Il portiere di notte

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Il portiere di notte

Questa voce non contiene l'immagine di copertina. Per favore aggiungila, se puoi. :)
Titolo originale

The Night Porter

Lingua originale inglese
Paese Italia, Stati Uniti d'America
Anno 1974
Genere drammatico, guerra, erotico
Regia Liliana Cavani
Soggetto Barbara Alberti,
Liliana Cavani,
Amedeo Pagani,
Italo Moscati
Sceneggiatura Liliana Cavani,
Italo Moscati
Interpreti e personaggi
Doppiatori originali
Doppiatori italiani

Il portiere di notte, film del 1974 con Dirk Bogarde e Charlotte Rampling, regia di Liliana Cavani.

Frasi[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • Non illudiamoci che la memoria sia fatta di vaghe ombre. È fatta di occhi, che ti guardano dritto in faccia; e di dita, che ti accusano. (Klaus)
  • Se ho voluto vivere come... come una talpa c'è una ragione. La ragione per cui lavoro di notte è la luce: ho un senso di vergogna alla luce. (Max)

Citazioni su Il portiere di notte[modifica]

  • Gli Americani sono soliti premiare con l'Oscar solo film tipo Il padrino e La stangata. Il film della Cavani non credo possa rientrare nei loro gusti. (Charlotte Rampling)
  • Il portiere di notte è un'opera sgradevole quanto lubrica, un esecrabile intento di titillarci, servendosi delle memorie di persecuzione e sofferenza. È (so quanto suoni osceno) nazi-chic. [...] è una soap opera così superficiale che ne avremmo riso, se non fosse così inquietante. (Roger Ebert)

Altri progetti[modifica]