenere solo quella, ma a me piacciono tutte; ripeto: quella della Sandbox è solo una prova per il template; della scelta delle immagini parleremo eventualmente dopo (ne ho presa apposta solo qualcuna, posso metterne decine, volendo; e chiunque potrebbe aggiungerne altre).
Direi che la proposta di Nemo sia in generale giusta, ma che dovremmo seguire più il buon senso che la matematica. Sul <center> non lo so: io l'ho usato più volte (abbiamo forse regole un po' troppo ballerine).
Don Luca: non è ancora pronta, colpa mia.
--Micione (scrivimi) 04:46, 21 dic 2011 (CET)
Un'altra cosa: non sono d'accordo con questi link: prima era più chiaro; ma soprattutto non sono d'accordo con il taglio: è un proverbio, non può esistere se non completo. --Micione (scrivimi) 05:12, 21 dic 2011 (CET)
Non ti sembra tautologico ripetere "proverbio" ad ogni citazione, se è già nel titolo? In quei casi accorciare i wikilink mi pare un opportuno accorgimento stilistico, che non ho inventato io, ma l'ho visto in molte voci, come Maria. Il proverbio cinese allora lo togliamo del tutto? (mi sembra troppo articolato come "proverbio"). Riguardo a Problema dell'esistenza di Dio, se ci sono obiezioni basta mettere le immagini una sotto l'altra (anche il <center> non è approvato, ma per queste minuzie – come hai detto tu – c'è il buonsenso; e il fatto che le regole siano ballerine è in fondo il quinto pilastro). --Spinoziano (scrivimi) 16:28, 21 dic 2011 (CET)
Se può interessare, ho appena aggiunto alcune citazioni (con fonte) sull'amore nella voce sui proverbi toscani.--AssassinsCreed (scrivimi) 11:54, 13 gen 2012 (CET)
Certo che può interessare! Ti ho preparato la sottosezione: provvedi tu? --Spinoziano (scrivimi) 18:10, 13 gen 2012 (CET)
Ok provvedo appena posso. Non ho capito perché alcuni proverbi in italiano riportano la fonte? La fonte non dovrebbe essere riportata solo nella voce apposita dei "proverbi in italiano"? Lo chiedo in modo da potermi regolare per i proverbi toscani.--AssassinsCreed (scrivimi) 18:56, 13 gen 2012 (CET)
La questione è spiegata in WQ:MP, ma devo dire che quella regola non mi ha mai convinto, perché nella voce madre sarebbe più utile poter trovare tutti i proverbi. I toscani suggerisco di lasciarli anche nella voce madre, ma per maggiore uniformità possiamo riportare la fonte anche nella tematica. --Spinoziano (scrivimi) 08:58, 14 gen 2012 (CET)
Devo dire che questa regola non convince neanche me. Comunque ho aggiunto i proverbi secondo le modalità che mi hai detto. C'è un problema, alcuni erano già presenti tra i proverbi italiani, come bisogna comportarsi?--AssassinsCreed (scrivimi) 16:30, 14 gen 2012 (CET)
Sulla regola si potrebbe aprire una discussione. Riguardo ai doppioni, sarebbe il caso di tagliare, ma non saprei se tra quelli italiani o quelli toscani. Tu che hai consultato le fonti, hai un'opinione? --Spinoziano (scrivimi) 17:45, 14 gen 2012 (CET)
Vorrei qualche opinione sulle Voci correlate: Carità va bene? Quali altre si potrebbero aggiungere, senza uscire troppo dal seminato? Gelosia? --Spinoziano (scrivimi) 17:51, 14 gen 2012 (CET)

(rientro) Beh tieni conto che la fonte che ho trovato è del 1853, cioè prima dell'unità d'Italia, per cui sei doppioni non vanno bene, direi di tenerli solo tra i proverbi toscani, anche perché è comunque una sottosezione di "Proverbi italiani". Inoltre i proverbi toscani hanno tutti la fonte, quelli italiani no. Per quanto riguarda le voci correlate, se c'è "Carità" va bene anche "Gelosia".--AssassinsCreed (scrivimi) 18:34, 14 gen 2012 (CET)

Ho tolto due doppioni: dài per favore un'occhiata anche tu se ce ne sono altri. Il primo dei proverbi italiani ho visto che l'hai fontato sia tra gli italiani che tra i toscani: togliamo anche quello dagli italiani? --Spinoziano (scrivimi) 19:02, 14 gen 2012 (CET)
✔ Fatto Li ho tolti dai proverbi italiani anche perchè, come ho già detto, il fatto che i proverbi siano toscani non vuol dire che non siano italiani.--AssassinsCreed (scrivimi) 19:21, 14 gen 2012 (CET)
Ho ridato una scorsa alla voce ed alla discussione, mi pare non manchi nulla (anche se un po' di proverbi li farei fuori, mi paiono troppi e con il solito problema delle fonti). --Donluca (scrivimi) 19:09, 31 gen 2012 (CET)
Di proverbi ne abbiamo già fatti fuori parecchi, tu quali altri toglieresti? Mi pare che quelli rimasti siano tutti fontati (dove non c'è la nota, dovrebbero essere tratti dal dizionario in bibliografia). Ho tolto anche una caterva di citazioni poco pertinenti, ma ho agito con "bombardamenti a grappolo", quindi vorrei riguardarmi con più calma la voce dall'inizio alla fine perché sicuramente ce ne sono altre da togliere o da spostare. Occorre severità perché questa tematica, essendo la prima ad entrare in vetrina, dovrà rappresentare l'eccellenza come pertinenza delle citazioni. --Spinoziano (scrivimi) 19:22, 31 gen 2012 (CET)
Concordo, se quelli rimasti sono tutti della fonte in biblio ok! --Donluca (scrivimi) 20:32, 31 gen 2012 (CET)
Ciascun proverbio ora ha la sua nota. Si tratta di decidere se tenere tutte queste note nella tematica o tenere le fonti solo nelle voci varie di riferimento. Se preferite la seconda opzione, ditemelo che sistemo. Ho riletto tutta la voce dall'inizio e devo dire che è veramente scorrevole e interessante, sono contento. --Spinoziano (scrivimi) 17:16, 2 feb 2012 (CET)
Io terrei le fonti solo nella voce di riferimento, proprio come regola generale.--AssassinsCreed (scrivimi) 18:46, 2 feb 2012 (CET)

(rientro) concordo, si dovrà controllare con attenzione che nessuno inserisca nuovi proverbi direttamente in questa voce senza fontarli... ma è un rischio che corriamo ovunque. --Donluca (scrivimi) 19:41, 2 feb 2012 (CET)

Ok, ho sistemato. Ho un dubbio su questa citazione: Amor consiglia loro | Di cercarlo tra pastori senza ambizioni, | Ove non si parla di doti, e a volte | Tra quieti parenti cui nulla han lasciato | I genitori morti. (John Webster) Sembra pertinente, ma non capisco di che parla. Se qualcuno la capisce e me la spiega, teniamola; altrimenti la toglierei. --Spinoziano (scrivimi) 16:07, 3 feb 2012 (CET)
Mi pare l'argomento sia la dote e, forse, riguarda più il matrimonio, è border line... considerando che le citazioni non ci mancano, forse possiamo toglierla.E poi: VETRINA! --Donluca (scrivimi) 16:10, 3 feb 2012 (CET)
Ok, l'ho tolta. Per la vetrinizzazione "nessuna fretta", come direbbe Micione. Nella quieta attesa vi invito a riempire questa presentazione con le citazioni che reputate più significative :) --Spinoziano (scrivimi) 16:45, 3 feb 2012 (CET)
In quieta attesa cosa ne dite di aggiungere qualche immagine per alleggerire il testo? Magari quelle di cui si discuteva più sopra?--Donluca (scrivimi) 16:47, 3 feb 2012 (CET)
D'accordo con Donluca. Altre immagini farebbero solo del bene alla voce.--AssassinsCreed (scrivimi) 11:59, 4 feb 2012 (CET)
Io invece, onestamente, preferirei tenere solo l'immagine che c'è già. --Spinoziano (scrivimi) 15:56, 4 feb 2012 (CET)
Due cosette: 1) La citazione di Balthasar è il titolo di un suo libro, quindi credo che non serva mettere la citazione dentro la sezione del libro, ma basta il titolo della sezione nella voce dell'autore. Se non siete d'accordo, possiamo aggiungere la citazione dentro la sezione. 2) Ecco un'altra citazione che mi è poco chiara: E tanti ne assolsi. Amor inter arma! L'amore che vince ogni più cupo pensiero e dissolve ogni tormento nel cuore. (Mario Giannone) La prime due frasi non mi sono chiare: voi le avete capite? Altrimenti direi di tenere solo la terza frase. --Spinoziano (scrivimi) 16:38, 4 feb 2012 (CET)
A parte. San Valentino è il 14 febbraio e fino a quella data potrebbero venire prese dalla voce Amore molte citazioni sull'amore quindi attenzione per non fare brutta figura! (non capiterà Smile) Raoli ✉ (scrivimi) 02:55, 5 feb 2012 (CET)
Ho accorciato Giannone. Rimane, sicuramente, da aggiungere qualche proverbio straniero (ovviamente fontato): ne abbiamo solo uno russo! Mi piacerebbe mettere la voce in vetrina il giorno 14. --Spinoziano (scrivimi) 16:29, 7 feb 2012 (CET)
Ringrazio Creed per l'aiuto con i proverbi stranieri. Qualcuno che ha dimestichezza con Baglioni e Battisti può aggiungere le barre verticali nelle 6 citazioni di questi autori? --Spinoziano (scrivimi) 15:27, 9 feb 2012 (CET)

(rientro) Ma non si era detto di vetrinizzare oggi???--Donluca (scrivimi) 11:31, 14 feb 2012 (CET)

