Renato Rascel

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Renato Rascel

Renato Rascel, pseudonimo di Renato Ranucci (1912 – 1991), attore e cantante italiano.

Citazioni di Renato Rascel[modifica]

  • Era proprio un mio desiderio quello di portare al pubblico un uomo che non fosse mai vincitore, ma che fosse sempre uno sconfitto e quindi anche le mie «bufere», il mio corazziere, il mio Napoleone erano i drammi di un uomo piccolo.[1]
  • [Nel 1951, quando la squadra venne retrocessa] La Roma non si discute, si ama.[2]

Note[modifica]

  1. Citato in Francesco Savio, Cinecitta anni Trenta: parlano 116 protagonisti del secondo cinema italiano, 1930-1943, vol. III, a cura di Tullio Kezich, Bulzoni, 1979, p. 951.
  2. Citato in Una lunga storia di passione per il popolo della «Maggica», Ilgiornale.it, 22 luglio 2007.

Filmografia[modifica]

Altri progetti[modifica]