Batman - Il ritorno

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Batman - Il ritorno

Questa voce non contiene l'immagine di copertina. Per favore aggiungila, se puoi. :)
Titolo originale Batman Returns
Paese Stati Uniti d'America
Anno 1992
Genere supereroi
Regia Tim Burton
Soggetto Sam Hamm, Daniel Waters, Bob Kane
Sceneggiatura Daniel Waters, Wesley Strick (non accreditato)
Attori
Doppiatori italiani
Note
Musiche: Danny Elfman

Batman – Il ritorno, film statunitense del 1992.

Frasi[modifica]

  • Ohh! Il signor Batman... o semplicemente Batman?... (Selina Kyle dopo che Batman l'ha salvata)
  • Tesoro, sono a casa! Ah, dimenticavo. Non sono sposata. (Selina Kyle)
  • Non so te, Miss Kitty, ma io mi sento... Molto più appetitosa. (Catwoman)
  • Il pinguino è un uccello che non riesce a volare. Io sono un uomo. Ora ho un nome e un cognome... Oswald Cobblepot. (Pinguino)
  • Io ero il loro primogenito. E loro mi hanno tolto il diritto di esserlo... Ma è nell'umana natura temere... l'inconsueto. Può darsi che quando stringevo il mio, il mio sonaglino di tiffany, con la mia lucida nera pinna, invece che con 5 paffuti ditini... rabbrividissero... Ma io li ho perdonati. (Pinguino parlando dei suoi genitori)
  • Proprio la gattina che stavo cercando. (Pinguino riferendosi a Catwoman)
  • Io sono Catwoman. Ascolta il mio ruggito. (Catwoman)
  • Miao! (Catwoman)
  • Il mio nome non è Oswald! È Pinguino! Io non sono un essere umano! Io sono un animale, a sangue freddo! (Pinguino)
  • Sei erba pepe per una donna come me. Sei forte, bello, indifeso; sei una cosa da morire. (Catwoman a Batman)
  • Io non so che cosa vuoi, ma sono sicuro di potertelo dare, con un minimo di sforzo! Denaro, gioielli... un enorme gomitolo di lana! (Max Shreck a Catwoman)
  • Adoro un uomo grande e grosso che non ha paura di misurarsi con chi è la metà di lui! (Catwoman)
  • Rilassati, che te li cucino io i piagnucolosi, stupidi burattini di Gotham! (Pinguino a Batman)
  • Devi ammetterlo, ho suonato arpe di angeli e demoni per questa lercia città! Ah ah! (Pinguino a Batman)
  • Portatemi i nomi! È giunta l'ora... Questi sono i nomi di tutti figli primogeniti di Gotham City; Anch'io lo ero... E come per me, un terribile destino gli aspetta! Stanotte, quando i loro genitori festeggeranno, essi staranno sognando ignari nelle loro culle sicure, nei loro lettini soffici, noi là piomberemo, li rapiremo e ce li porteremo dentro queste fogne! Li scaraventeremo in un profondo e buio sepolcro acquatico! (Pinguino)
  • Non mi avete invitato... mi sono imbucato! (Pinguino)
  • Non hanno voluto mettere me su un piedistallo, e io li sbatto sopra a un tavolo di obitorio! (Pinguino)
  • [Leggendo la lettera] "Caro Pinguino, i bambini sono spiacenti di non poter accogliere l'invito. Batman." Raahhhhh!!! (Pinguino)
  • Miei cari pinguini, siamo alle soglie di una grande impresa! È giusto che abbiate paura! Molti di voi potranno non tornare! Grazie a Batman, è giunta l'ora di castigare tutti i bambini di Dio! Primi, secondi, terzi e quarti magari! E perché avere regole?! Sia maschi che femmine! Diavolo, non ci sarà distinzione di sesso quando le loro zone erogene schizzeranno nei cieli! Avantiii March! La liberazione di gotham è cominciata! (Pinguino)
  • Perché lo vuoi uccidere? [Shreck] Consegniamolo alla polizia. Poi potremmo andare via insieme. Tu ed io. Selina, ascolta. Selina, noi siamo uguali. Parte di noi è bene, e parte è male. Non dimenticarlo, siamo uguali, Selina. (Bruce Wayne/ Batman)
  • Bruce... Io vorrei... Io vorrei tanto vivere con te, nel tuo castello, per sempre... Come in una meravigliosa favola, per sempre... [Lo guarda per un attimo e poi lo sgraffia] Ma non riuscirei mai a vivere con me stessa! Non fingere che sia un lieto fine! (Selina Kyle/Catwoman)
  • [Ultime parole] Questo calore mi fa star male! Ti ammazzerò immediatamente... Ma prima ho bisogno... Di rinfrescarmi un po' con un sorso di acqua... Gelata..! [muore] (Pinguino a Batman)
  • Buon Natale, Alfred. Pace tra gli uomini... e le donne. (Bruce Wayne)