Eh, ma nessuno aveva risposto. Allora ok, ho ✔  fatto Smile (alle ore 17: porta fortuna!) --Spinoziano (scrivimi) 17:10, 14 feb 2012 (CET)

Aldo Busi[modifica]

Propongo il suo inserimento in Vetrina.
--DonatoD (scrivimi) 21:38, 3 feb 2012 (CET)

Mi pare che si siano sezioni tematiche da verificare, citazioni di autori che non hanno loro pagina, li teniamo così? Le citazioni da trasmissioni televisive o video su you tube (mi pare due sezioni)? --Donluca (scrivimi) 22:14, 3 feb 2012 (CET)
Da quello che ho visto in giro, possono anche tenersi così, ma se questo è un problema non ci metto niente a creare le pagine relative. Quanto alle trasmissioni, ho chiesto a Nemo, perché non mi sembra che in Aiuto ci siano informazioni sufficienti: Nemo dorme... per quanto ne sappia.
--DonatoD (scrivimi) 21:28, 7 feb 2012 (CET)
Mi pare meglio creare le pagine se le persone sono enciclopediche, è così per tutte le pagine serie, non solo quelle in vetrina! --Donluca (scrivimi) 23:03, 7 feb 2012 (CET) + le fonti delle "Citazioni su" andrebbero in nota, bisognerebbe aggiungere gli ISBN ai libri in biblio, è corretta la dicitura "citazioni sul testo" presente in alcuni? Non sarebbe secondo convenzioni mettere "citazioni su NOME TESTO"? --Donluca (scrivimi) 23:08, 7 feb 2012 (CET)
Sì, secondo norma dovrebbe essere "citazioni su NOME TESTO", ma mi chiedo su quale testo si possa mai commentare se non su quello in cui ci si trova... Però capisco che un eventuale cambiamento creerebbe resistenza... Grazie, ci penso sù.
--DonatoD (scrivimi) 23:23, 7 feb 2012 (CET)
Ciao Donato, vedo che stai lavorando alacremente, rileggendo la voce mi viene anche da suggerire di ampliare un po' le sezioni con 3 o 4 citazioni come Aloha!!!!! o La signorina Gentilin che mi paiono decisamente poverelle per una voce in vetrina. Buon lavoro. --Donluca (scrivimi) 13:45, 8 feb 2012 (CET)
Premetto che non conosco il soggetto e quindi non posso valutare a pieno la completezza o il valore della voce, per questo il mio giudizio lascia un po' il tempo che trova. La voce mi sembra bella corposa, le indicazioni bibliografiche sono precise e le fonti pure. I consigli possono essere quelli di ampliare le sezioni più povere (come diceva anche Donluca) e di aggiungere magari qualche altra "citazione su..." sia per quanto riguarda l'autore che i libri. Secondo me questa è una voce da vetrina. Se posso permettermi, io scriverei comunque tra parentesi l'autore delle "citazioni su" per cui riporti la fonte e non dividerei le fonti in due blocchi. Ma queste sono davvero delle piccolezze. Bel lavoro.--AssassinsCreed (scrivimi) 23:50, 14 feb 2012 (CET)
Indicherò l'autore fra parentesi, perché effettivamente è più corretto: essendo una "citazione su" è importante che sia posto in risalto chi è che sta parlando. Terrei invece la distinzione tra le fonti, giusto per rendere più agevole una lettura diretta delle stesse. Quanto ai testi citati nella Voce, occorre ricordare che l'autore è decisamente prolifico, ma molti dei suoi testi sono opere minori (come appunto Aloha e Gentilin). Le opere maggiori sono i primi romanzi, poi Suicidi dovuti e infine Casanova di se stessi, le cui sezioni sto proprio adesso provvedendo a rimpolpare, essendo effettivamente un po' scarne. Degni di nota sono anche i Manuali, non tanto per un valore letterario, quanto perché si discostano dalla tipologia degli altri, e perché, sull'onda della popolarità del Busi televisivo, hanno totalizzato una discreta vendita. Faccio notare infine che è citato anche Pazza, ormai introvabile: un album di canzoni che era venduto con tanto di musicassetta con Busi che cantava (male). Nel frattempo ho aggiunto altre "citazioni su", diffcili da reperire, trattandosi di un autore moderno, e del quale moltissimi parlano ma pochissimi ne hanno letto le opere.
--DonatoD (scrivimi) 21:30, 16 feb 2012 (CET)

(rientro) Ciao Donato, bene il lavoro... mi domando come mai alcune citazioni sono in grassetto. Immagino così nell'originale, ma non so se manterrei la stessa formattazione qui da noi, mi pare stonino, sembrano dei refusi di formattazione. --Donluca (scrivimi) 20:59, 17 feb 2012 (CET)

Così nel testo, sì; e tale l'ho mantenuto, il grassetto, rifacendomi a quanto usualmente si fa col corsivo. Ho aggiunto qualcosina ad Aloha, rimpolpato Suicidi e Casanova, che di più meritano, e ora direi che basta perché la Pagina ha ampiamente superato i 100K.
--DonatoD (scrivimi) 08:50, 20 feb 2012 (CET)
Ok, non mi fa impazzire (il grassetto), però per il resto per me si può procedere. --Donluca (scrivimi) 09:32, 20 feb 2012 (CET)
Anche io sono d'accordo a procedere. Raoli ✉ (scrivimi) 09:59, 20 feb 2012 (CET)

Ottimo lavoro. Qualche domanda che mi sorge ad una prima lettura:

  1. La frase "E i bambini sono cresciuti belli, e sani, con una sberla lunga così!" cosa vuol dire? La "sberla" è lo schiaffo o cosa? (curiosità mia) Ma soprattutto: perché questa citazione non è raggruppata insieme alle altre del Maurizio Costanzo Show, 11 dicembre 1996?
  2. La frase "Diciassette anni di questo pontificato..." non dovrebbe contenere il link a quel papa a cui fa riferimento, anziché alla tematica generica sul papa? Stesso discorso per la frase "Anche il Papa si scaglia contro..."
  3. La frase "Di' con me «Non c'è vita migliore della mia» o «Non c'era altra vita possibile, per mia fortuna», e falla finita" è molto bella, ma non mi è chiaro un dettaglio: il "falla finita" fa riferimento al togliersi la vita o allo smettere di lamentarsi? (altra curiosità mia)
  4. Nella frase "La vita ha le parola..." c'è una e oppure una a da correggere. Sotto c'è un wikilink ripetuto a "vita", che toglierei.
  5. Ci sono molte citazioni che potrebbero essere inserite in tematiche non ancora esistenti. In questo caso, è buona cosa inserire dei wikilink rossi per incoraggiarne la creazione e per ritrovare facilmente quelle citazioni con il "puntano qui" quando le tematiche verranno create. Ma altri ritengono che i wikilink rossi siano anti-estetici, quindi valuta tu.
  6. La foto da mettere in vetrina vogliamo tenerla così con lo sfondo oppure tagliare la parte a destra per tenere solo il profilo di Busi?

--Spinoziano (scrivimi) 16:17, 24 feb 2012 (CET)

Concordo nel tagliare la foto. --Donluca (scrivimi) 19:04, 24 feb 2012 (CET)
Rispondo a Spinoziano:
  1. Credo di sì: schiaffo. Quella citazione non l'ho inserita io, e la lasciai fuori perché nel video linkato nell'intestazione della sezione non l'ho ascoltata. Quel video su YT è comunque ridotto, quindi potrebbe ben essere vera. La inserisco nella sezione.
  2. Inserisco il wink.
  3. Smettere di lamentarsi: così!  :-)
  4. Correggo.
  5. Wikilink rossi?... ah, e vabbè.
  6. La foto è modificabile, credo, ma so che Busi volle espressamente questa foto: è stato lui stesso a concederla. Non mi sembra corretto tagliarla.
    --DonatoD (scrivimi) 21:28, 24 feb 2012 (CET)
E se invece di tagliarla gli applicassi quel template solo per la scheda di Vetrina? Raoli ✉ (scrivimi) 22:05, 24 feb 2012 (CET)
Mi è sfuggito qualcosa: quale template?
--DonatoD (scrivimi) 22:15, 24 feb 2012 (CET)
Il template:Ritaglio (vedi Bar) o Utente:Raoli/Prove Template/Template/Ritaglio/man. Noto inoltre nelle note che il testo corsivo in grassetto di "La delfina bizantina" nel libro è scritto in Gotico. Dato che non posseggo il libro vorrei sapere se la scrittura nel libro corrisponde a questa parola. O meglio per esempio la parola fine si vede così:
Fine
Perchè, se noi vogliamo, si può usare. Raoli ✉ (scrivimi) 22:27, 24 feb 2012 (CET)

(rientro) Personalmente sarei contrario a riprodurre esattamente formattazioni o addirittura caratteri dall'originale. --Donluca (scrivimi) 22:30, 24 feb 2012 (CET)

Va bene allora lasciamo così. Te gusta il template per la foto? In questo modo se clicchi sull'immagine vedi l'immagine originale. Raoli ✉ (scrivimi) 22:34, 24 feb 2012 (CET)
Molto carino, il ritaglio! E no, non è quello il font, il Celtic: è proprio un gotico, tipo questo, ma non proprio. Ma lasciamo correre, non è necessario – ma comunque buono a sapersi, grazie.
--DonatoD (scrivimi) 22:55, 24 feb 2012 (CET)
Applicherò alla scheda di presentazione il template:ritaglio. Per il font è un po' complicato. Cioè io posso anche inserire il font Gotica Lumina, ma se gli altri utenti (tipo io) non l'hanno installato il carattere non si vedrà in gotico. Dopo averlo istallato sul computer poi si vede regolarmente. Raoli ✉ (scrivimi) 23:36, 24 feb 2012 (CET)
Donato, ma non c'è ancora la scheda di presentazione? Su, che voglio anche vedere come funziona il template ritaglio ;) --Spinoziano (scrivimi) 17:28, 28 feb 2012 (CET)
(Anch'io voglio vederlo peccato che al bar la discussione è andata quasi deserta. Smile Ci metto 22 secondi di media per importare un template da pedia. Vi pare che ancora non l'ho messo? Il motivo è che al Bar c'è una così tanta affluenza alle discussioni che per leggermi tutte le risposte non trovo il tempo di metterlo in ns10. Mhh) Raoli ✉ (scrivimi) 19:13, 28 feb 2012 (CET)

