William Osler

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
William Osler

Sir William Osler (1849 – 1919), medico canadese.

Citazioni di William Osler[modifica]

  • Ci sono soltanto due tipi di dottori: quelli che esercitano col loro cervello e quelli che esercitano con la loro lingua.
There are only two sorts of doctors; those who practise with their brains and those who practise with their tongues.[1]
He who knows syphilis, knows medicine.[2]
  • I pazienti dovrebbero avere riposo, cibo, aria fresca ed esercizio fisico: il quadrangolo della salute.
Patients should have rest, food, fresh air, and exercise – the quadrangle of health.[3]
  • Il desiderio di prendere medicine è forse la grande caratteristica che differenzia l'uomo dagli altri animali.
A desire to take medicine is, perhaps, the great feature which distinguishes man from other animals.[4]
  • L'itterizia è quella malattia che può essere diagnosticata dai propri amici.
Jaundice is the disease that your friends diagnose.[5]
  • La dissenteria per gli eserciti è stata più fatale della polvere da sparo e delle pallottole.
Disentery has been more fatal to armies than powder and shot.[6]
  • [Nel 1908 riferito a George Huntington e alla sua descrizione della Malattia di Huntington] Nella storia della medicina, sono davvero pochi i casi in cui una malattia sia stata descritta in maniera tanto accurata, vivida e concisa.
In the history of medicine, there are few instances in which a disease has been more accurately, more graphically or more briefly described.[7]
  • Nei bollettini dei decessi, la polmonite è agevolmente al secondo posto, dopo la tubercolosi; anzi in molte città il tasso mortalità è ora più alto e la polmonite è diventata, usando una frase di Bunyan, "il capitano degli uomini della morte".
In the mortality bills, pneumonia is an easy second, to tubercolosis; indeed in many cities the death-rate is now higher and has became, to use the phrase of Bunyan, "the Captain of the men of death".[1]
  • Un medico che curi se stesso ha un matto per paziente.
A physician who treats himself has a fool for a patient.[8]

Note[modifica]

  1. a b (EN) Da Aequanimitas, with other Addresses; citato in Oxford Dictionary Of Medical Quotations, p. 74.
  2. (EN) Citato in Christopher s. Hall, Jeffrey D. Klausner e Gail A. Bolan; Managing Syphilis in HIV-infected Patient, Current Infectious Disease Reports, Current Science Inc., 2004. ISSN 1523-3847
  3. (EN) Da Aphorisms, ch. 3; citato in Oxford Dictionary Of Medical Quotations, p. 74.
  4. (EN) Da Science, 1891; citato in Oxford Dictionary Of Medical Quotations, p. 74.
  5. (EN) Da Aphorisms, ch. 1; citato in Oxford Dictionary Of Medical Quotations, p. 74.
  6. (EN) Da the Principles and Practice of Medicine, p. 131; citato in Oxford Dictionary Of Medical Quotations, p. 74.
  7. (EN) Citato in William Winlow, The Neurobiology of Dopamine Systems, Manchester University Press ND, 1986, p.309, ISBN 0719017998.
  8. (EN) Da Aphorisms, ch. 1; citato in Oxford Dictionary Of Medical Quotations, p. 74.

Bibliografia[modifica]

  • (EN) Oxford Dictionary Of Medical Quotations, a cura di Peter McDonald, Oxford University Press, 2004. ISBN 0-19-856598-4

Altri progetti[modifica]