Stato Islamico: differenze tra le versioni

Jump to navigation Jump to search
1 218 byte aggiunti ,  2 anni fa
Nessun oggetto della modifica
*Coloro che possono immigrare nello Stato Islamico dovrebbero farlo perché l’immigrazione nella casa dell’Islam è un dovere.
*La creazione di un califfato è un obbligo. Non c’è vera religione finché non viene affermata la sharia.
 
===[[Mas'ud Barzani]]===
*Credo che lottare contro l’Isis richieda consenso di tutte le parti, e che tutti debbano fare la loro parte sulla base delle loro convinzioni e della loro capacità. Ma non dovrebbe essere lasciata solo a un gruppo o solo a un soggetto la responsabilità di sradicare l’Isis.
*Dovete capire che noi non stiamo solo combattendo contro una organizzazione terrorista ma contro un vero e proprio Stato. L’isis è ben armato perché ha catturato l’equipaggiamento dell’esercito iracheno che ha in dotazione armi americane, dunque molto moderne e sofisticate. È impossibile dunque comparare quello che hanno nelle mani i terroristi e quello che abbiamo noi peshmerga.
*Isis è originariamente parte di al Qaeda, e tutti loro hanno una stessa fonte: la scuola di al Qaeda, da cui sono poi passati per vari stati fino all’attuale. È una domanda molto importante la sua ma non posso risponderle in maniera dettagliata. Posso dirle che ci sono molti soggetti e nazioni che hanno sostenuto la crescita di questo gruppo e lo hanno fatto ognuno per propri scopi. Fino a che la situazione non è sfuggita loro di mano. Ora credo che siano tutti pentiti e molto infelici di questi risultati.
 
===[[Loretta Napoleoni]]===
25 220

contributi

Menu di navigazione