(rientro) Ciao, ho visto la presentazione per la vetrina, personalmente preferirei più citazioni più brevi che poche lunghe, mi pare che possano rendere più efficacemente i vari personaggi o tematiche e maggiormente incuriosire. --Donluca (scrivimi) 09:40, 1 mar 2012 (CET)

Viste le modifiche io procederei con la vetrinizzazione(brrr termine orrendo) --Donluca (scrivimi) 23:13, 2 mar 2012 (CET)
Ok, ho letto solo ora. Se nessun'altro se ne è già occupato ci penso io. @Donluca: usa inserire in Vetrina, mettere in Vetrina. Raoli ✉ (scrivimi) 01:24, 3 mar 2012 (CET)

Hans Urs von Balthasar[modifica]

Ciao, propongo la voce in oggetto per la vetrina. --Donluca (scrivimi) 09:26, 15 feb 2012 (CET)

Urgono altre "citazioni su". Quando il soggetto non è notissimo, come nel caso di Hitman, ci possiamo accontentare anche di poche, ma Balthasar è stato una personalità della cultura mondiale, quindi se ne possono sicuramente trovare altre significative senza troppa difficoltà ;) Dài, scartabella un po', che ci vuole?
Ah, complimenti a Raoli per aver reperito tutti quei link alle anteprime di Google Libri: sono davvero tante e utili! --Spinoziano (scrivimi) 17:35, 15 feb 2012 (CET)
Grazie Spinoziano :)), ne ho messi degli altri ancora meglio.
Sinceramente Hans Urs von Balthasar, sono le prime volte che lo sento in vita mia, quindi non so come potrei aiutare riguardo alle citazioni su.Triste Raoli ✉ (scrivimi) 02:54, 16 feb 2012 (CET)
Raoli non preoccuparti, sono sicuro che Donluca ha ampie risorse da cui attingere. Chiaramente non è solo un discorso di quantità, ma anche di qualità: sarebbe un'ottima cosa aggiungere una "citazione su" di Giovanni Paolo II e qualcuna dei colleghi come Rahner e Küng (sicuramente ci sono, basta un po' di ricerca, e chi consulterà la voce sarà contento di trovarle). --Spinoziano (scrivimi) 16:41, 16 feb 2012 (CET)
Appena avrò tempo leggerò la Voce, anche perché vedo che è bella corposa, e potrò così esprimere un parere. Nel frattempo vedo che Raoli e Spinoziano ti stanno dando una mano: bene.
--DonatoD (scrivimi) 21:38, 16 feb 2012 (CET)
Rispondendo alle sollecitazioni di Spinoziano ho aggiunto Jürgen Moltmann, Kung, Giovanni Paolo II, De Lubac ed alcuni italiani. Balthasar lo citano tutti ma che parlino esattamente di lui non ci sono molti, i gradi teologi si citano, si confutano ma a differenza delle star del cine non passano la vita a farsi complimenti o critiche a vicenda, al massimo mettono in discussione le teorie o le fanno proprie... Che dite? Poi mi sembra al limte del POV decidere quante citazioni su possano bastare sulla base della notorietà del personaggio e quali siano necessarie (cioè di chi...), non vi pare? Le voci che sono già in vetrina di personaggi assimilabili al nostro hanno molte meno citazioni su e, nella stragrande maggioranza dei casi, di personaggi decisamente di minor peso enciclopedico. A voi il responso. --Donluca (scrivimi) 20:57, 17 feb 2012 (CET)
Ecco, io penso bastino. Se non ne hai trovate altre tu, che sei esperto in materia, chi di noi potrebbe trovarne altre. Personalmente mi sono messo a cercarle su internet in tutto i posti logici, ma non ho ottenuto neanche una lettera di una citazione. Poi, penso, come dice Spinoziano, che a chi interessi la voce, le citazioni che hai inserito tu Donluca bastino a rendere piacevole la lettura di questa voce. Anche a me è capitato di cercare citazioni su personaggi storici rilevanti ma non famosi e ho trovato poco e niente su Internet. Quindi io penso che la regola sulle citazioni su sia interpretabile. Per questo motivo penso che non si debbano fare dei paragoni con altri voci in Vetrina poiché ognuna ha le sue qualità, vizi e difetti. Queste IMO sono necessarie e sufficienti! Raoli ✉ (scrivimi) 22:45, 17 feb 2012 (CET)
Bene Donlu, ottimo lavoro ;) --Spinoziano (scrivimi) 15:38, 18 feb 2012 (CET)
P.S: Ehm... non è che riusciresti a trovarne una anche di Adrienne von Speyr?
Non ne ho trovate, Balthasar ha fatto l'introduzione a tutto quello che lei ha pubblicato ed è stato tradotto, nessuno cita in un proprio libro chi ti fa l'introduzione.. poi i libri di Adrienne non sono trattati di teologia in senso accademico, lei non cita che la Scrittura. Non ci sono neppure delle interviste, o almeno io non ne ho trovate. Lei è morta nel 67 e la sua opera è venuta fuori sostanzialmente dopo, sulla spinta di lui.. --Donluca (scrivimi) 16:48, 18 feb 2012 (CET)
Bene, mi sono sottoposto alla lettura di una discreta parte delle citazioni. Non conosco il soggetto e quindi mi auguro che siano state citate le opere maggiori. Per il resto credo che vada bene, tranne il fatto che mi domandi come mai non hai riportato i numeri di pagina.
--DonatoD (scrivimi) 11:01, 20 feb 2012 (CET)
p.s: dimenticavo: c'è un omissis nell'incipit di La mia opera ed epilogo: mi sembra di ricordare che le regole non lo consentono, ma forse ricordo male.
--DonatoD (scrivimi) 11:08, 20 feb 2012 (CET)
Per il numero di pagina mi sono trovato già molte citazioni senza e quindi non ho aggiunto le nuove con. Farlo ora sarebbe un lavoro allucinante! Per l'incipit hai ragione, chi lo inserì lo inserì così, l'ho tagliato. --Donluca (scrivimi) 11:18, 20 feb 2012 (CET)
Beh, io con Busi l'ho fatto, inserire i numeri di pagina dopo, ma sono stato avvantaggiato dal fatto che ho quasi sempre la buona abitudine di segnare a matita i passi che mi interessano, qualsiasi cosa legga. Beh, in effetti non è importante, fa nulla. Mi accorgo di un'altra cosa. Nella bibliografia ci sono dei link a GoogleBooks: visto che l'opera non è interamente consultabile, mi chiedo se è giusto.
--DonatoD (scrivimi) 11:26, 20 feb 2012 (CET)

Donluca, sto controllando delle citazioni a caso dai link indicati, e ho già trovato due imprecisioni. Non so se hai inserito tu Rosario, ma andrebbero controllate, ove possibile, quanto meno le citazioni che non hai inserito. La fedeltà alla fonte è un fattore importante.
--DonatoD (scrivimi) 11:40, 20 feb 2012 (CET)

errore mio. --Donluca (scrivimi) 16:49, 20 feb 2012 (CET)
Riguardo a GoogleBooks: quando c'è un'anteprima parziale vale la pena di mettere il link, no? Anche perché, cercando una parola in un libro che ha l'anteprima, di solito appaiono anche le righe non diponibili in anteprima dove quella parola è presente. --Spinoziano (scrivimi) 18:18, 20 feb 2012 (CET)
Se non è disponibile l'intera opera è meglio un link più discreto, tipo così. Se poi le citazioni prese sono molto poche, è meglio collegarle direttamente con la pagina precisa e basta. --Micione (scrivimi) 19:25, 20 feb 2012 (CET)
Sono d'accordo a modificare i link come suggerito nell'esempio sopra, così possiamo avvisare a quale sito il link indirizza. --Spinoziano (scrivimi) 15:49, 24 feb 2012 (CET)
✔ Fatto --Donluca (scrivimi) 19:03, 24 feb 2012 (CET)
La voce mi sembra pronta, solo qualche altra cosetta al volo: 1) La citazione di Ferré la toglierei, perché è su tanti nomi e sul Concilio in generale, e nelle voci in vetrina dobbiamo mantenere l'eccellenza nella pertinenza 2) Almeno in bibliografia non si possono specificare le opere che fanno parte di Gloria, Teodrammatica e Teologica? (accanto al titolo o all'editore) Inoltre, i titoli delle opere citate in Quote andrebbero integrati nell'elenco presente su Pedia. 3) Scusa se sembro ossessivo, ma non riesci a trovare anche una citazione di Rahner? Rahner avrà sicuramente scritto qualcosa su Balthasar ed era il suo maggior "rivale", quindi non dovrebbe mancare nelle "citazioni su". 4) Le citazioni della presentazioni che ordine seguono? Non è meglio ordinarle alfabeticamente? Grazie, --Spinoziano (scrivimi) 15:45, 28 feb 2012 (CET)
Donluca, ma hai dato una controllatina alle citazioni?: io ne avevo controllato sì e no una quindicina, trovando quei due errori, ecco perché te lo richiedo.
--DonatoD (scrivimi) 21:44, 28 feb 2012 (CET)
Non le ho ricontrollate tutte, ne ho controllate random diverse per ciascuna opera, per quello che riguarda Rahner non ho trovato citazioni, quella di Ferrè la lascerei perché, benchè non tratti solo del nostro, mi pare aiuti a dare un quadro di riferimento in cui collocare anche Balthasar, appeno ho tempo metto le specifiche in biblio per Gloria etc., idem per pedia. Rivedo la presentazione. --Donluca (scrivimi) 10:07, 29 feb 2012 (CET)
Ho ripristinato gli NDR al posto delle quadre come da discussione. Visto che li abbiamo legalizzati all'interno delle frasi, Donluca guarda se preferisci sistemarne qualcuno diversamente, ad es: "[Sulla Chiesa] Il deserto è la sua terra promessa." rimettere "Il deserto è la sua [della Chiesa] terra promessa." --Spinoziano (scrivimi) 18:28, 5 mar 2012 (CET)
Direi che possiamo lasciare così come è ora, tanto è comprensibile ugualmente. --Donluca (scrivimi) 19:51, 5 mar 2012 (CET)
Per me la voce è pronta. Altri pareri? --Spinoziano (scrivimi) 16:13, 6 mar 2012 (CET)

