Massimo Bottura

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Massimo Bottura

Massimo Bottura (1962 – vivente), cuoco italiano.

Citazioni di Massimo Bottura[modifica]

  • L'avanguardia si fa solo se si ha padronanza della tradizione e delle basi classiche. Al centro di tutto c'è il prodotto, la religione dell'ingrediente. Da considerare sacro come si faceva in passato quando il cibo scarseggiava, ma da valorizzare come le tecniche moderne consentono.[1]

Da Bottura: L'importante non è partecipare

Intervista di Paola Jacobbi, Vanityfair.it, 23 giugno 2016.

  • Accorsi lo conosco e mi piace tanto anche come persona. Speriamo che sappia recitare in inglese.
  • A me quello che fa incazzare nel calcio è che i giocatori non abbiano attaccamento alla maglia.
  • È la cucina che ha scelto me. Mi ha aperto una porta e io ci sono entrato. In quel momento sentivo l’urgenza di togliermi di dosso una tristezza che sembrava invincibile.
  • Mi fanno ridere quelli che "ah, io non leggo le recensioni, ah a me le stelle non interessano". Bugiardi! Io le so a memoria le mie medaglie.

Note[modifica]

  1. Dall'intervista di Eleonora Cozzella, Massimo Bottura, la gavetta, il sogno, la laurea: "Ecco come sono arrivato fino a qui", Repubblica.it, 6 febbraio 2017.

Altri progetti[modifica]