P. D. Cacek

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Patricia Diana Joy Anne Cacek (1951 — vivente), scrittrice statunitense.

Incipit di La tomba[modifica]

Fu come se qualcuno l'avesse improvvisamente avvolta in uno spesso strato di cotone. Cose che erano state normali e familiari fino a un istante prima si fecero offuscate ed estranee.
Se non fosse stata tanto spaventata, avrebbe probabilmente riso di quella sensazione. Non che fosse del tutto spiacevole.
Sentiva ancora gli ucellini che cinguettavano tra le fitte fronde autunnali sopra di lei e riusciva a identificare ciascun dolce richiamo. Sentiva il profumo del muschio e delle acque del ruscello che scorrevano gorgoglianti a non più di cinque metri alle sue spalle e avvertiva l'urgenza sussurrata del vento, a ricordarle che sarebbe stata ora di tornare a casa per cena. Erano sensazioni familiari. Erano le sensazioni che l'accompagnavano da quindici anni ogni volta che percorreva il sentiero nel bosco per recarsi alla scuola elementare Bryner, dove ricopriva l'incarico di direttrice della biblioteca, o per rientrare a casa dopo il lavoro.

Bibliografia[modifica]

  • P.D. Cacek, La tomba, in "999", a cura di Al Sarrantonio, traduzione di Tullio Dobner, Annabella Caminiti, Francesco Di Foggia, Sperling & Kupfer, 1999.

Altri progetti[modifica]