X-Men (film)

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

X-Men

Questa voce non contiene l'immagine di copertina. Per favore aggiungila, se puoi. :)
Titolo originale X-Men
Lingua originale inglese
Paese Usa
Anno 2000
Genere Fantascienza, Azione
Regia Bryan Singer
Soggetto basato su X-Men
Sceneggiatura David Hayter
Produttore Lauren Shuler Donner, Ralph Winter
Interpreti e personaggi
Note
  • Dialoghi italiani: Fiamma Izzo

X-Men, film statunitense del 2000, regia di Bryan Singer che prende ispirazione dall'omonima serie a fumetti edita dalla Marvel Comics, creata nel 1963 dallo scrittore Stan Lee e dal disegnatore Jack Kirby.

Tagline
Confida in pochi, temi gli altri.

Incipit[modifica]

  • La mutazione è la chiave della nostra evoluzione, ci ha consentito di evolverci da organismi monocellulari a specie dominante sul pianeta. Questo processo è lento e normalmente richiede migliaia e migliaia di anni, ma ogni centinaio di millenni l'evoluzione fa un balzo in avanti. (Xavier, voce fuori campo)

Frasi[modifica]

  • Noi siamo il futuro, Charles, non loro. Loro non contano più niente! (Magneto)
  • Tu, homo sapiens, e le tue armi... (Magneto)
  • [Un avversario sconfitto minaccia Wolverine] Hai perso i tuoi soldi, continua così e perderai qualcos'altro! (Wolverine)
  • [Guardando il camper di Wolverine] A un tratto la mia vita non mi pare tanto brutta! (Rogue)
  • [A Xavier] E a te come ti chiamano?! Rotelle?! (Wolverine, divertito dai soprannomi degli X-Men)
  • L'anonimato per un mutante è la prima difesa contro l'ostilità del mondo. (Xavier)
  • Ciclope, Tempesta e Jean sono stati tra i miei primi allievi e io li ho protetti, gli ho insegnato a controllare i loro poteri e, col tempo, a insegnare ad altri a fare lo stesso. (Xavier)
  • Ti propongo un accordo, Logan: dammi quarantotto ore per scoprire cosa vuole Magneto da te e ti do la mia parola che userò ogni mio potere per ridarti ciò che hai perduto e, soprattutto, per trovare quello che stai cercando. (Xavier)
  • [Al senatore Kelly] È grazie a persone come te che da piccola avevo paura di andare a scuola. (Mystica)
  • [A Jean Grey, che gli fa alcuni accertamenti] Non vedevi l'ora di spogliarmi di nuovo, eh?! (Wolverine)
  • [Toad ha appena mangiato un uccello] Toad ha una lingua velenosa, senatore... Proprio come lei! (Magneto)
  • Lei è un uomo timorato di Dio, senatore? È una frase talmente strana... Ho sempre considerato Dio come un maestro, un portatore di luce, di saggezza e di comprensione. Vede, io credo che in realtà lei non tema altro che me! (Magneto)
  • [Al senatore Kelly] L'umanità teme da sempre quello che non riesce a capire. (Magneto)
  • [A Jean, parlando di Ciclope] È quello il tuo potere?! Sopportare quel tipo?! (Wolverine)
  • [Al senatore Kelly, dopo averlo trasformato in mutante] Come si sente, senatore? Mutato, spero! (Magneto)
  • [A Wolverine] La prima volta che ho baciato un ragazzo è andato in coma e c'è rimasto per tre settimane... Posso ancora sentire la sua energia nella testa... Mi succede lo stesso con te... (Rogue)
  • [A Xavier] Non sei ancora disposto a fare dei sacrifici, è questo che fa di te un debole! (Magneto)
  • [A Tempesta] Ma chi diavolo credi di essere?! Tu sei un mutante. In tutto il mondo, là fuori, si sono solo persone che ti odiano e ti temono e tu vuoi perdere il tuo tempo a proteggerle?! Io ho di meglio da fare. (Wolverine)
  • [Al corpo inerte di Xavier] Lei mi ha insegnato tutto quelo che nella vita vale la pena di sapere... E se dovesse succederle qualcosa... Mi prenderò cura io di loro! (Ciclope)
  • [A Wolverine, parlando della polizia portuale] Se hanno uno strumento capace di localizzare il nostro jet, allora meritano di prenderci! (Ciclope)
  • [A Ciclope] Tieni l'occhio aperto! (Wolverine)
  • [Vedendo riapparire Tempesta da] Voi buoni non morite mai?! (Toad)
  • [A Magneto, riferendosi ala sua ideologia e al suo piano] Ma che stronzate dici, se davvero lo facessi per giustizia ci saresti tu dentro a quell'affare! (Wolverine)
  • [A Wolverine, parlando di Rogue] Ha acquisito per un po' alcuni tratti della tua affascinante personalità... Ma l'abbiamo sopportata! (Jean Grey)
  • [A Toad, poco prima di fulminarlo] Sai cosa succede ad un rospo che viene colpito da un fulmine? Quello che succede ad ogni altra cosa. (Tempesta)

