Carletto il principe dei mostri

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Carletto il principe dei mostri, serie televisiva di animazione giapponese prodotta dalla Shin'ein Doga e da Fujiko Fujio (Doraemon), nel 1980, remake dell'anime del 1968.

Frasi e citazioni tratte dalla serie[modifica]

  • Con l'aiuto di questo essere umano [Hiroshi], sto per diventare il padrone di tutto il mondo! Ci sarà da divertirsi. (Bem)
  • Tutto ciò è pericoloso. (Uomo Lupo)
  • È un'essere umano. Può tradire da un momento all'altro! Questo è il grande onore. (Conte Dracula)
  • Siamo mostri seri noi. Non può pretendere che ci abbassiamo a certi spettacoli, perché al suo amichetto continuano a rifilare bidonate. (Conte Dracula)
  • Ma questa è la stanza di un ragazzo. Qui c'è odore di animale selvaggio. Non m'incanti con i tuoi stupidi trucchi. Tanto non ci credo che sei tu il padrone. (Hiroshi a Carletto, prendendolo in giro)
  • Devo rendere felice mia sorella, fino alla fine. Perché...è meglio essere cattivi (al contrario di dire buoni)! Perché sono sempre considerato il più innocente della casa e del quartiere! I buoni saranno puniti! I cattivi diventano bravi e i buoni no. A me piace essere cattivo. Ma a parte me, sarete puniti tutti voi! (Hiroshi)
  • Sono certo che lo troveremo. Sai, tutto il mondo è popolato da mostri, solo che la maggior parte di essi possano rimanere nascosta per non disturbare i curiosi. (Carletto)
  • Ho fatto solamente la cosa più giusta. Non ho paura e ditemi che lo rifarò se succederà di nuovo! Peggio per voi! (Haniwa e vale anche per Hiroshi)
  • Mia sorella Sis, a parte tutte le altre, è la donna più bella del secolo. A me m'interessa solo stare con mia sorella a casa e nient'altro. Peggio per tutti voi! (Hiroshi)
  • È davvero un brutto affare se il capo [Carletto] si arrabbia saranno guai per tutti! (Conte Dracula)
  • Qualcuno ha pensato che Hiroshi sarebbe rimasto solo, senza un'amico, ma lui non se ne importa niente, vuole solamente sua sorella e non a nessuno, e dice che nessuno se la prende né più con lui, ed è così che Hiroshi è sempre rimasto felice e sereno a casa dalla sorella che gli vorrà bene, per questo. Ya. (Uomo Lupo)
  • Qualcuno nessuno potrà più farmi del male com'è successo poco fa! Al diavolo tutti! (Conte Dracula alla fine, e dopo che si è trattato male da tutti)

La spada del demone (Demon no ken)[modifica]

  • È possibile che tu non faccia altro che guardare la televisione, perché non scrivi a tuo padre, ogni tanto? Le cose sono andate così! (Uomo Lupo)
  • È tutta colpa tua, capo, come al solito. Non hai nessun'amore per la persona che ti ha cresciuto. (Conte Dracula)

Ultime frasi tratte da serie[modifica]

  • Hiroshi è "davvero" il tipo da tradire gli amici: è sciocco, super sleale, cocco della sorella, disobbediente, fortunato, infedele, violento e cattivo. E poi a pensarci bene... Haniwa aveva ragione una volta: certa gente in questo mondo, è falsamente imperdonabile. Ormai è così, capo. Hiroshi ha sempre avuto ragione. (Uomo Lupo)
  • Hiroshi perché non sei ancora visto a scuola e che tu sei sempre a casa tua da tua sorella che probabilmente la vuoi sempre? Forse capisco, perché tu ci tratti sempre male con i tuoi ridicoli scherzi e cose del genere. Salti sempre quella zuccaccia vuota, possibile che tu non capisci niente che tu stai saltando nelle conclusioni sbagliate che tu però non te n'importa niente e hai sempre fatto la cosa più giusta per Sis? Tanto è inutile ragionare e cantare vittoria, tu non cambieresti mai e sei sempre il solito cattivo e riluttante, accidenti! Sarebbe andata meglio se non la smetti di rovinare tutto e che qualcuno se la prendesse davvero con te, e invece non è vero che tu dici sempre, uffà. Sempre a casa da tua sorella, come al solito. Ho fallito. Malezione! (Carletto)
  • Hiroshi è un traditore, tutti hanno davvero paura di lui per colpa del suo continuo comportamento cattivo, ha sempre avuto ragione, non è più amico mio, ed è sempre tornato a casa da sua sorella, e quindi, tutto è già sistemato, maledizione! Per me, questo non sarà mai un futuro. Sono rovinato, come al solito. Hiroshi vorrà sempre sua sorella e a me da lei no. Oh no, non ci siamo, no. E va bene, tutto sistemato, mi arrendo. (Carletto)
  • Sì!! Avevo sempre avuto ragione, per mia sorella. State sempre commettendo dei grossi errori per me. Primo: devo restare con mia sorella a casa, e niente più scuola, non la voglio più e mai più frequentarla. Secondo: Ho sempre fatto bene per sorella, e lei imparerà a sopportare la vista di certe cose, tanto non me n'importa un ben niente gli umani. Al diavolo, e c'è l'ho fatta, anche lo stesso. Perché sono sempre contrario, grazie a mia sorella. Ed è così. Fine della storia. Mi dispiace, Carletto, ma non voglio essere trattenuto da te, vorrei vedere mia sorella al tuo posto, e poi non me la sento di giocare con te, devo tornare a casa. Non posso. Tanto succede sempre di nuovo. No, anzi, saremo di nuovo una famiglia orgogliosa e felice. Ciao. Sorellina, sto arrivando, così sarà una nuova vita fra noi due. Per sempre. (Hiroshi)

Altri progetti[modifica]