Peccato: differenze tra le versioni

Jump to navigation Jump to search
346 byte aggiunti ,  2 anni fa
+1
(Bibbia e autori cristiani)
(+1)
*Davvero, se i peccatori pensassero all'eternità, a quel terribile "sempre!.." si convertirebbero immediatamente. Sono quasi seimila anni che Caino si trova nell'inferno, eppure è come si vi fosse appena entrato. ([[Giovanni Maria Vianney#Pensieri scelti|Giovanni Maria Vianney]])
*Dio onnipotente creò l'uomo senza peccato, retto, con arbitrio libero e lo pose nel paradiso. ([[Papa Leone IV]]))
*E poi il dolore anche inutile, anche ingiusto, non andava mai sprecato. Si devolveva in sconto dei peccati. E se non si avevano peccati personali, andava in sconto del Peccato Originale, vecchio debito di famiglia, contratto dai nonni Adamo ed Eva e mai estinto nei secoli, per il peso eccessivo degli interessi celesti. ([[Marcello Marchesi]])
*Esiste un duplice peccato, quello originale cioè, e quello attuale: il [[peccato originale]] che è contratto senza il consenso, e quello attuale che è commesso in virtù del consenso. ([[Papa Innocenzo III]])
*Far peccare un altro, è peggio che ucciderlo; perché uccidere una persona è solo allontanarla da questo mondo, ma farla peccare è escluderla anche dal Mondo Avvenire. (''[[Talmud]]'')

Menu di navigazione