L'aereo più pazzo del mondo

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

L'aereo più pazzo del mondo

Questa voce non contiene l'immagine di copertina. Per favore aggiungila, se puoi. :)
Titolo originale

Airplane!

Lingua originale inglese
Paese Stati Uniti d'America
Anno 1980
Genere commedia
Regia Jim Abrahams, David Zucker
Sceneggiatura Jim Abrahams, David Zucker
Produttore Howard W. Koch, Jon Davison
Interpreti e personaggi

L'aereo più pazzo del mondo, film statunitense del 1980 con Robert Hays, regia di Jim Abrahams e David Zucker.

Frasi[modifica]

  • [Al microfono rivolto ai passeggeri] Abbiamo il 20% di possibilità di precipitare... Di precipitazione! (Capitano Oveur)
  • Chicago: qui volo 2 0 9. Abbiamo problemi. Sgombrate la testa, sgombrate la posta... Voglio dire chiedo priorità per atterraggio immediato a Chicago. (Capitano Oveur)
  • Ted Striker è un fifone, e i fifoni si cacano sotto. E quando uno si caca sotto, non è piacevole stargli vicino. È molto difficile guidare un aereo con il naso tappato. (Kramer)
  • Cascasse il mondo, quell'aereo non deve cascare! (McCroskey)
  • Striker, ora ascolta e ascolta bene. Non c'è nessuna differenza tra un aereo e una bicicletta, ma c'è differenza tra un bicicletta e un aereo. Ma per te non fa alcuna differenza perché non sai andare in bicicletta. Se atterri te lo insegnerò. (Kramer)
  • [Imitando un Pellerossa] Mr. Johnny bel cervellone! (Johnny Jacobs)
  • Concentrare... Mi devo concentrare... Ehi! Ecco... Manny Mota sostituisce Pedro Barbam... (Voce nella mente di Striker)
  • Eh lo so, lo so, ma è lui il pilota ora, ha lui il comando, è lui che decide. È il boss, il capo banda, il capo indiano, il capolista, ha vinto le elezioni, è un raccomandato! (Kramer)
  • Ho scelto il giorno sbagliato per smettere di fumare. (McCroskey)

Dialoghi[modifica]

  • Anziana passeggera: Nervoso?
    Ted Striker: Sì!
    Anziana passeggera: Ah... È la prima volta...
    Ted Striker: No, mi capita spesso di essere nervoso.
  • Dott. Rumack: Che abbiamo mangiato stasera?
    Elaine: Be', si poteva scegliere fra la bistecca e il pesce.
    Dott. Rumack: Ah sì, mi ricordo: io ho preso le lasagne.
  • Hostess: C'è qualcosa che non va?
    Ted Striker: Oh... sì... Va tutto terribilmente da schifo...
  • Hostess: Lei se ne intende di aerei?
    Ted Striker: Beh me ne intendevo, intendo... Durante la guerra, intende? Ma non intendo più intendermene.
  • Istruttore: Capitano, il Secondo Pilota, il Sig. Dose, ed il Navigatore, il Sig. Craft.
    Capitano Oveur: Oveur.
    Navigatore Craft: Craft.
    Capitano Oveur: Oveur.
    Secondo pilota Dose: Dose.
  • Striker: Certamente non puoi essere serio!
    Rumack: Sono serio… e non chiamarmi Shirley.
Surely you can't be serious!
I am serious… and don't call me Shirley.[1]

Note[modifica]

  1. Dopo un sondaggio tenuto negli USA nel 2005 dall'American Film Institute, che è andato a comporre l'AFI's 100 Years... 100 Movie Quotes, questa citazione è stata inserita al 79° posto nella classifica AFI delle cento battute più celebri della storia del cinema. Nella versione italiana l'ilarità della frase viene persa in quanto i doppiatori hanno forzatamente dovuto ignorare il gioco di parole nella medesima pronuncia del termine «surely» (certamente) e il nome «Shirley».

Altri progetti[modifica]

L'aereo più pazzo del mondo
L'aereo più pazzo del mondo · L'aereo più pazzo del mondo... sempre più pazzo