William Edward Burghardt Du Bois

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
W.E.B. Du Bois, 1946

William Edward Burghardt Du Bois, spesso indicato semplicemente come W.E.B. Du Bois, o DuBois (1868 – 1963), attivista, storico, scrittore, editore e poeta statunitense.

  • Formeremo uomini solo se assumiamo a oggetto del lavoro nelle scuole la condizione stessa degli esseri umani – l'intelligenza, la sostanziale solidarietà, la conoscenza del mondo e le relazioni che gli uomini intrattengono con esso – è questo il curricolo di quell'Alta Formazione su cui si devono costruire le fondamenta di una vita reale. (da The Talented Tenth, in The Negro Problem, New York 1903[1])
  • I ciechi adulatori della Mediocrità che gridano allarmati: queste sono eccezioni, guardate qui morte, disastri e crimine – sono loro la regola compiaciuta![1]
  • Non abbiamo diritto a stare in disparte in silenzio mentre si gettano i semi di un raccolto di disastro per i nostri bambini, neri e bianchi.[1]

Note[modifica]

  1. a b c Citato in Enrica Rigo, Lezioni di Razza, il manifesto, 21 gennaio 2009.

Altri progetti[modifica]