(rientro) Sto facendo qualche controllo random per evitare errori sulle citazioni, poi possiamo procedere se non ci sono obiezioni.--Donluca (scrivimi) 17:16, 6 mar 2012 (CET)

Per me non ci sono obiezioni. In generale va tutto bene. Se poi ci dovesse essere qualche errore la ricontrollo dopo. Per me può andare in Vetrina. Raoli ✉ (scrivimi) 00:39, 7 mar 2012 (CET)
Per me è da Vetrina. Ottimo lavoro!--AssassinsCreed (scrivimi) 08:38, 7 mar 2012 (CET)
Per me è okay. E questi siamo: puoi passare la Voce in Vetrina.
--DonatoD (scrivimi) 14:45, 8 mar 2012 (CET)

Rino Gaetano[modifica]

Propongo la voce in oggetto per la vetrina. Ho cercato di rifarmi quando possibile a Fabrizio De André, già in vetrina. Ho solo qualche dubbio sulla modalità di indicazione delle fonti in alcuni paragrafi, per questo motivo (e non solo) si accettano consigli e critiche.--AssassinsCreed (scrivimi) 10:23, 18 feb 2012 (CET)

Io taglierei tutte le note non indispensabili di tipo enciclopedico e che non mi pare debbano trovare posto qui(tipo, per fare un esempio, la 7 o la 32). Non si può mettere, come per ogni altro autore, una sezione ==Ma il cielo è sempre più blu== con tutte le citazioni relative? Che senso hanno tutte quelle note? --Donluca (scrivimi) 12:18, 18 feb 2012 (CET)
Ho cercato di rendere la voce più completa con le note, magari ho un po' esagerato. Se è così, fatemi notare le note superflue e le cancello. La nota 7 può essere cancellata probabilmente e a quel punto va cancellata anche la nota 10. La nota 32 mi sembra abbastanza importante per contestualizzare la citazione, ma se lo ritenete necessario, ovviamente può essere cancellata.
Per il discorso del libro, ci ho pensato a fare una cosa del genere ma questo è un caso particolare. Il libro è stato pubblicato nel 2004 e quindi decisamente dopo la morte del cantautore. Questo libro raccoglie citazioni, canzoni inedite, racconti, discorsi e un poemetto, non mi sembrava giusto accorpare cose tanto diverse in una sola sezione solo perché raccolte (per scelta del curatore) in un solo libro. Una sezione dedicata al libro sarebbe molto utile perché ridurrebbe notevolmente il numero di note, ma a mio parere non sarebbe poi tanto giusta.--AssassinsCreed (scrivimi) 13:25, 18 feb 2012 (CET)
Mi pare che il problema non si ponga poichè i libri li citiamo come fonte e raggruppiamo sempre le citazioni secondo la medesima fonte. Ad esempio Madre Teresa non ha mai scritto nulla, tutti i libri che abbiamo di lei sono raccolte fatte da curatori di testi, frasi etc. prese in giro. Così per molti altri... Io andrei liscio... Per le note ribadisco la necessità di tagliare, vedi tu una prima sforbiciata, il criterio mi pare sia quello che la nota serva solo quando, altrimenti, la frase non sta in piedi o non ha nessun significato. Buon lavoro, per il resto mi pare una bella voce. --Donluca (scrivimi) 13:33, 18 feb 2012 (CET)
Bene, ho raggruppato tutte le citazioni tratte dal libro nello stesso paragrafo, indicando tra parentesi la pagina. Per quanto riguarda le note, qualcuna magari può essere eliminata (la 22, la 23 e a limite la 10, la 28 e la 30), le altre mi sembrano importanti. Ad esempio per ogni canzone pubblicata solo come singolo ho creato una nota per specificare da quale singolo fosse tratta, inserendo anche un collegamento alla pagina del singolo su Wikipedia, dato che tra le opere vengono indicati solo gli LP e non i 45 giri. Lo stesso discorso vale per i brani inclusi nelle raccolte postume.--AssassinsCreed (scrivimi) 16:47, 18 feb 2012 (CET)
Ho dato una scorsa e mi sembra una voce molto completa: bene! Alcune minuzie: 1) perché le "frasi censurate" sono senza barre divisorie? 2) nella bibliografia mancano le città (essendoci due editori minori, sarebbe il caso di metterle) 3) Ci sono alcune citazioni senza wikilink che in realtà potrebbero stare nelle tematiche. "E sono ormai convinto da molte lune | dell'inutilità irreversibile del tempo" è molto poetica: perché non l'hai messa in tempo? Poi alcune citazioni possono essere lo spunto per creare nuove tematiche. Ad esempio, i versi "Ma facendo l'amore puoi stare anche giù | perché facendo l'amore su e giù sei sempre su" mi fanno pensare: che ne direste di una voce tematica sul "fare l'amore"? Abbiamo varie citazioni che parlano del fare l'amore ma non sono né in amore né in sesso; forse ci vorrebbe una tematica apposita. 4) Quando Micione tornerà, verrà probabilmente qui a chiedere se hai utilizzato una fonte ufficiale per la trascrizione dei testi, perché ultimamente con lui addirittura si parlava di revisionare la voce su De André per allinearsi a testi ufficiali. Tu per Rino Gaetano ti sei basato sui libretti, sulle orecchie o su cos'altro? :) --Spinoziano (scrivimi) 17:25, 28 feb 2012 (CET)
Concordo nel dire che ci sono ancora pochissimi wlinks alle tematiche considerata la mole di citazioni che hai prodotto, ne metterei decisamente di più... e, lo so mi ripeto, snellirei ancora un briciolo le note. --Donluca (scrivimi) 17:32, 28 feb 2012 (CET)
Allora:
1) In entrambi i libri dove ho trovato queste frasi censurate, esse erano riportate senza barre divisorie, per giunta, queste frasi non sono presenti in nessuna versione ufficiale della canzoni (almeno tra quelle che ho ascoltato fino ad ora);
2) Inserite le città.
3) Inseriti altri wikilink a tematiche, molte frasi potrebbero andare in tematiche che non sono ancora presenti come venerdì, nonno, emigrazione, ministro, ecc. Magari anche quella che hai proposto tu.
4) Per i testi delle canzoni mi sono rifatto al libro Ma il cielo è sempre più blu dove sono riportati molti testi ufficiali. Per il resto ho confrontato libretti e testi su internet.
A Donluca: Per favore puoi darmi un'indicazione su quali note eliminare, io le reputo tutte necessarie come ho già detto nei messaggi precedenti, per cui, pur volendo, non saprei quali togliere.--AssassinsCreed (scrivimi) 19:16, 29 feb 2012 (CET)

(rientro) io eliminerei anche le numero 1,2,3,5,6, la 7 la sostituire con il nuovo template che hai hai creato che spiega le sigle, 10,22, 23, 25, 29, 30 capisco che è un massacro, ma mi pare che la loro presenza esuli dal progetto. --Donluca (scrivimi) 10:44, 2 mar 2012 (CET)

Bene, ti rispondo una per una: la 1 spiega il riferimento alla spiaggia di Capocotta presente nella citazione, la 2 contestualizza la citazione (altrimenti non si spiegherebbe il perché Rino parli del cane), la 5 è perfettamente adatta a Wikiquote in quanto fornisce una versione alternativa del testo, la 6 credo sia necessaria (pensa che ho inserito la citazione anche nella voce di De Gregori). Sulla 10, sulla 25 e sulla 29 sono indeciso, mi sembrano comunque indicazioni preziose per il lettore che legge quelle citazioni. Per quanto riguarda la 7 non ho capito il template a cui ti riferisci. Sulla 3, sulla 22, sulla 23 e sulla 30 ti do ragione, ora le tolgo. Tutti questi numeri danno un po' alla testa.--AssassinsCreed (scrivimi) 20:10, 2 mar 2012 (CET)
Il template, di Raoli, scusa non tuo che fa vedere mettendo sopra il mouse il significato di una parola o acronimo... --Donluca (scrivimi) 23:11, 2 mar 2012 (CET)
Oddio, non mi sto ricordando il nome e non lo trovo. Quale era (Smiley: ?) --Raoli ✉ (scrivimi) 01:19, 3 mar 2012 (CET)
Il template descrizione comando! Per le note ok così, se non ci sono altri punti da altri utenti, procederei con la vetrina. --Donluca (scrivimi) 20:01, 5 mar 2012 (CET)
Volete una colore leggero che evidenzi la parola oppure va bene così? Per non confonderci o sdoppiato il template. Ora vedete {{Abbr}} e lasciate stare l'altro. Abbr è l'abbreviazione di "Abbreviazione" (scusate il gioco di parole) per un più agevole uso. Anche per me è da Vetrina subito. Raoli ✉ (scrivimi) 22:57, 5 mar 2012 (CET)
Bene, ho usato il template Abbr.--AssassinsCreed (scrivimi) 02:52, 6 mar 2012 (CET)
Per me si può procedere. --Donluca (scrivimi) 17:16, 6 mar 2012 (CET)
Io però quelle spiegazioni alle sigle le toglierei del tutto: in Italia tutti conoscono pci, pli e psi... suvvia ;)
(casomai, non vanno in maiuscolo, in quanto acronimi?)
La presentazione dov'è? --Spinoziano (scrivimi) 17:58, 6 mar 2012 (CET)

