Hernanes

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Hernanes (in primo piano) con Neymar in maglia verdeoro

Anderson Hernanes de Carvalho Andrade Lima, noto più semplicemente come Hernanes (1985 – vivente), calciatore brasiliano.

Citazioni di Hernanes[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • Il mio sogno è sempre stato quello di giocare al fianco di Zidane, ma purtroppo ha smesso.[1]
  • Ogni stagione sto facendo meglio. Dal 2005, da quando ho iniziato a giocare come professionista, sono salito di un gradino. Quest'anno sono addirittura arrivato a mettere a segno 15 gol in totale. Ma so che posso ancora crescere nelle azioni offensive. Devo inoltre perfezionare al massimo il mio punto di forza: i tiri dalla distanza.[1]
  • Perdere il derby mi è dispiaciuto molto perché i tifosi sin dal mio arrivo non mi chiedevano altro che vincerlo.[1]
  • Cosa mi piace dell'Inter? È l'unica squadra mai andata in B, vuol dire che è una società seria e sa cosa fare per ottenere i risultati. L'Inter non è mai stata negli scandali di qualche anno fa [riferendosi a Calciopoli], questo mi fa piacere perché mi piace vivere in pace e fare le cose corrette.[2]
  • Ogni volta che rimpiangi e ti lamenti diventi più debole. Devi aver il cuore di un bimbo che ci crede sempre e il coraggio di un gladiatore.[3]
  • [Su Roberto Mancini] Lui è stato un gran giocatore, ha visto grandi campioni, lui per primo lo è stato e per questo gradisce giocatori tecnici. Quando ero infortunato e non in forma forse l'ho deluso, ma mi ha fatto piacere che la sua idea sia rimasta sempre quella di un calcio di qualità. L'essenza del suo calcio è la qualità della giocata.[4]
  • [Sul soprannome Il Profeta] Il soprannome me lo diede una giornalista in Brasile, quando giocavo con il San Paolo. Ogni tanto citavo la Bibbia e profetizzavo la vittoria del campionato. Il San Paolo ne vinse tre di fila, in due c'ero anche io...[4]

Citazioni su Hernanes[modifica]

  • Mi dispiace che sia laziale, ma è un calciatore bravo e intelligente. Ha classe pura e cristallina. (Claudio Ranieri)
  • Oggi è arrivato un giocatore che può costituire un valore aggiunto per la città e per la squadra, non solo per le sue doti tecniche, ma anche come uomo. Hernanes è arrivato con la voglia di vincere e me lo ha confermato lui stesso, vuole raggiungere traguardi importanti. Abbiamo preso il giocatore che mister Reja aveva chiesto. (Claudio Lotito)

Note[modifica]

  1. a b c Citato in Alberto Abbate, La gioia di Hernanes "Giochiamo felici", Repubblica.it, 20 dicembre 2010.
  2. Durante la conferenza stampa di presentazione come nuovo giocatore dell'Inter; citato in Inter, Hernanes parla al cuore dei tifosi: "Mai stati in B. E la Juve si difendeva...", Calciomercato.com, 6 febbraio 2014.
  3. Da un tweet del 29 marzo 2014.
  4. a b Dall'intervista di Matteo Brega e Matteo Dalla Vite; «Una mia foto alla Pinetina con un trofeo. Prima non parto.». La Gazzetta dello Sport, 22 maggio 2015, p. 15.

Altri progetti[modifica]