Dialoghi[modifica]

  • Magneto: Ho già sentito questi discorsi in passato.
    Xavier: È stato molto tempo fa. L'umanità si è evoluta da allora.
    Magneto: Sì, in noi!
  • [L'ennesimo avventore del bar sfida Wolverine in cage-fighting]
    Arbitro: Fa quello che vuoi, ma non colpirlo alle palle.
    Sfidante: Hai detto che tutto è permesso...
    Arbitro: Tutto è permesso, ma lui s'incazzerebbe!
  • Rogue: Quando qualcuno mi tocca gli capita qualcosa...
    Wolverine: Cosa?
    Rogue: Non lo so... Si fa male...
    Wolverine: Se lo dici tu!
  • Rogue [Parlando degli artigli di Wolverine]: Ti fa male quando escono?
    Wolverine: Tutte le volte.
  • Wolverine: Che razza di nome è Rogue?
    Rogue: Non lo so. Che razza di nome è Wolverine?
    Wolverine: Mi chiamo Logan.
    Rogue: Marie!
  • Xavier: I miei allievi ti hanno portato qui per le cure mediche.
    Wolverine: Non ho bisogno di cure mediche!
  • [Poco prima di trasformare il senatore Kelly in un mutante]
    Senatore Kelly: Cosa volete farmi?
    Magneto: Diciamo solo che Dio lavora troppo lentamente!
  • [Ciclope sorprende Wolverine in intimità con Jean]
    Wolverine: Vuoi dirmi di stare alla larga dalla tua ragazza?
    Ciclope: Be', se ci fosse bisogno di dirtelo non sarebbe la mia ragazza!
    Wolverine: Allora credo che tu non abbia di che preoccuparti, vero Ciclope?
    Ciclope: Be', probabilmente ti brucia che un ragazzino come me ti abbia salvato la vita, eh?! Però sta attento, la prossima volta potrei non esserci! Ah, Logan... Sta alla larga dalla mia ragazza!
  • [Parlando del contatto con Rogue]
    Wolverine: È come se mi avesse quasi ucciso...
    Xavier: Se avesse continuato, avrebbe potuto.
  • Xavier [Parlando di Wolverine]: Che cosa stai cercando, Eric? È strano, ci sono mutanti molto più potenti, perché questo dovrebbe essere tanto importante per lui?
    Ciclope: Forse per come tratta le persone!
    Xavier: Non ti piace?
    Ciclope: Come fa a dirlo?!
    Xavier: Be', sono telepate, lo sai!
  • Wolverine: Che diavolo vuoi da me?...
    Magneto: Da te?! Mio caro ragazzo, chi ha detto che voglio te?!
  • Wolverine: Sai, Magneto ha ragione, sta per scoppiare una guerra... E tu sei dalla parte giusta?!
    Tempesta: Almeno io ho scelto da che parte stare!
  • Senatore Kelly: Tu odi le persone normali?
    Tempesta: A volte mi capita...
    Senatore Kelly: Perché?
    Tempesta: Immagino... Perché ho paura di loro...
    Senatore Kelly: Be', credo che ci sarà una persona in meno di cui aver paura...
  • Wolverine: Non sono stato io a scoperchiare il tetto della stazione, amico!
    Ciclope: No, tu sei quello che ha pugnalato Rogue al petto!
  • Magneto: Magnifica [la Statua della Libertà], non è vero?
    Rogue: L'ho vista.
    Magneto: Io l'ho vista per la prima volta nel 1949, questo doveva essere il paese della tolleranza, della pace...
    Rogue: Ha intenzione di uccidermi?
    Magneto: Sì.
    Rogue: Perché?
    Magneto: Perché non esiste nessun paese tollerante. Non esiste pace, né qui né in nessun altro posto. Donne, bambini, intere famiglie distrutte semplicemente perché erano nati diversi da chi era al potere. Be', dopo stanotte i potenti della terra saranno come noi, torneranno a casa come fratelli, come mutanti. La nostra causa sarà la loro. Il tuo sacrificio sarà la nostra sopravvivenza. Capisco che per te sia una magra consolazione...
  • Woverine: Andate davvero in giro vestiti così?!
    Ciclope: Be', cosa preferiresti?! Una calzamaglia gialla[1]?!
  • Wolverine: Ehiehi, sono io, fermi!
    Ciclope: Provalo.
    Wolverine: Sei un coglione!
    Ciclope: Ok!
  • [Gli X-Men al completo sono tenuti prigionieri nella Statua della Libertà]
    Ciclope: Tempesta, friggilo!
    Magneto: Ma bravi, la scarica di un fulmine dentro un enorme conduttore di rame. Credevo abitaste in una scuola...