(rientro) Eccola qui la presentazione, la foto non è il massimo ma è l'unica su commons, su wikipedia ce ne sono altre ma sono PD Italia. Nel testo che ho trovato le sigle erano scritte in minuscolo. Spinoziano, è vero quasi tutti conoscono quelle sigle, io lascerei comunque il template ma se lo ritenete necessario, toglietelo pure, non fa molta differenza.--AssassinsCreed (scrivimi) 18:39, 6 mar 2012 (CET)

Ho corretto «o'» in «'o» perchè è afèresi di «lo». Ora la domanda è: errata la fonte?... Poi velevo aggiungere che mancano un po' di winks.
--DonatoD (scrivimi) 21:12, 6 mar 2012 (CET)
No, scusa, è stata una mia disattenzione. Puoi fare qualche esempio di wikilinks? Grazie.--AssassinsCreed (scrivimi) 23:03, 6 mar 2012 (CET)
Ora penso d iaver aggiunto tutti i wikilink possibili. Ho tenuto conto anche dela proposta di Spinoziano di voler creare prima o poi la temtica fare l'amore, per questo i wikilink rossi. Raoli ✉ (scrivimi) 01:16, 7 mar 2012 (CET)
Ragazzi ho un dubbio su queste due frasi:
Seppure complessato il cuore gli piangeva | quando la sua gente andarsene vedeva, | perché la gente scappa ancora non capiva | dall'alto della sua locomotiva.
La gente che abbandona spesso il suo paesello | lasciando la sua falce in cambio di un martello, | ricorda nei suoi occhi, nel suo cuore errante | il misero guadagno di un bracciante.
In quale tematica possono andare? In una sull'emigrazione (ora inesistente), in quella sulla gente o in entrambe?--AssassinsCreed (scrivimi) 08:38, 7 mar 2012 (CET)
Secondo me vanno tutte e due in una voce che tu creerai (:-)))) sull'emigrazione. --Donluca (scrivimi) 09:29, 7 mar 2012 (CET)
Ora l'ho creata. Però per ora è uno stub. --Raoli ✉ (scrivimi) 14:43, 7 mar 2012 (CET)
Procediamo con la vetrina ora che ci sono più wlinks? --Donluca (scrivimi) 14:05, 8 mar 2012 (CET)
Per me si. Anche questo è un ottimo lavoro. Raoli ✉ (scrivimi) 19:20, 8 mar 2012 (CET)

Donna[modifica]

Propongo la voce in oggetto non tanto per la vetrina, non mi pare ci siano ancora le condizioni, ma per una collaborazione comune per farla arrivare in vetrina quanto prima, non mi pare infatti che manchi moltissimo ed il materiale già presente in altre voci da riportare in questa è molto senza bisogno quindi di cercare altrove per rimpinguare la voce. --Donluca (scrivimi) 23:30, 2 mar 2012 (CET)

Urge sicuramente un'immagine più espressiva (tipo questa, o un'altro bel dipinto, suggerirei). --Spinoziano (scrivimi) 19:20, 5 mar 2012 (CET)
Pensavo alla Gioconda, in fondo è una delle donne più famose al mondo. --Donluca (scrivimi) 19:50, 5 mar 2012 (CET)
Ho aggiunto un buon numero di citazioni, mi sembra che c siamo quasi. Suggerimenti? --Donluca (scrivimi) 23:40, 5 mar 2012 (CET)
Si, però sulle immagini. Guarda. Io restringerei la ricerca a queste immagini. Semmai se nulla lo vieta si possono mettere tutte senza il bisogno di scartarne nessuna. La Venere, Dama con Ermellino, Mona Lisa, Giuditta I, Marilyn Monroe. Raoli ✉ (scrivimi) 23:44, 5 mar 2012 (CET)
Per capire cosa manca su una tematica (di argomento universale) stavo riflettendo che servirebbe organizzare le citazioni non alfabeticamente, ma per professione di chi la dice e soprattutto quando la dice. Per esempio se io volessi capire cosa pensano le cantanti sulla donna, come farei? IMO sono da ridefinire gli standard di ordinamento di citazioni all'interno di una voce tematica. Pensandoci, anche la sezione su un'autore specifico è inutile. L'obiettivo ultimo è rendere la loro lettura più semplice. Per far ciò deve essere più selettiva; ciò significa che si deve creare una specie di albero di sezioni all'interno di una tematica. Per esempio nel caso della sezione dell'autore ==Citazioni==, ===Musicisti=== e all'interno (o sotto) ===Pavarotti===. Che dite? --Raoli ✉ (scrivimi) 00:00, 6 mar 2012 (CET)
Nell'immediato inserirei anche una citazione di Lady Gaga per esempio: Le donne sono forti e fragili. Le donne sono belle e brutte. Siamo pacate e forti, tutto in una volta. Non so se va bene. --Raoli ✉ (scrivimi) 00:46, 6 mar 2012 (CET)
Raoli, se vuoi discutere la struttura delle voci tematiche, non credo sia questa la pagina adatta ;) Come immagine opterei per l'ottima Dama con l'ermellino (solo una, non tante immagini) dato che la Gioconda alcuni dicono che non fosse una donna. Donluca, senza fretta: è una voce impegnativa. -Spinoziano (scrivimi) 10:53, 6 mar 2012 (CET)
Allora... scusate se rompo, ma volevo dirvi che io mi dissocio da tutta questa febbre da Vetrina. Primo perché porta via molto tempo concentrarsi su una singola Voce; secondo perché sinceramente non ravvedo nella Vetrina una così tanta importanza; terzo perché per me un bravo contributore non si misura col numero di Voci portate in Vetrina. Penso, ma occorrerrebbero statistiche, che generalmente un utente non visiti una pagina per il fatto che sta in Vetrina, ma perché gli interessa.
--DonatoD (scrivimi) 12:22, 6 mar 2012 (CET)

(rientro) Credo che concentrarsi su di una voce, ed in generale trattare una voce come se un giorno andasse in vetrina, ci permette di avere, oltre al numero di voci, anche qualità sulle stesse... tanti stub aumentano il numero di voci, ma non dicono la qualità di un progetto. Secondo punto mi pare importante, come nel caso di specie, puntare sulle voci tematiche, come Donato altrove ravvisava, che sono uno degli elementi di forza del progetto e, tra l'altro, quanto sul web risulta di maggiore interesse (molti siti riprendono le nostre tematiche). Da ultimo, vorrei dire che nel caso di specie, il mio è stato un invito alla comunità a contribuire a questa voce tematica, che tra le altre presenti, mi sembrava più avanti e, quindi, più facilmente, portabile in vetrina dalla comunità, ossia in grado di raggiungere l'eccellenza, non da me. Questo è un progetto comune, quindi non capisco cosa tu intenda Donato con le considerazioni circa chi sia o non sia un bravo contributore. --Donluca (scrivimi) 13:17, 6 mar 2012 (CET)

Sono d'accordo con Donluca. Il concetto che condivido è stato inoltre espresso anche in occasione delle 14.000 voci presso il Bar. Raoli ✉ (scrivimi) 14:45, 7 mar 2012 (CET)
I proverbi vanno sistemati come alla voce Amore e quelli senza fonte vanno tolti. --Spinoziano (scrivimi) 17:06, 9 mar 2012 (CET)
yes! --Donluca (scrivimi) 17:09, 9 mar 2012 (CET)
Su Google Libri è disponibile in anteprima questo libro che fa proprio al caso nostro. Poi occhio a controllare se ci sono ancora citazioni senza fonte. --Spinoziano (scrivimi) 18:17, 15 mar 2012 (CET)
Ho sistemato la sezione biblica, cosa manca secondo voi? I proverbi credo siano a posto. --Donluca (scrivimi) 13:57, 18 mar 2012 (CET)
Una cosa. Vi sono 308 citazioni (di cui 1 con originale e doppia traduzione) e 158 proverbi (di cui 2 con originale). Ma in totale nelle citazioni vi sono solo 48 citazioni di donne. Non vi pare che ne servano almeno altre 100 per equilibrare i pareri? --Raoli ✉ (scrivimi) 19:02, 18 mar 2012 (CET)
'Sta cosa delle citazioni di donne la condivido, infatti mi sono messo ad aggiungere citazioni di donne anche agli aforismi del giorno. Certo, la cosa ideale sarebbe che la voce contenesse anche citazioni inserite da utenti donne, ma si sa che le wiki sono soprattutto posti per uomini soli quindi accontentiamoci. Donluca, hai controllato se tutte le citazioni hanno la fonte nella voce madre? I proverbi italiani non li mettiamo anche nella voce madre?✔ Fatto (prima bisogna comunque controllare in cronologia se ne erano stati inseriti di senza fonte, in mezzo agli altri ho controllato) Le versioni in lingua direi di toglierle, perché il surplus va lasciato solo nella voce madre. Donluca, hai fatto una cernita severa per eliminare tutte le citazioni (o i pezzi di citazioni) poco pertinenti? --Spinoziano (scrivimi) 19:26, 18 mar 2012 (CET)
Comunque mi sembra che siamo a buon punto; ho controllato e sistemato varie cosette. Benedetto XVI ha solo due citazioni: bisogna scorporarlo o aggiungere una terza citazione. --Spinoziano (scrivimi) 18:10, 19 mar 2012 (CET)
Sulla presentazione vi raccomando di usare il template {{Box Vetrina}} che standardizza il layout in modo da evitare errori in Pagina Principale come accaduti pochi giorni fa. Smile Raoli ✉ (scrivimi) 01:19, 20 mar 2012 (CET)

