Andrea da Grosseto

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Monumento ad Andrea da Grosseto

Andrea da Grosseto (XIII secolo), letterato e volgarizzatore italiano.

  • A lo 'ncominçamento e al meço et a la fine del mio trattato sia presente la graçia del Santo Spirito. (da Dottrina del tacere e del parlare) [1]
  • Secondo che dice beato Iacopo: "La natura de le bestie e d'i serpenti e dell'ucelli e di tutte l'altre cose sono domate dalla natura dell'uomo; ma non è alcuno che possa domare la lingua sua". (da Dottrina del tacere e del parlare)[1]
  • Tre cose sono contrarie al consiglio: fretta, ira et cupidità, cioè desiderio di guadagnare. (da Dottrina del tacere e del parlare)[1]

Note[modifica]

  1. a b c Traduzione dal testo latino di Albertano da Brescia

Altri progetti[modifica]