Dialoghi[modifica]

  • Venditore di giornali: Mezzo uomo e mezzo pinguino! Il mostro del secolo! Informatevi per soli 50 cents! Il terrore vive sotto i vostri piedi! Informatevi, gente! Tutti i particolari! Leggete tutto sull'ultimo avvistamento del pinguino, l'anello mancante fra uomo e uccello! ...signore, vuole sapere tutto sull'uomo-pinguino?
    Alfred: Mio caro ragazzo… talvolta è una mera distrazione leggere tali corbellerie, il più delle volte è una perdita di tempo.
  • Selina Kyle: Ok. Mi insulti, mi minacci se la fa sentire importante, tanto non è che lei mi può ammazzare!
    Max Shreck: Su questo... c'è un margine di dubbio.
  • Batman: Stai ammirando le tue malefatte?
    Pinguino: Visito la zona dei disordini, valutando costernato le devastazioni. Iniziative da sindaco che si rispetti.
    Batman: Tu non sei il sindaco.
    Pinguino: Le cose cambiano.
    Batman: Che vuoi?
    Pinguino: Ah, immediatamente al nocciolo. Quanto ammiro questo in un uomo con la maschera, eheheheh! Batman, non t' illuderai di vincere, vero?
    Batman: Le cose cambiano.
  • Batman: Il vischio se lo mangi può essere fatale.
    Catwoman: Però un bacio dato bene può essere ancora più fatale.
  • Catwoman: Freddino qui dentro.
    Pinguino: Ora ti scaldo io.
  • Signora: [parlando del Pinguino che ha perdonato i suoi genitori] È come un ranocchio che è diventato principe!
    Signore: No, somiglia più a un pinguino...
  • Pinguino:[Max Shreck si ritrova nelle fogne con il Pinguino e i suoi scagnozzi] Ciao. [Max si spaventa] Cerchi una spiegazione a tutto questo, vero? Arrrrggghhhhh! [ride] Per la verità... tutto questo è solo un brutto sogno per te. Sei a casa tua, sei a letto, imbottito di sonniferi. Riposi non pensando che già muori per le sostanze cancerogene che hai personalmente messo in giro in un'intera vita di ignobili profitti. È una tragica ironia, o una giustizia da favolette? Avanti dimmelo.
    Max Shreck: Mio Dio, ma è vero: l'uomo pinguino delle fogne.
    Pinguino: Per strano che possa sembrare, Max, tu e io abbiamo qualcosa in comune. Siamo entrambi considerati mostri... ma in qualche modo, tu sei un mostro più che rispettato... invece io, ahimè... fino ad oggi... no.
    Max Shreck: Sarò sincero, per me questo titolo è immeritato. Sono un uomo d'affari, duro è vero. Scaltro d'accordo. Però questo non fa di me un mostro.
    Pinguino [puntandogli contro un ombrello con spirale ipnotizzante]: Non metterti in imbarazzo con me, Max. Tanto io so tutto di te. Quello che tu nascondi, io lo scopro. Quello che tu getti nel tuo cesso, io metto a nero e moda sul mio manto. Chiara la fine, allegoria?
    Max Shreck: Cos'è quello? Dovrebbe ipnotizzarmi?
    Pinguino: No. Farti scoppiare un gran mal di testa.
    Max Shreck: Mi dispiace, non funziona.
    Pinguino [spara dall'ombrello senza uccidere Max]: Ahhh, andiamo piccolo vigliacco! Questo spara a salve! Mi sarei tanto disturbato stasera solo per ammazzarti?! No, Max. Il mio scopo è completamente diverso. Io sono pronto, Max. Sono marcito qui sotto troppo a lungo. È il momento per me di ascendere. Di riemergere! Con il tuo aiuto. Con il tuo saper-fare. Con le tue giuste mosse. Max, io non sono nato in una fogna. Io provengo da [indica il soffitto] come te. E come te, io pretendo un po' di rispetto. Ma soprattutto... Io voglio scoprire chi sono, Max. Sapere chi mi ha messo al mondo. Conoscere il mio nome umano. Semplici cose che la brava gente di Gotham neanche si rende conto di avere.