(rientro) Ehm... ho proseguito io a fare le sistemazioni necessarie alla Voce, che ora mi sembra pronta. --Spinoziano (scrivimi) 16:52, 20 apr 2012 (CEST)

Okay.
--DonatoD (scrivimi) 21:09, 21 apr 2012 (CEST)

Johann Wolfgang von Goethe (rimozione)[modifica]

Mi sono accorto adesso che AnjaQantina ne aveva constatata l'inadeguatezza in vetrina. Altri pareri? --Spinoziano (scrivimi) 16:52, 30 apr 2012 (CEST)

Beh, credo che Anja avesse ragione.
--DonatoD (scrivimi) 21:17, 30 apr 2012 (CEST)
+1 --Donluca (scrivimi) 15:22, 2 mag 2012 (CEST)
Come nel caso di Hesse, è interessante vedere come la voce entrò in vetrina. Direi che appena abbiamo pronta una nuova voce da vetrina, la mettiamo al posto di questa. --Spinoziano (scrivimi) 16:05, 2 mag 2012 (CEST)
Altri tempi... :D
--DonatoD (scrivimi) 20:45, 2 mag 2012 (CEST)
✔ Fatto --Spinoziano (scrivimi) 17:20, 13 mag 2012 (CEST)

The Legend of Zelda: Twilight Princess[modifica]

In attesa che Donato finisca di preparare la voce sull'Arrostito (che farà il botto), ho pensato di colmare una grave lacuna della nostra Vetrina: l'assenza di un videogioco! Sisi Ecco, questa voce che propongo mi sembra possa costituire un buon modello per gli altri titoli videoludici. Ho fatto parecchia fatica a selezionare un numero decente di citazioni significative, ma alla fine sono molto contento perché ritengo che il risultato sia una voce pienamente esaustiva rispetto all'opera trattata. Ho utilizzato abbastanza spesso gli NDR (in verità ho cercato di ridurli al minimo, ma quelli che ho lasciato servono, oltre che a segnalare il contesto, a permettere d'individuare la collocazione delle frasi nel gioco, che dura circa 70 ore e quindi è molto articolato). Le frasi e i dialoghi sono in ordine cronologico, tuttavia sono presenti delle sottosezioni per riunire quelle frasi che non seguono un ordine cronologico ben definito. Le citazioni sono tutte molto significative per chi conosce il gioco; chi non lo conosce tenga presente che Epona è un cavallo e che la storia tratta di un uomo-lupo chiamato Link (che non parla mai) intento ad aiutare Midna, una principessa del crepuscolo, a riportare ombre e luci in un mondo fantasy che ruota attorno al regno di Hyrule, la cui principessa è Zelda, dove il malvagio Ganondorf, usando un certo Zant, vuole far sparire ombre e luci nell'oscurità. Tutto chiaro? La trama può sembrare sempliciotta, ma la serie di Zelda non disdegna di rivolgersi anche ad un pubblico adulto e "dotto". Resto in fiduciosa attesa di pareri / suggerimenti / domande SisiSisiSisi --Spinoziano (scrivimi) 19:16, 9 mag 2012 (CEST)

Ma... ma... ma poi s'è rotto lo specchio, e quindi non si incontrano più???... ma comm'è 'stu fatto?
Senti, non ho capito (altre) due cose: Uno, perché quella suddivisione "Borgo di Hyrule, 2.1.1 Divina, 2.1.2 Xenia , 2.2 Eroe leggendario", cioè, perché questa suddivisione? — Due, essendo un gioco, immagino che queste citazioni dipendano dalle possibilità del gioco stesso, giusto?... se sì, non è possibile mettere in evidenza le possibilità?
--DonatoD (scrivimi) 20:43, 9 mag 2012 (CEST)
p.s.: Secondo me il Fastidito, almeno per il momento, non ha tanta voglia di mettersi in mostra: vedremo in seguito, chissà...
--DonatoD (scrivimi) 20:45, 9 mag 2012 (CEST)
Prima questione: sì, presumibilmente non s'incontreranno più, dato che la tipa rompe di proposito lo Specchio – con una propria lacrima di dolore – nonostante avesse appena detto che solamente lo Specchio poteva farli rincontrare :-( Forse perché si è resa conto che lo Specchio oscuro era uno strumento troppo pericoloso, o forse chissà... ognuno può interpretarla come vuole: è un finale molto poetico ma leggermente a-logico, "alla giapponese", cioè zen (che giustamente ci fa esclamare: ma cum' cappero è 'stu fatto??). Seconda e terza questione: ti ringrazio per la preziosa osservazione, che mi ha convinto a integrare quelle frasi insieme alle altre, perché in effetti le possibili variazioni cronologiche sono minime, e gli NDR permettono di chiarire – ove necessario – il dove e il come. Ora la voce è certamente più ordinata. --Spinoziano (scrivimi) 16:33, 10 mag 2012 (CEST)
Su richiesta di Spino intervengo dicendo che di videogiochi non ne capisco un fischio, sono fermo agli schiacciapensieri di venerata memoria ed al commodore 64... ciò detto mi pare che la voce sia sufficientemente corposa (soprattutto nelle citazioni su), considerando che non è un libro nè un film chiedere di più sul numero di citazioni mi parrebbe sciocco. Degli specchi di cui parlate non so, siete misteriori ;-) --Donluca (scrivimi) 19:26, 10 mag 2012 (CEST)
Direi che adesso è più chiara, pur non conoscendo io il gioco. A proposito dei personaggi, strano che il pannello non li preveda: secondo me sarebbe cosa da implementare. Due osservazioni più pertinente alla Pagina: screenshot niente? non si possono caricare? — Cos'è quella frase in coda all'incipit?
--DonatoD (scrivimi) 21:58, 10 mag 2012 (CEST)
Mi sembra molto ricca e sostanziosa (relativamente all'argomento trattato). Alcune osservazioni (minori): non sarebbe il caso di usare {{cronologico}} come per i film? Ci sono una serie di "maiuscole" (spada coccinella...) sono corrette così o errori di digitazione? Le voci correlate (lo ho notato anche in altre voci) sono a mio parere superflue, tutte raggiungibili dalla tabella riassuntiva del videogioco (è come se nei film mettessimo una voce correlata per ogni attore, regista, sceneggiatore, doppiatore ecc.); si potrebbe eventualmente lasciare solo il collegamento alla serie generale. Comunque giudizio positivo sulla voce e sul lavoro svolto per renderla da vetrina. Complimenti! --FRacco(dimmi che vuoi) 03:39, 11 mag 2012 (CEST)
Non conosco il videogioco in questione e quindi probabilmente il mio giudizio lascia il tempo che trova. Secondo me la voce è da vetrina. Aggiungerei anch'io i personaggi principali nelle note per una maggiore chiarezza. Personalmente non terrei le Frasi promozionali come sottosezione di Citazioni su, bensì come sezione a se stante. Comunque, buon lavoro, ;) --AssassinsCreed (scrivimi) 08:27, 11 mag 2012 (CEST)
Anzitutto grazie per la vostra partecipazione così intensa e sollecita! Colgo anche l'occasione per ringraziare pubblicamente FRacco per il suo grande ritorno! :) Ma concentriamoci sul "lavoro": può andar bene come ho inserito i personaggi? Riguardo agli screenshot, per il momento la regola rimane che non si possono caricare su Wikiquote; per "liberalizzare" bisognerebbe parlarne al Bar. In questa voce, comunque, non credo che uno screenshot servirebbe: 1° perché ci sono già due buone immagini (la prima è l'emblema che rappresenta il gioco, e che rimane a tutto schermo quando finisce il gioco; mentre la seconda immagine, pur essendo un cosplay, riproduce ottimamente la principessa in quanto a fattezze, costume e luci: sembra proprio un'immagine ufficiale!); 2° perché gli screenshot, per ragioni legali, possono essere caricati solo nella voce che ha il titolo dell'opera, quindi non possono essere utilizzati per le presentazioni della vetrina (per Romanzo criminale avevamo utilizzato un logo che non superava la soglia di originalità, e che quindi poteva essere caricato su Commons ed utilizzato in tutte le pagine). Altra questione: non sono sicuro di aver capito a quale "frase in coda all'incipit" fai riferimento, Donato. Se intendi l'incipit della voce, «Vivi la leggenda» è la tagline del gioco (nel modello film è previsto che si possa mettere in quella posizione della voce), mentre in coda all'incipit dell'opera c'è "Moy" che è il nome di un personaggio. Mi è sfuggito qualcosa? :) Ok per inserire il {{cronologico}} e snellire le voci correlate. Le maiuscole sono così nel testo che appare sullo schermo. La frasi promozionali le ho messe come sottosezione perché è indicato, anche quello, nel modello film, e personalmente la trovo una scelta sensata: sono pur sempre citazioni su. Ho preparato nella mia sandbox un abbozzo di presentazione: vorrei un vostro parere su quale delle tre è più adatta (cambiano solo le immagini), e se siete d'accordo a non mettere i nomi dei personaggi (a me sembrano superflui, nella presentazione). --Spinoziano (scrivimi) 19:15, 11 mag 2012 (CEST)
Sì, mi riferivo alla tagline; tutto okay. Ho visto che hai inserito i personaggi: ottimo!
E adesso ho capito perché poi lo specchio si rompe, eheheh... «Non pensare che con ciò tutto finirà. Pensa che questo è l'inizio di una storia in cui luci e ombre si mescoleranno con il sangue!»: è a causa della sconfitta di Ganondorf!
--DonatoD (scrivimi) 20:39, 11 mag 2012 (CEST)
Ottimo lavoro e ottimi aggiustamenti! Per la presentazione la prima mi sembra la migliore; la terza proprio no, non sveliamo tutto... ;). A proposito, io inserirei "La fortuna sorride solo a chi crede nel futuro!" (in più o al posto di "Tu che hai visto con i tuoi occhi innumerevoli nemici..."): mi sembra un ottimo esempio di aforisma, quasi quasi lo porporrei anche per le citazioni del giorno! --FRacco(dimmi che vuoi) 20:52, 12 mag 2012 (CEST)
✔ Fatto. Per la presentazione ho seguito i suggerimenti di FRacco ;) --Spinoziano (scrivimi) 17:20, 13 mag 2012 (CEST)

