Jen Holling

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Jen Holling (vivente), scrittrice statunitense.

Amante immortale[modifica]

Incipit[modifica]

Era stata un'altra notte agitata per Deidra.

Citazioni[modifica]

  • Lui la amava. Voleva essere l'uomo che lei meritava: un uomo senza menomazioni.
  • Fino ad allora aveva pensato che non avrebbe voluto stare con Deidra a meno di non tornare a essere un uomo completamente sano. Ma ora, l'idea di non poterla mai più stringere, né toccare… o addirittura di non parlare con lei, gli faceva sentire il petto come una tomba vuota. Pensò al resto della sua vita che gli si spalancava davanti, senza di lei. Vuota, inutile.
    E all'improvviso, quando si trattò di scegliere tra la guarigione della propria schiena e Deidra… Stephen capì, finalmente, che cosa desiderava più di ogni altra cosa.
  • «Ti amo, Deidra. Sono tornato perché ti amo.»
  • «Signor Ross siete in combutta con il diavolo?»
    «Il diavolo dite?» biascicò Stephen. «Non lo so… abbiamo un patto voi e io? Perché se è così, allora sì.»

Bibliografia[modifica]

  • Jen Holling, Amante immortale, traduzione di Isabella Fantoni, Mondadori, Milano, 2012.