Differenze tra le versioni di "Madre"

Jump to navigation Jump to search
188 byte aggiunti ,  1 anno fa
+1
(voce cancellata)
(+1)
*Immagina pure che ti siano destinati nella vita molti giorni terribili; il più terribile di tutti sarà il giorno in cui perderai tua madre. [...] L'assassino che rispetta sua madre ha ancora qualcosa di onesto e di gentile nel cuore, il più glorioso degli uomini, che l'addolori e l'offenda, non è che una vile creatura. ([[Edmondo De Amicis]])
*Io ho scelto volutamente di non aver figli soprattutto per il timore, mai confessato, di non saper un giorno rispettare le dovute distanze tra l'amore di madre e l'amore fisicamente sensuale per un essere nato dalla mia pancia. ([[Piera Degli Esposti]])
*Io ho tre figli e... mi sento più in colpa per loro che per quelli a cui ho scelto di rinunciare. Meglio non essere madre piuttosto che essere una pessima madre. (''[[Sex Education]]'')
*L'idealizzazione della madre non mi ha mai convinto, anzi mi terrorizza, l'idea di una figura ieratica, irraggiungibile…irraggiungibile... Preferisco la denuncia dell'inadeguatezza, dell'imperfezione, purché sia in buona fede. ([[Jasmine Trinca]])
*L'istinto della maternità è forse il più forte fra tutti quelli che sono propri dell'umanità. ([[Maffeo Pantaleoni]])
*L'[[Uomo (genere)|uomo]] che dice male delle [[Donna|donne]] dice male di sua madre. ([[Carlo Dossi]])

Menu di navigazione