Differenze tra le versioni di "Ultime parole da Twin Peaks"

Jump to navigation Jump to search
*Noi ci conosciamo per caso? ('''Jean Renault''')
::{{spiegazione|Scoperto che ad incastrarlo è stato Jean Renault, Cooper escogita un piano per arrestarlo: con l'aiuto di Ernie Niles, complice di Jean che ha deciso di collaborare, egli vuole intavolare una trattativa per la droga di Renault tra quest'ultimo e un'acquirente, ovvero l'agente Bryson in spoglie maschili. A causa di un guasto al trasmettitore di Ernie, la trappola viene scoperta e Renault e il suo complice, l'ufficiale canadese corrotto King, prendono in ostaggio Bryson e Ernie nella Casa del Cane Morto: deciso a non lasciarsi nelle loro mani, Cooper si offre al loro posto come ostaggio. Lo stallo tra i poliziotti guidati da Truman e i criminali dura fino a tarda notte e Jean, pur conscio di morire, decide di uccidere Cooper, sia per vendicare i fratelli che per fermare la scia di mortè che, a suo dire, è stata scatenata dalla sua indagine su Laura Palmer: prima che possa agire, lui e King vedono avvicinarsi una cameriera con un pasto e la lasciano entrare. La cameriera tuttavia non è altri che Denise, che ha nascosto una pistola nella propria cavigliera: mentre l'agente neutralizza King, Cooper prende la pistola e spara due colpi contro Jean, uccidendolo definitivamente.}}
 
*Bene, vado a fare un giro di prova!('''Jeffrey Marsh''')
::{{spiegazione|Scappato da Twin Peaks dopo la morte di Maddy, James arriva in un paese lontano e conosce la bella Evelyn Marsh, moglie del ricco Jeffrey: la donna, convintolo a lavorare alla macchina del marito, seduce presto il giovane e diventa la sua amante. Conosciuto Malcolm, il fratello della donna, James scopre che viene picchiata dal marito: inizialmente geloso e deciso a tutto, James riesce infine a capire di aver sbagliato a instaurare una relazione con una donna sposata e fa per andarsene una volta terminata la riparazione all'auto. Tuttavia, il giorno della sua partenza Jeffrey muore in un incidente d'auto, poiché i freni erano stati manomessi: a farlo sono stati Evelyn e Malcolm, in realtà l'amante della donna, che incolpano James.}}
 
*Josie, per l'amor di Dio... ('''Thomas Eckhardt''')
Utente anonimo

Menu di navigazione