Funivia di Posillipo

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Rassegna mensile della Mostra d'Oltremare[modifica]

  • Una delle realizzazioni più felici e, dal punto di vista turistico, più interessanti è senza dubbio la Funivia che, dall'interno della Mostra, porta sulla collina di Posillipo, scavalcando con un ardito salto tutta l'area flegrea e dando la visione superba dei due golfi in una sola volta: il golfo di Napoli e quello di Pozzuoli, con la vista di Capri, Ischia, Procida, da Punta Campanella a Capo Miseno (III, 8, 1952, p. 22).
  • Quest'anno la Mostra è collegata alla zona di Posillipo Alto con la funivia recentemente inaugurata che oltre ad assolvere una funzione di servizio pubblico nel quadro delle comunicazioni cittadine, ha un alto interesse panoramico e turistico (IV, 2, 1953, p. 7).

Il Mattino[modifica]

  • La funivia Posillipo Alto – Campi Flegrei, che una delle tante attrattive della Triennale d'Oltremare, è pronta a funzionare: ieri l'altro infatti è stata effettuata l'ultima prova di collaudo e lo stesso Commissario Vincenzo Tecchio ha compiuto un viaggio di andata e ritorno nella comoda vetturetta capace di 20 posti. La traversata è quanto mai suggestiva poiché allo sguardo dei viaggiatori si offre una visione incantevole di tutto il paesaggio flegreo nonché una visione panoramica di tutto il complesso della Triennale. Il pubblico potrà fruire della funivia nel giorno inaugurale della Mostra fissato al 9 maggio (Il Mattino, 3 maggio 1940, p. 5).
  • Iersera intorno alle 17:00 con semplice rito, è stato inaugurato il servizio di funivia Posillipo Alto – Mostra. In una delle belle e comode vetture hanno preso posto il rappresentante del Prefetto, il Federale del Partito, il Podestà, il direttore generale dell'Ente Autonomo Volturno Ufficiale Carelli, il presidente dell'Ente Turistico e varie altre personalità e tecnici. Qui il progettista ing. Malea ne ha illustrato le caratteristiche e poi il Federale ha messo in efficienza i meccanismi, immettendo la corrente in tutta la zona interessata dall'impianto. Montate le autorità sulla vettura ha iniziato la sua rapida corsa verso la stazione superiore dove ha fatto poi ritorno indietro. Il doppio percorso è stato effettuato con comodità e rapidità e tutti i partecipanti al viaggio inaugurale hanno espresso il loro vivo compiacimento ai dirigenti dell'azienda (Il Mattino, 10 maggio 1940, p. 9).
  • Come si è detto è stata inaugurata la Funivia Posillipo Alto – Mostra. Ideata e costruita da una società specializzata, la funivia ha un impianto dotato dei più moderni mezzi atti ad assicurare la regolarità del servizio e il conforto dei viaggiatori, con freni a mano e freni elettromagnetici, apparecchi automatici di sicurezza che impediscono gli eccessi di velocità. L'orario è dalle 10:00 alle 24:00, ogni 20 minuti; il prezzo del biglietto è di lire 3, andata e ritorno lire 5, bambini lire 1,5 per l'andata e lire 2,5 per andata e ritorno (Il Mattino, 12 maggio 1940, p. 4).
  • Il commissario generale governativo Vincenzo Tecchio in conformità di superiori direttive, ha disposto la chiusura temporanea da oggi della Triennale d'Oltremare (Il Mattino, 11 giugno 1940, p. 2).

Bibliografia[modifica]

  • Oltremare: rassegna mensile dell'Ente autonomo Mostra d'Oltremare e del lavoro italiano nel mondo (1950-53).
  • Il Mattino di Napoli: quotidiano fondato da Edoardo Scarfoglio nel 1892.

Altri progetti[modifica]