Dono

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
(Reindirizzamento da Regalo)
Le Présent (M. Gérard, 1788)

Citazioni sul dono.

  • Amare, non è donare qualche cosa, ma soprattutto donare qualcuno. Tu amerai se ti donerai o se ti unirai interamente ai tuoi doni, anche i più materiali. (Michel Quoist)
  • Certamente nemmeno il destinatario di un dono può esserne soddisfatto se chi lo concede sa di poterlo riprendere quando vuole. (Tito Livio)
  • Certe volte accettare è un modo di donare. Forse è il modo più bello di donare, quando due si amano. (Perdutamente tua)
  • Dal dono gratuito dipende l'esistenza stessa di ciò che fa la società, cioè a dire la relazione sociale, sia particolare sia generalizzata. (Pierpaolo Donati)
  • Dona con fede; non dare nulla senza fede. (Taittirīya Upaniṣad)
  • I regali fatti agli amici non sono preda del fato: | avrai soltanto le ricchezze che hai donato. (Marco Valerio Marziale)
  • Il dono, il vero dono è così: annientarsi sino all'ultima favilla. (Léon Degrelle)
  • Il rito del donare è complesso, a volte lo si fa con spontaneità, altre volte il dono maschera una necessità ricattatoria: donare non è gratuito, richiede sempre qualche altra cosa in cambio. (Paolo Crepet)
  • La felicità esiste solo nel dono, nel dono completo; il suo disinteresse gli conferisce sapori d'eternità; esso ritorna alle labbra dell'anima con una soavità immortale.
    Donare! Aver visto occhi che brillano per essere stati compresi, colpiti, appagati!
    Donare! Sentire le grandi onde di felicità che fluttuano come acque danzanti su di un cuore pavesato all'improvviso di sole!
    Donare! Aver colto le fibre segrete che tessono i misteri della sensibilità!
    Donare! Avere il gesto che consola, che toglie alla mano il suo peso di carne, che consuma il bisogno di essere amato! (Léon Degrelle)
  • La gente ricca riceve molti più regali di quella povera; e quello che deve proprio comprare, lo ha sempre molto più a buon prezzo. (Heinrich Böll)
  • Le persone che ci donano la loro piena confidenza credono per questo di avere diritto alla nostra. Ciò è un errore: coi regali non si acquistano diritti. La familiarità del superiore irrita, perché non può essere ricambiata. (Friedrich Nietzsche)
  • Nei migliori dei casi uno regala quello che gli piacerebbe per sé, ma di qualità lievemente inferiore. (Theodor Adorno)
  • Nulla si regala tanto generosamente quanto i propri consigli. (François de la Rochefoucauld)
  • Perciò mi sembra che si debba coltivare l'arte del regalare anche alle cose belle che ci sono vicine e abituali, l'amore e la venerazione che riserviamo a quelle lontane e remote. (Hermann Hesse)
  • Secondo una coscienza messa sull'avviso, nessun dono dovrebbe essere offerto come spettacolo. Non appena è offerto allo sguardo, il dono diventa precario e sospetto. (Jean Starobinski)
  • Tutte le cose del mondo sono simili in questa parte, che bisogna donare a chi comanda, altrimenti t'inganni il passar avanti; e volendoti sostentare col merito, conseguirai l'onore nell'estremo della vecchiaja, se pure allora ti sarà conceduto. Beato però chi col donare può accelerare la sua fortuna. (Filiberto Gherardo Scaglia)
  • Tutto ciò che non viene donato va perduto. (Dominique Lapierre)
  • Vi è più gioia nel dare che nel ricevere! (Gesù)

Proverbi[modifica]

Italiani[modifica]

  • A caval donato non si guarda in bocca.
  • Chi accetta regali vende la sua libertà.
  • Chi ben dona caro vende, se villan non è chi prende.
  • Chi prende in dono, impegna il più buono.
  • Chi tutto dona, tutto abbandona.
  • Costa meno del dono, quel che si compra.
  • Donar si chiama pescar.
  • Donare è onore, pregare è dolore.
  • Donasi l'ufficio e la promozione, ma non la prudenza e la discrezione.
  • È buono donare la cosa che non si può vendere.
  • Fiori e frutti accettar si può da tutti.
  • I doni d'un perfido, sono perfidi doni.
  • I doni vogliono essere dati con belle maniere.
  • I piccoli regali cementano l'amicizia.
  • Il dono del cattivo è simile al suo padrone.
  • Il regalo chiude la bocca a chi lo fa e la spalanca a chi lo riceve.
  • Il signor Donato è sempre il bene arrivato.
  • Nessuno dà nulla per nulla.
  • Non si guarda il dono, ma il donatore e il suo buon cuore.
  • Per niente neanche i cani muovono la coda.
  • Più stretto è il cuore, più piccolo è il dono.
  • Quel che si vuol dare a Dio non si deve offrire prima al diavolo.
  • Se regali una camicia a un villano, troverà che è grossolana.
  • Se si vuol che l'amicizia si mantenga, bisogna che una borsa vada e l'altra venga.

Toscani[modifica]

  • Chi del suo dona, Dio gli ridona.
  • Da chi ti dona, guardati.
  • Dono di consiglio più vale che d'oro.
  • Dono molto aspettato è venduto e non donato.
  • È meglio un tieni tieni, che cento piglia piglia.
  • Non sa donare chi tarda a dare.

Bibliografia[modifica]

  • Annarosa Selene, Dizionario dei proverbi, Pan libri, 2004. ISBN 8872171903

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]