George Soros

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
George Soros

George Soros, nato György Schwartz (1930 – vivente), imprenditore, economista e attivista ungherese naturalizzato statunitense.

Citazioni di George Soros[modifica]

  • Incerte sul loro stesso essere, le persone si appoggiano sempre più sul denaro criterio di valore. È considerato migliore ciò che costa di più. Il valore di un'opera d'arte è stabilito in base al prezzo. Le persone meritano rispetto e ammirazione perché sono ricche. Quello che è sempre stato un mezzo di scambio usurpato il posto dei valori fondamentali, rovesciando il legame postulato dalla teoria economica.[1]
  • Putin mantiene legami con i partiti nazionalisti di destra in Francia, con il Front National di Marine Le Pen, e in Gran Bretagna. In Grecia ha rapporti con Anel, il partito della destra nazionalista che fa parte del governo, ma anche con la sinistra ex comunista anch'essa nella maggioranza ad Atene. [...] Putin ha un piano. La sua ambizione prima di tutto è dividere e destabilizzare l'Ucraina. Oltre a questo, mira anche a dividere la Ue, diffondere l'influenza russa e, se possibile, sostituire gli Stati Uniti come il principale fattore esterno sull'Unione europea. È noto che può già pesare molto sull'Ungheria, la Slovacchia e la Repubblica Ceca attraverso il controllo delle forniture di energia.[2]

Note[modifica]

  1. Da La società aperta rivisitata, Reset, n. 34, febbraio 2007, p. 33.
  2. Dall'intervista di Federico Fubini, George Soros: "Rischio populismo anche per colpa delle scelte della Bce. E la Ue aiuti l'Ucraina", Repubblica.it, 24 marzo 2015.

Altri progetti[modifica]