Il giorno della civetta

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Il giorno della civetta

Questa voce non contiene l'immagine di copertina. Per favore aggiungila, se puoi. :)
Titolo originale

Il giorno della civetta

Lingua originale italiano
Paese Italia, Francia
Anno 1968
Genere drammatico
Regia Damiano Damiani
Soggetto Leonardo Sciascia (romanzo)
Sceneggiatura Damiano Damiani, Ugo Pirro
Produttore Luigi Carpentieri
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Il giorno della civetta, film italo-francese del 1968 con Franco Nero e Claudia Cardinale, regia di Damiano Damiani.

Frasi[modifica]

  • "Fesso" è quasi grave come "cornuto". Ma "cornuto" è più grave di tutto. (Bellodi)
  • Io divido l'umanità in cinque categorie: ci sono gli uomini veri, i mezzi uomini, gli ominicchi, poi — mi scusi — i ruffiani e in ultimo, come se non ci fossero, i quaquaraquà. Sono pochissimi gli uomini, i mezzi uomini pochi, già molti di più gli ominicchi: sono come bambini che si credono grandi. Quanto ai ruffiani, stanno diventando un vero esercito! E infine i quaquaraquà, il branco di oche. (Don Mariano) [a Bellodi]

Altri progetti[modifica]