Explicit[modifica]

[Il film si chiude con una partita a scacchi fra Xavier e Magneto, nella prigione di plastica in cui è rinchiuso quest'ultimo]

  • Magneto: Non ti svegli mai nel cuore della notte con la sensazione che faranno passare quella legge, o una simile, e verranno a prendere te e i tuoi ragazzi?
    Xavier: In effetti sì...
    Magneto: E che cosa fai, quando questo pensiero ti sveglia?
    Xavier: Provo una pena immensa per quei poveri stolti che verranno nella nostra scuola in cerca di guai...
    Magneto: Perché vieni a trovarmi?
    Xavier [Riprendendo un'affermazione di Magneto all'inizio del film]: Perché fai domande di cui conosci già le risposte?!
    Magneto: Ah sì, la tua continua ricerca della speranza! Questa loro prigione di plastica non potrà trattenermi per sempre, la guerra verrà lo stesso, Charles, e io intendo combatterla... Con ogni mezzo necessario!
    Xavier: E io sarò sempre presente, vecchio amico mio!

Note[modifica]

  1. Il costume originale di Wolverine è proprio una calzamaglia gialla.

Altri progetti[modifica]

X-Men

Personaggi: Angelo · Banshee · Bestia · Ciclope · Colosso · Dazzler · Forge · Gambit · Havok · Jean Grey · Jubilee · Kitty Pryde · Longshot · Magneto · Marvel Girls · Mimo · Mystica · Nightcrawler · Polaris · Professor X · Psylocke · Rogue · Sabretooth · Sole Ardente · Tempesta · Thunderbird · Uomo Ghiaccio · Wolverine

Film live action: X-Men (2000) · X-Men 2 (2003) · X-Men: Conflitto finale (2006) · X-Men le origini - Wolverine (2009) · Wolverine - L'immortale (2013)

Fumetti: Arma X · E come Extinzione · Ultimate Wolverine vs. Hulk · Ultimate X-Men · Uncanny X-Men · Wolverine · Wolverine Saga · Wolverine: Origini · Wolverine: The End