Differenze tra le versioni di "Thomas de Quincey"

Jump to navigation Jump to search
m
(+3)
 
==Bibliografia==
*Thomas de Quincey, ''Confessioni di un oppiomane'', traduzione di Filippo DondiniDonini, Garzanti, Milano, 1979.
*Thomas de Quincey, ''Il postale inglese'', traduzione di Roberto Barbolini, Cappelli editore, Bologna, 1994.
*Thomas de Quincey, ''L'assassinio come una delle belle arti'', traduzione di [[Massimo Bontempelli]], Istituto editoriale italiano, Milano, 1916.

Menu di navigazione