Flavio Briatore

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Flavio Briatore (2009)

Flavio Briatore (1950 – vivente), imprenditore italiano.

Citazioni di Flavio Briatore[modifica]

  • A Monte Carlo i poveri non ci sono. Non li fanno neanche entrare.[fonte 1]
  • [Parlando della flat tax prevista dalla Legge di Bilancio 2017] Ai radical chic che già mugugnano su questa norma dico che in Italia di poveri ce ne sono già abbastanza e a quanto mi risulta non hanno mai creato lavoro.[fonte 2]
  • Donald Trump non è un fascista. Anzi, è una delle persone più democratiche che io conosca. Ha un dono. Sa che cosa vuol sentirsi dire la gente in un determinato momento. E lo dice. È un incrocio perfetto tra Silvio Berlusconi e Beppe Grillo.[fonte 3]
  • [Donald Trump] è la sintesi massima del sogno americano. Piace ai ricchissimi, ai poveri, alla middle class perché, in differenti momenti della sua vita, è stato ciascuno di loro. È stato ricchissimo, è ricchissimo ma è anche caduto e ha saputo rialzarsi. Sbagliano tutti quelli che pensano che non sarà mai presidente degli Stati Uniti. Sbagliano di grosso. Io faccio il tifo per lui.[fonte 3]
  • [Montecarlo] È un luogo dove uno che ha le possibilità può viverci tranquillamente. Bisogna avere le possibilità, come in tutte le cose [...]. Queste cose qui, ricchi-poveri, son tutte cazzate che voi tirate fuori. Intanto cominciate a guadagnare per potervi permettere Montecarlo e non rompete sempre i maroni con queste cose qui perché io prendo, mi alzo e me ne vado dallo studio. Non ha nessun senso. I poveri, i ricchi: ma cosa vuol dire? Siamo proprio degli ignoranti. Siamo proprio dei rancorosi [...]. C'è sempre questa invidia sociale. Io ho fatto vent'anni di Formula Uno. Ho vinto otto mondiali. Ho comprato e venduto sette squadre di Formula Uno. Ho comprato e venduto tre squadre di calcio. Ma perché venite a rompere i maroni a me? Volete cercare i poveri? A Montecarlo non ci sono. Ognuno guadagna quel che merita. Bisogna pensare alla professionalità e ai rischi. Diamo lavoro a quasi 3 mila persone, ma quanti posti di lavoro avete creato voi? Allora non rompete i maroni.[fonte 4]
  • I [ragazzi] bravi vanno via [dall'Italia] e quelli meno bravi, che vogliono mangiare lo spaghetto la domenica con la mamma, non fanno crescere il Paese.[fonte 5]
  • Il calcio rende povero anche chi è ricco.[fonte 6]
  • L'Italia dovrebbe ringraziarmi per quello che ho investito in questo Paese. Per migliorare qui servirebbe una dittatura temporanea.[fonte 7]
  • La Formula 1 non può continuare ad andare contro la realtà mondiale: deve essere più economica e più attraente per il pubblico. Quello che il pubblico vede il weekend è lo sport, ma quando si dà lavoro a 1000 persone non si può parlare solo di sport.[fonte 8]
  • Londra ha una dimensione internazionale ma non europea. I londinesi non vivono l'Europa né a livello finanziario, né a livello culturale.[fonte 9]
  • [Nel 2019] Matteo Salvini lo conosco bene, ho un ottimo rapporto. Si sta dando molto da fare e forse è il primo Ministro che vediamo che veramente mette le mani nel fango! C'è un grande entusiasmo nei suoi confronti, quando va in giro mi ricorda un po’ il Matteo Renzi dei tempi d'oro.[fonte 10]
  • [Nathan Falco] Io gli parlo come a una persona adulta, non come a un bambino. E lui mi dà consigli. L'altro giorno eravamo a Montecarlo in un locale che abbiamo appena lanciato e mi ha detto: Papà ma è pieno di gente, perché non teniamo aperto più a lungo?[fonte 11]
  • [Nel 2017] È giusto che la donna lavori anche perché altrimenti ha solo motivo di romperti i maroni dal mattino alla sera invece una che lavora e ha i figli diventa più sicura e matura. Tutto un altro rispetto.[fonte 11]
  • [Ultime parole famose, nel 1997] Oramai è una moda per la Ferrari prendere i nostri ex dipendenti. [...] Il Cavallino sta rifondando la squadra con i pensionati della Benetton. Noi, invece, ci prendiamo il rischio di affrontare il futuro con uno staff tutto giovane. Vedremo alla fine chi avrà avuto ragione.[1][fonte 12]
  • [Nel 2019] Ormai la gente si è accorta che i Cinquestelle sono nulli: gente impreparata, che ha avuto la fortuna di arrivare lì per un voto di protesta. Si sono rivelati nulli e la gente ha capito.[fonte 13]
  • Peccato che c'è una francese alla BCE e una tedesca alla commissione europea!!! Questa è la dimostrazione che in Europa contiamo come il fante di picche.[fonte 14]
  • Siamo due bravi genitori focalizzati entrambi su nostro figlio. Restiamo una famiglia e Falco cresce sereno e amato. [...] I commenti stupidi sui bambini sono fatti da sfigati rancorosi e gelosi che non sono stati capaci di crearsi un lavoro, poveretti.[fonte 15]

Dall'intervista di Claudio Sabelli Fioretti, Corriere Magazine, 29 dicembre 2005

Consultabile su SabelliFioretti.it.