    Max Shreck: E... per quale motivo dovrei aiutarti?
    Pinguino: [ghignando maleficamente] Be'... cominciamo. [i suoi scagnozzi gli passano una calza natalizia] Ohhh, che cosa c'è qua dentro? Ecco... [prendendo un barattolo e aprendolo] Ahhh, un campione dei residui tossici della tua industria tessile con depuratore. Ce n'è un' intera palude di questo schifo nel retro.
    Max Shreck: Possono provenire da qualunque posto.
    Pinguino: E che dici dei documenti che provano che possiedi la metà delle case a rischio di Gotham City?
    Max Shreck: Se quei documenti esistessero, e non è un' ammissione, avrei già provveduto a farli a strisce.
    Pinguino: Ah, uhm, buona idea. [tirando fuori quei documenti] Nastro adesivo a chilometri, un tantinello di pazienza e li ho rimessi insieme... A proposito, come sta Fred Adkins, il tuo vecchio socio?
    Max Shreck: Fred? Be'... veramente... credo stia facendo un prolungamento di vacanze. Sta bene.
    Pinguino: Sì? Sta bene? Eheheheheh! [tira fuori la mano mozzata di Fred e fa una voce stridula e arrabbiata] "Ciao! Ciao, Max! Ti ricordi di me?! Io sono la mano di Fred! Ehi, vuoi salutare qualche altro pezzo sciolto?!" Ricorda, Max: tu scarichi, e io riciclo.
    Max Shreck: Sai una cosa? Mio caro signor Pinguino... signore... io penso che potrei intanto organizzare per te un gratificante ritorno a casa. E una volta a casa entrambi, forse potremmo aiutarci l'un l'altro.
    Pinguino: Di questo non ti pentirai, signor Shreck. [stringe la mano a Max usando la mano mozzata di Fred]
  • Josh: [Scherzando] Non avete gran che per specchiarvi giù nelle fogne. [Tutti ridono]
    Pinguino: [Ridendo, ma in realtà arrabbiato] Ma potrei essere peggio... se mi zampillasse il sangue dal naso. [Tutti ridono]
    Josh: [Ride ma poi rimane confuso] Dice che se le zampillasse... cosa intende dire..? [Pinguino gli azzanna il naso]
  • Max Shreck: [Al Pinguino] Stai tranquillo. Riusciremo a riempire il tuo vuoto.
    Pinguino: [indica una donna] Io lo riempirei a quella.
    Max Shreck: ...Ci vorranno un bel po' di firme per trombarla, ma io posso procurartele.
    Pinguino: Godurie francesi con peli e pinne.
    Max Shreck: Ma bisogna creare un diversivo, mettere in cattiva luce il sindaco...
    Pinguino: "Sei davvero grande, sindaco Cobblepot. Il pranzo è servito, sindaco Cobblepot. Ti scongiuro, Oswald, ho tanto bisogno di te". Quella ha il più bel "prendi sedani" che io abbia mai visto.
    Max Shreck: Ci serve qualcosa tipo la piaga d'Egitto o l'incendio del Reichstag. [Pinguino lo guarda e poi ridono entrambi]
    Pinguino: Ahhh, ho capito. Tu vuoi tutti i miei vecchi amici quassù, così che possiamo scavalcare il sindaco.
    Max Shreck: Esatto!
    Pinguino: Ma io..io-io-io non devo essere messo fuori strada...
    Max Shreck: Fuori strada, Oswald?! Possibile che non riesci a capire?! Questa è un'occasione per avere un diritto di cui i tuoi genitori volevano privarti!
    Pinguino: ...Quello di rivendicare la mia umanità.
    Max Shreck: Immagina cosa potrai fare come sindaco. Sarai amato, vezzeggiato dai capitani d'industria. Potrai avere tutte le donne che vorrai.
    Pinguino: ..Ci vai pesante negli affari, eh Maxy? Va bene, sarò sindaco... Brucia, Gotham! Brucia!
  • Max Shreck [riferendosi a Batman]: Va bene, e allora? È sopravvissuto. Perché ti preoccupi?
    Pinguino: Ma non ha perduto nemmeno un braccio, la palla di un occhio, il controllo della vescica...!
  • Ragazza: Signor Cobblepot, lei è il più gran fico punto di riferimento che possa avere un giovane.