Tito Livio (2)[modifica]

Ho deciso di riprendere il lavoro su Tito Livio. Raoli ✉ (scrivimi)

Sono contento che tu abbia ancora voglia di portare Tito Livio in vetrina: avevo il leggerissimo timore che ti fossi scoraggiato. --Spinoziano (scrivimi) 16:05, 24 mar 2012 (CET)
Il problema è che ora non saprei da cosa ripartire. Cioè se vado a rivedere la discussione precedente non ho ben capito quello che aveva detto Donato. --Raoli ✉ (scrivimi) 16:08, 24 mar 2012 (CET)
In pratica dovresti riprendere in mano i libri, controllare di aver trascritto correttamente le citazioni e lasciare solo le fonti che corrispondono precisamente a quelle citazioni. Pensa che bello: avrai modo per ripassarti ancora Tito Livio. Non ti aveva appassionato per tutta l'estate scorsa? --Spinoziano (scrivimi) 16:15, 24 mar 2012 (CET)
Ma comunque la fonte esatta è quella italiana. Le altre fonti sono aggiuntive e dicono solo che l'opera si trova anche in quel libro. Più che altro, mi hai fatto ricordare ora il problema era proprio questo. Oggi stesso faccio questo compito. :) --Raoli ✉ (scrivimi) 16:23, 24 mar 2012 (CET)
✔ Fatto Qualche altra cosa c'era, ma mi sfugge, mi sa. Raoli ✉ (scrivimi) 17:21, 24 mar 2012 (CET)
Per capire cos'altro c'è da fare leggi quello che mi aveva scritto Donato Smile --Spinoziano (scrivimi) 17:24, 24 mar 2012 (CET)
Si, però non ho capito qual'è il soggetto e qual'è il lavoraccio. Per gli incipit io pensavo che una virgola non cambiasse la fonte. Poi penso di aver capito da dove nasce il problema, ma non si deve più risolvere. Inserii molte citazioni nella forma come questa qui sotto proposta:
  • Dimostra di essere solidissimo quel governo in cui tutti obbediscono con grande soddisfazione personale.<ref group="fonte" name= Trad.Mazzocato /> (Furio Camillo: VIII, 13)
Id firmissimum longe imperium est, quo oboedientes gaudent.<ref group="fonte" name=DeMauri/>
L'errore che commisi è quello di citare la fonte latina. Infatti la fonte è una sola e messa così sembra di no. Di conseguenza siccome io avevo citato nella Bibliografia il libro di De Mauri (come fonte delle sole citazioni italiane), Donato ha pensato giustamente che quel DeMauri si riferisse alla traduzione italiana. In realtà, avevo pure pensato di prendere la traduzione dal De mauri, ma poi scelsi quella di Mazzocato.
Sbagliai ancora quando dissi a Donato che di una citazione io sotto sotto non la volevo mettere. Cioè io gli dissi Io non metto queste schifezze su quote, se possibile mi risparmio una traduzione di simile bassezza. riferendomi ad una delle traduzione che ho a disposizione sulla versione latina. Penso gli sembrò che in realtà, la traduzione faceva schifo, la sostituissi con una mia. In realtà quella che che avevo messo non era la versione rifatta di quella, ma la traduzione proprio del libro ce avevo indicato. Quindi penso che lui pensò che l'avessi messa io.
Quindi riassumendo, la fonte latina è unica, le citazioni in italiano sono esattamente quelle che ora sono riportate in fonti. Ho tolto le fonti in più cioè quelle che non corrispondevano. --Raoli ✉ (scrivimi) 17:56, 24 mar 2012 (CET)

(r) WOW!... Molto bene, mi fa piacere questo tuo riesumare lo storico. Mi sembra di aver capito cosa hai fatto, e controlli a parte, è corretto. Però in questo modo hai spazzato via una cosa molto interessante della pagina che non avevi sviluppato bensì lasciata intravedere in modo non tanto ortodosso; una cosa ben meritoria per la via della Vetrina.
Riprendo la citazione che ho sviluppato io per spiegarmi meglio. In Raoli(1):

  • Dimostra di essere solidissimo quel governo in cui tutti obbediscono con grande soddisfazione personale.<"fonte"=Trad.Mazzocato>
Id firmissimum longe imperium est, quo oboedientes gaudent.<"fonte"=DeMauri>

In Donato(1):

  • Id firmissimum longe imperium est quo oboedientes gaudent.
Dimostra di essere solidissimo quel governo in cui tutti obbediscono con grande soddisfazione personale.<"fonte"=Trad.Mazzocato>
Dimostra di essere solidissimo quel governo in cui gli amministrati godono di benessere.<"fonte"=DeMauri>

In Raoli(2) (adesso cioè) questa citazione è stata lasciata così, ma se Raoli avesse fatto per questa citazione quello che ha fatto per le altre, essa risulterebbe come adesso risulta quest'altra, simile alla precedente per le fonti indicate e la modalità:

  • Nessuna lealtà è dovuta ad un traditore.<"fonte"=Trad.Mazzocato>
Proditori nihil usquam fidum.

Che infatti si trovava così in Raoli(1):

  • Nessuna lealtà è dovuta ad un traditore.<"fonte"=Trad.Mazzocato>
Proditori nihil usquam fidum.<"fonte"=DeMauri>

Cioè, io ho tirato fuori dalla fonte da te indicata (De Mauri) un'altra traduzione, tu invece l'hai soppressa del tutto lasciando solo l'altra (Mazzoccato). Se facessi per tutte le citazioni questo lavoraccio (ecco!), avremmo traduzioni comparate per moltissime citazioni nella Pagina: la cosa molto interessante e meritoria davvero che dicevo. Per te che ci hai lavorato e hai i testi sottomano, però il lavoraccio non è tanto tale: secondo me, se lasci perdere il resto, in due o tre giorni completi. E sarebbe un bel risultato: molte citazioni con più traduzioni, ecco, un bell'esempio in Vetrina per voci simili.
--DonatoD (scrivimi) 21:02, 24 mar 2012 (CET)

Beh, si, si può fare. Però questo lavoro lo posso fare la prossima settimana poichè il libro De Mauri non si trova a casa dove sono ora, ma l'ho lasciato ad un'altra casa pensando che non servisse più per un po'. Credo tutto sommato che questo lavoro sia ottimo, ma avverto, se mi date questa voglia potrei dilagare citando 10 o più traduzioni diverse. Ho intanto due versioni del libro, 4 libri di citazioni più altre versioni del libro disponibili in rete in italiano. Non penso sia utile questo lavoro nel senso che ho cercato di mettere solamente le migliori tarduzioni, cioè quelle 1)più chiare possibili 2)possibilmente più fedeli al latino 3)con un'italiano bello da sentire 4)con espressioni particolari. Se ora ci mettiamo anche le altre, sempre secondo me, aumenta di quantità ma necessariamente perde di qualità. Allora il lavoraccio è un po evitabile. Semmai posso fare così. Accontentando sia me stesso che Donato posso prendere dal De Mauri su Google Books quello che c'è su Livio (circa 47) così aggiungo altre citazioni e allo stesso tempo mantengo la qualità e leggibilità della voce. ¿de acuerdo? Raoli ✉ (scrivimi) 21:42, 24 mar 2012 (CET)
Beh, sì, non è detto che lo si debba fare per tutte le citazioni, e che si debba riportare quante più traduzioni possibili. Il buon senso dovrebbe limitare le traduzioni a quelle che sono significativamente differenti, e in linea di massima due o tre traduzioni già sono un bel numero.
--DonatoD (scrivimi) 22:02, 24 mar 2012 (CET)
Allora procederò appena ho finito di collegare le pagine di Aiuto. Non so se fra un'ora o più. --Raoli ✉ (scrivimi) 22:34, 24 mar 2012 (CET)
✔ Fatto Comunque ho notato che la maggior parte delle citazioni del De Mauri l'avevo già inserite. :) Ora cosa c'è da fare? Raoli ✉ (scrivimi) 23:02, 25 mar 2012 (CEST) P.S. Per non generare confusione ho inserito una riga di spazio tra una citazione e l'altra.
No, non hai fatto. Tant'è che, per dirne una, la citazione che avevo preso a esempio Proditori nihil... si trova ancora con una sola traduzione. E ce ne erano tante altre con tre o più fonti anche. Ora come si è detto, non riportiamole tutte, ma almeno un 30% direi di sì. Poi devi controllare la fedeltà alla fonte di tutti gli Incipit, io ne controllai uno soltanto e c'erano discrepanze.
--DonatoD (scrivimi) 09:33, 26 mar 2012 (CEST)
Le citazioni che ho inserito sono quelle disponibili nella versione di Google Books. Per le altre bisogna aspettare che vada a prendere il libro all'altra casa. Ora controllo gli Incipit. Raoli ✉ (scrivimi) 14:56, 26 mar 2012 (CEST)
Gli Incipit sono OK. Qualche altra idea? Raoli ✉ (scrivimi) 17:02, 26 mar 2012 (CEST)
Allora, come devo procedere. Che devo farci con sta pagina? Raoli ✉ (scrivimi) 19:24, 15 lug 2012 (CEST)

Reprise[modifica]