  • Chiunque faccia bene un lavoro si deve sentire un Briatore. Anche senza essere campione del mondo.
  • Adoro gli italiani e adoro l'Italia. Ma per me è il luogo delle vacanze. Adoro l'Italia in costume da bagno.
  • L'Italia non mi ha dato niente.
  • L'esperienza è fatta anche di sbagli, insuccessi, incomprensioni. Quando uno è giovane e ha la passione del gioco è facile sbagliare.
  • Da giovani tutti soffrono. Non scegli il posto dove vivi. La logistica è fondamentale nella vita di una persona. Uno che nasce nella periferia di Delhi ha dei problemi.
  • Io sono made in Italy da esportazione.
  • Naomi non mi ha mai aiutato a far andare le macchine più veloci.
  • Naomi è una persona eccezionale, Naomi è un marchio.
  • Non vedo perché devo perdere tempo a cercare di capire uno scrittore che ha scritto senza la preoccupazione di spiegarsi. Leggo anche io: i rapporti dell'azienda quando sono in viaggio. Ma non mi sono mai svegliato al mattino pensando: "Che peccato, questa settimana non ho letto un libro". Lo stesso con i film. Nel lavoro ho il problema di capire 500 ingegneri. Credo sia già un esercizio intellettuale. Poi devo anche andare al cinema e pensare a cosa il regista voleva raccontarmi? Voglio vedere i film di Rin Tin Tin e di Furia, che capisco, film d'azione, che mi distraggono o mi fanno ridere.
Dall'intervista al programma televisivo In 1/2 h, Rai 3; citato in Briatore: «L'evasione in Italia? Un bisogno», Corriere.it, 15 ottobre 2006.
  • Si vuole criminalizzarli. I ricchi e cioè chi ce l'ha fatta. E chi ce l'ha fatta dovrebbe essere considerato un esempio per i giovani. Questa finanziaria colpisce i poveri che non hanno la struttura del ricco.
  • È il mercato che decide chi diventa ricco e chi diventa povero.
  • I nostri rappresentanti politici attuali in Italia sono scarsi.
  • Se tra un paio d'anni potessi dare un contributo alla politica italiana perché no? Ci rivediamo e ne parliamo, la politica non annoia.

Citazioni su Flavio Briatore[modifica]

  • Ma Briatore è stato implicato in una storia grossa di mafia, l’autobomba lì che ha ucciso un industriale a Cuneo... e loro due erano insieme, la Santanchè e Briatore. (Emilio Fede)

Note[modifica]

  1. Con il graduale ingaggio di ex elementi del team Benetton quali, tra gli altri, il pilota Michael Schumacher, il direttore tecnico Ross Brawn e il progettista Rory Byrne, la Ferrari tornerà ai vertici della Formula 1 instaurando uno dei cicli più vittoriosi nella storia della categoria, con 6 titoli costruttori tra il 1999 e il 2004 e, grazie al succitato Schumacher, 5 titoli piloti tra il 2000 e il 2004; al contrario la Benetton andrà incontro a un graduale scadimento tecnico che già nel corso del campionato 1997 porterà al licenziamento di Briatore come team principal in favore di David Richards, e alla successiva scomparsa della squadra nel 2001.

Fonti[modifica]

  1. Dal programma televisivo Tiki Taka News, Italia 1, 4 gennaio 2017. Video disponibile su Gazzetta.it.
  2. Dall'intervista di Giacomo Galanti, Flavio Briatore sulla flat tax: "I poveri non hanno mai creato lavoro, ben vengano un po' di ricchi", HuffingtonPost.it, 9 marzo 2017.
  3. a b Citato in Tommaso Labate, «Trumpisti d'Italia»: da Santanché a Briatore tutti i fan del candidato, Corriere.it, 2 marzo 2016.
  4. Dal programma televisivo Tiki Taka, Italia Uno, 3 maggio 2017; citato in Giulio Pasqui, Flavio Briatore vs Pierluigi Pardo: "Ma perché venite a rompere i maroni a me? I poveri, i ricchi, ma cosa vuol dire?", IlFattoQuotidiano.it, 3 maggio 2017.
  5. Dal programma televisivo Piazza Pulita, La7, 25 maggio 2015. Video disponibile su Youtube.com.
  6. Citato in QPR, Briatore vende: "Il calcio rende povero anche chi è ricco", Tuttomercatoweb.com 19 agosto 2011.
  7. Citato in SwissLeaks, Flavio Briatore rilancia: "Dovrebbero darmi una medaglia", Tgcom24.Mediaset.it, 10 febbraio 2015.
  8. Dall'intervista a Libération, citato in La Formula Briatore? Meno costi, più spettacolo, Sky Sport.it, 10 novembre 2008.
  9. Dall'intervista di Daniele Dallera, Briatore: «Londra? Poco europea» E scommette: vincerà la Brexit, Corriere.it, 21 febbraio 2016.
  10. Citato in Flavio Briatore: "Salvini? L'unico con le mani nel fango. I 5 Stelle...", Radioradio.it, 4 febbraio 2019.
  11. a b Citato in Flavio Briatore: "Giusto che la donna lavori, altrimenti rompe i maroni", Blitzquotidiano.it, 9 settembre 2017.
  12. Citato in Pino Allievi, Ferrari, inizia l'era Byrne, La Gazzetta dello Sport, 12 febbraio 1997.
  13. Citato in Briatore sceglie Salvini: "Avrei votato per lui, per come si è dato da fare", Globalist.it, 28 maggio 2019.
  14. Citato in Silvana Palazzo Flavio Briatore contro Giuseppe Conte/ "Nomine Ue? Italia conta come fante di picche", ilSussidiario.net, 3 luglio 2019.
  15. Citato in Flavio Briatore: "Nathan Falco non andrà all'università, sarò io a formarlo, 105.net, 10 luglio 2019.

Altri progetti[modifica]