    Pinguino: E lei, mi si permetta, è la più gran fica giovane che un punto di riferimento possa avere.
  • Poliziotto: [Vede Catwoman] Wow. Hey Vic, io non so se aprire il fuoco o innamorarmi!
    Catwoman: Poveri ragazzi, confondete sempre le vostre pistole coi vostri "pistolini".
  • Catwoman: Sei il secondo uomo che mi uccide questa settimana, però me ne restano ancora altre 7 di vite.
    Batman: Ho cercato di salvarti...
    Catwoman: Hmm... sembra che ogni donna che cerchi di salvare faccia una brutta fine... O resti profondamente contrariata. Dovresti ritirarti.
  • Catwoman: Qualcuno ha detto pesce? Non mi hanno dato la pappa stamattina!
    Batman: Meglio così. [la sbatte a terra] Ti preferisco magra!
  • Pinguino: Allora cosa stiamo aspettando? Consumiamo una diabolica unione.
    Catwoman: Ma di che cosa stai parlando?
    Pinguino: Ohh, immagina la scena. È già notte nel palazzo del sindaco, io sono morto di stanchezza... ed ecco che tu vieni da me, con la codina fremente, con le pantafole in una mano e una coppa di ebrezza nell'altra...
    Catwoman: Ma smettila. Non ti toccherei neanche per graffiarti.
    Pinguino: Schifosa maliarda! Avrei dovuto sterilizzarti! Eppure sembrava che avessi un debole per me! Ma adesso sono io che non ti voglio più! [Legandola al suo ombrello volante] Addio, "Lady tu mi schifi". Vola, sparisci!
  • Clown grasso: Pinguino? Uccidere bambini nel sonno... Ma non è un tantino..?
    Pinguino: ... [gli spara] No! Non un tantino! [Lo fa rotolare nell'acqua] È tutto!
  • Pinguino: [attaccando Batman] Tu sei geloso di me perché io sono un mostro di origine controllata e tu invece devi portare una maschera!
    Batman: Forse hai ragione! [Colpisce il Pinguino]
  • Shreck: [Dopo essere stato trovato da Batman insieme a Catwoman] Non stai salvando solo una vita, salvi una città...
    Batman: Sta' zitto! Tu andrai in prigione.
    Catwoman: Non essere ingenuo! La legge non si applica con gente come lui o noi!
    Batman: Questo chi può dirlo?
  • Catwoman: [A Shreck] Tu mi hai ucciso. Il Pinguino mi ha ucciso. Batman mi ha ucciso. Fanno tre vite in meno; hai abbastanza proiettili per finirmi ora?!
    Max Shreck: C'è un modo per assodarlo. [Spara due volte a Catwoman]
    Catwoman: Quattro... cinque... sono ancora viva! [Max spara di nuovo] sei... sette... ancora non bastano... [Prova a sparare di nuovo ma la pistola è scarica e Catwoman ride] ..Me ne restano ancora due... Credo che ne salverò una per il prossimo Natale. Ma nel frattempo... tu che ne dici di un bacio in bocca, Papà Natale?! [Gli ficca un cavo elettrico in bocca uccidendolo]
  • Alfred: Be', a parte tutto... buon Natale, signor Wayne.
    Bruce Wayne: Buon Natale, Alfred. Pace tra gli uomini... e le donne.

Altri progetti[modifica]

Batman

Personaggi: Alfred Pennyworth · Catwoman · Due Facce · James Gordon · Joker · Lucius Fox · Robin
Film live action: Batman (1966) · Batman (1989) · Batman - Il ritorno · Batman Forever · Batman & Robin · Batman Begins · Il cavaliere oscuro · Il cavaliere oscuro - Il ritorno
Film d'animazione: Batman of the Future: Il ritorno del Joker
Fumetti: Arkham Asylum: Una folle dimora in un folle mondo · The Road to Arkham · Batman · Batman: Anno uno · Batman: Black & White · Batman: Il lungo Halloween · Batman: Knightfall · Batman: L'uomo che ride · Batman: The Killing Joke · Batman: Vittoria oscura · Catwoman · Il ritorno del Cavaliere Oscuro · Le battaglie del secolo · Nightwing · Robin
Videogiochi: Batman: Arkham Asylum