  1. Ho corretto "scrittore latino" in "scrittore romano", ma vedo che in molte altre voci simili è la prima locuzione ad essere adoperata, mi sorge quindi il dubbio di aver sbagliato.
  2. In Pedia c'è una voce, "Ab Urbe condita libri", che presenta un differente link a Wikisource (che tra l'altro mi pare errato, perché punta ai Sommari anziché ai Libri): forse è il caso di aggiungere qui in Quote, correggendo nel caso.
  3. Sorge la questione dei "Sommari" (Periochae). Vedo che in Pedia e in Source hanno fatto una distinzione tra i Libri e i Sommari: sono opere differenti?... Me lo chiedo perché se esiste una qual differenza, non possiamo qui in Quote unirli... o forse sì?--DonatoD (scrivimi) 11:58, 7 ago 2012 (CEST)
Rispondo io.
  1. Io penso andasse bene per tutti com'era prima. (Ma non è padovano? potrebbe chiedersi uno che legge ok)
  2. Il link è diverso perché su la wikiquote hanno deciso di dividere le cose. Nella voce Tito Livio non si possono mettere sia il link all'opera in latino che alle periochae in latino. Anche utilizzando il parametro testo non ce la facciamo. Servirebbe s3. Non penso di usare in una voce in Vetrina due interprogetto, penso sia sbagliato. In tutta franchezza la voce su Pedia su Ab Urbe condita libri è imprecisamente brutta e miserevole.
  3. Le periochae sarebbero i riassunti dei libri, sono molto utili perché la maggior parte dell'opera liviana si è persa e ci sono rimaste solo le periochae le sintesi o riassunti. Attraverso quelle gli storici, per esempio hanno potuto capire cose che altrimenti non si sarebbe mai potuto sapere. Raoli ✉ (scrivimi) 13:39, 7 ago 2012 (CEST)

---

  1. Attendiamo il parere degli anziani, non credo che la questione sia semplice ("romano" non si riferisce a Roma città ma a Roma impero).
  2. Non è scritto da nessuna parte che ci debba essere un solo link agli altri progetti.
  3. Sì, quanto mi scrivi mi è chiaro: quello che non so, è se i Commenti possono considerarsi a tutti gli effetti come facente parte dei Libri, ecco.--DonatoD (scrivimi) 20:57, 7 ago 2012 (CEST)
  4. C'è un motivo particolare per il fatto che in alcuni "Frammenti" è adoperata la formula "citato in"?... Per me possono anche restare così, forse è meglio, ma credo sia il caso di riportare i testi relativi in Bibliografia.--DonatoD (scrivimi) 21:13, 7 ago 2012 (CEST)
  5. Risulta antiestetico il fatto che alcune citazioni (quelle con più di una traduzione) riportino prima l'originale in latino, mentre quelle con un'unica traduzione presentino questa per prima. IMO, dovremmo presentare tutte le citazioni nello stesso modo, e per me va bene anteporre il latino.--DonatoD (scrivimi) 21:22, 7 ago 2012 (CEST)
Anche trilussa era romano. Bisognerebbe dire comunque secondo me latino. mi dispiace ma anche io vorrei che si potesse, ma non si possono inserire più di tre link a progetto, non perchè l'ho detto io (anzi io vorrei inserirli ma non si può), ma perchè il template arriva massimo a tre. La questione è tecnica. Esistono s wikisource (che però manda alla versione inglese), s2, oldwikisource (versione in inglese), testo. L'unico modo per aggiungerli tutti è aggiungere un'altro interprogetto. Nessuno lo vieta quindi ce lo metto subito. Raoli ✉ (scrivimi) 21:34, 7 ago 2012 (CEST)
I commenti che hai riportato in Voce sono inclusi nella fonte in latino che hai indicato in Bibliografia?--DonatoD (scrivimi) 21:39, 7 ago 2012 (CEST)
Quali commenti intendi?
I frammenti hanno questo nome perché sono stati rintracciati dagli storici nelle opere di suoi contemporanei e successivi. In pratica hanno utilizzato la nostra formula citato in e hanno creato la sezione frammenti su Tito Livio. Chiedimi quello che vuoi su Livio. Ti consiglio però di non leggerlo: è abbastanza lungo e in un libro gli eventi vengono descritti almeno 10 volte allo stesso modo (il senato decreta.. eletto.. eletto. eletto.. eletto... eletto... [e basta !] elett). --Raoli ✉ (scrivimi) 21:46, 7 ago 2012 (CEST)
Spinoziano aveva detto che i citato in andavano bene lì.
Risulta antiestetico anche a me, però sto cercando di non farci caso. Comunque abbiamo messo le citazioni così perché questa è la regola, così in Aiuto:Trascrizione#Traduzioni multiple è scritto. --Raoli ✉ (scrivimi) 21:49, 7 ago 2012 (CEST)
Per "commento" intendo citazioni dai Periochae. Sì, so cosa sono i Frammenti, quello che ti chiedevo è spiegazioni sul mancato inserimento in Bibliografia dei testi adoperati (Servio, Girolamo, eccetera). Se anche per altri è antiestetico, possiamo anche pensare di adottare qui una formula differente: anteporre il latino.--DonatoD (scrivimi) 21:56, 7 ago 2012 (CEST)
Si, le citazioni dalle Periochae sono presenti sia in lingua latina che in italiana nel libro di Mazzocato e non nella fonte in latino. Lo dissi a suo tempo, ma è finito nel dimenticatoio. Dissi anche, e lo ripeto, che si potrebbe togliere dalla bibliografia la fonte per le citazioni latine perché il libro di Mazzocato comprende citazioni italiane e latine, ma mi venne detto che era meglio che si potessero verificare. Per rispondere a più sopra i commenti fanno parte degli Ab urbe condita libri. Raoli ✉ (scrivimi) 22:04, 7 ago 2012 (CEST)
I frammenti sono sempre contenuti nel libro di Mazzocato, per questo avevamo deciso di non metterli. Nel libro è anche riportata la versione latina di questi frammenti. Raoli ✉ (scrivimi) 00:15, 8 ago 2012 (CEST)
Okay, risolta la questione dei commenti (ho usato un termine improprio: riusiamo periochae). Per la fonte in latino dei periochae può bastare il link a Source che hai appena inserito, ma sentiamo Spinoziano se è d'accordo. Non mi hai risposto sulle fonti in Bibliografia per i Frammenti (complimenti, Raoli, è la terza volta che te lo chiedo: non andare di fretta). Riassumo le domande a Spinoziano ed altri lettori che cortesemente vorranno rispondere:
  1. Tito Livio romano o latino?
  2. Siete d'accordo ad anteporre il latino per tutte le citazioni? Se no, vi soddisfa la soluzione ibrida attuale? Se no: altra soluzione?
  3. Basta come fonte per i periochae il link a Source?--DonatoD (scrivimi) 22:32, 7 ago 2012 (CEST)
1. Su Wikipedia c'è romano. Mah.
2. Assolutamente no, questa è la Wikiquote in lingua italiana: l'italiano ha sempre la precedenza.
3. Sì. C'è un modo per collegarsi direttamente a brani su Wikisource, ma non mi ricordo più come si fa... --DOPPIA•DI 15:48, 8 ago 2012 (CEST)
Sul punto 2 sono d'accordo con Dread di attenerci alla regola attuale. Segnalo che tra poco Raoli inizierà ad inserire le citazioni dei personaggi anche nelle loro voci, come proposto in fondo alla discussione (se qualcuno non è d'accordo, parli subito o taccia per sempre). Spinoziano (scrivimi) 16:57, 8 ago 2012 (CEST)
@Dread: era il defunto Template:§ che funzionava da ancora e Template:§§ che sono stati vietati da Nemo (mi sembra), nessuno li ha utilizzati e funzionvano male, quindi li ho proposti per la cancellazione e ora non li ritrovavi più per questo. Raoli ✉ (scrivimi) 17:17, 8 ago 2012 (CEST)
Scusate, faccio notare il problema che dicevo a Donato. Nella voce se andate a vedere nella colonna di sinistra (cioè dove dovrebbero apparire i link agli altri progetti) il primo template oscura il secondo (infatti ci dovrebbe essere altri 4 interwiki) perchè tecnicamente, come esposto sopra ce ne può essere uno solo per pagina. Che fare? Raoli ✉ (scrivimi) 17:24, 8 ago 2012 (CEST)
Nulla: l'importante è che i collegamenti si vedano nella sezione "Altri progetti". Tanto nella colonna di sinistra non guarda nessuno. --Spinoziano (scrivimi) 19:00, 8 ago 2012 (CEST)
Ho rettificato. Il secondo oscura il primo, così se ne vedono di più. Il precedente commento non firmato è stato inserito da Raoli (discussioni · contributi), in data 19:51, 8 ago 2012‎.

Non so se sia giusto inserire le citazioni dei personaggi anche nelle loro voci, ma di certo, se si fa, è necessario riportare anche là le fonti: non basta citato in Tito Livio. --Micione (scrivimi) 06:41, 12 ago 2012 (CEST)

Ok. --Spinoziano (scrivimi) 15:09, 12 ago 2012 (CEST)

(R)Ritengo che si possa procedere per la messa in Vetrina. Ovviamente non dopo il parere degli anziani o di chi vorrà pronunciarsi, i quali sono gentilmente pregati di esprimersi, magari non troppo alle calende greche, visto che a Tito Livio gli stanno cascando i capelli, anzi i denti. Grazie.
--DonatoD (scrivimi) 21:55, 30 ago 2012 (CEST)

L'ho detto in passato e lo ribadisco, questa voce è da vetrina, avete fatto un gran bel lavoro. Complimenti soprattutto a Raoli, AssassinsCreed (scrivimi) 21:12, 31 ago 2012 (CEST)
Risultato della discussione:
La voce è da vetrina
La procedura di inserimento della voce in Vetrina ha dato esito positivo.

In assenza di obiezioni valide, la decisione può essere ratificata e la segnalazione archiviata entro un paio di giorni dal termine della discussione.

Commenti: Voce sottoposta ad accurata revisione da parte di vari utenti: mi sembra che ci siamo.
Archiviatore: --Spinoziano (scrivimi) 14:38, 3 set 2012 (CEST)