Differenze tra le versioni di "Lenin"

Jump to navigation Jump to search
2 207 byte rimossi ,  1 anno fa
nessun oggetto della modifica
(fix)
==Citazioni di Lenin==
*{{NDR|Sull'armistizio del 1917}} Abbiamo alzato ora la bandiera bianca della resa; innalzeremo più tardi, su tutto il mondo, la bandiera rossa della nostra [[rivoluzione]].<ref>Citato in Antonio Pugliese, ''Alta marea'', Editrice Sud, Napoli, 1955.</ref>
*Si chiama [[Antisemitismoantisemitismo]] significala diffonderediffusione ldell'ostilitàodio neicontro confronti degligli ebrei. Quando la malvagiamaledetta monarchia zarista viveva i suoi ultimi giorni, haessa cercatocercava di incitareaizzare contro gli ebrei gli operai e i contadini ignoranti contro gli ebrei. La polizia zarista, inalleata alleanzaai con igrandi proprietari terrierifondiari e iai [[capitalismoCapitalismo|capitalisti]], ha organizzato iorganizzava pogrom contro gli ebreiantiebraici. I grandi proprietari terrierifondiari e i capitalisti hanno cercatocercavano di indirizzare contro gli ebrei l'odio degli operai e dei contadini controestenuati glidalla ebreimiseria. Anche in altri Paesipaesi vediamocapita spesso di vedere che i capitalisti fomentareattizzano l'odio contro gli ebrei per accecaregettar ipolvere lavoratori,negli perocchi all'operaio e distogliere l'attenzioneil suo sguardo dal vero nemico deldei popolo lavoratore:lavoratori, il capitale. L'odio versocontro gli ebrei persistesi mantiene saldamente solo laddovedove lail schiavitùgiogo dei grandi proprietari terrierifondiari e dei capitalisti ha creatogenerato un'abnormela profonda ignoranza tradegli operai e dei contadini. SoloSoltanto legente personecompletamente piùignorante, ignoranti ecompletamente oppresseabbrutita possonopuò credere alle bugiemenzogne e alle calunnie chediffuse sicontro diffondono sugligli ebrei. QuestaSono èresidui unadella sopravvivenza dell'anticavecchia epoca feudale, quandoin cui i sacerdotipreti bruciavanofacevano bruciare gli eretici sul rogo, quando i contadini vivevanoerano inservi, schiavitùil e quando la gentepopolo era schiacciataschiacciato e inarticolatamuto. QuestaQuesto anticavecchio eoscurantismo feudale ignoranza sta sparendo,. gliIl occhipopolo dellaincomincia gente sia stannovedere aprendochiaro. Non sono gli ebrei i nemici dei lavoratori,. iI nemici degli operai sono i capitalisti di tutti i Paesipaesi. TraFra gli ebrei civi sono personeoperai, chelavoratori: lavorano, equesti sono la maggioranza. Sono i nostri fratelli, che come noi, sono oppressi dal capitale, sono i nostri compagni nelladi lotta per il socialismo. TraFra gli ebrei civi sono kulak, sfruttatori e, capitalisti, proprio come cive ne sono trafra i russi, ecome trave lene personesono diin tutte le nazioni. I capitalisti si sforzano di fomentareseminare e attizzare l'odio tra lavoratorigli operai di diversediversa fedifede, diversedi nazionidiversa enazionalità, diversedi razzediversa razza. Coloro cheChi non lavoranolavora sonosi mantenutimantiene alcon potere dallala forza e dalcol potere del capitale. Gli ebreiI ricchi ebrei, come i ricchi russi, ecome i ricchi di tutti i Paesipaesi, sono inalleati alleanzagli peruni opprimereagli altri, schiacciareschiacciano, derubareopprimono, espogliano, divideredividono gli operai. Vergogna per loallo zarismo maledetto che torturòha torturato e perseguitòperseguitato gli ebrei. VergognaInfamia pere disonore su coloro che fomentanoseminano l'odio neicontro confronti degligli ebrei, che fomentanoseminano l'odio neicontro confronti dellele altre nazioni. LungaViva vita allala fiducia fraterna e alll'unionealleanza combattentedegli dei lavoratorioperai di tutte le nazioni nella lotta per rovesciarel'abbattimento ildel capitale.<ref>Citato in ''[https://www.marxists.org/italiano/lenin/lenin-opere/lenin_opere_29.pdf Lenin: Opere complete]'', ''Marxists.org'', vol. 29, p. 229.</ref>
:''{{en}} Anti-Semitism means spreading enmity towards the Jews. When the accursed tsarist monarchy was living its last days it tried to incite ignorant workers and peasants against the Jews. The tsarist police, in alliance with the landowners and the capitalists, organised pogroms against the Jews. The landowners and capitalists tried to divert the hatred of the workers and peasants who were tortured by want against the Jews. In other countries, too, we often see the capitalists fomenting hatred against the Jews in order to blind the workers, to divert their attention from the real enemy of the working people, capital. Hatred towards the Jews persists only in those countries where slavery to the landowners and capitalists has created abysmal ignorance among the workers and peasants. Only the most ignorant and downtrodden people can believe the lies and slander that are spread about the Jews. This is a survival of ancient feudal times, when the priests burned heretics at the stake, when the peasants lived in slavery, and when the people were crushed and inarticulate. This ancient, feudal ignorance is passing away; the eyes of the people are being opened. It is not the Jews who are the enemies of the working people. The enemies of the workers are the capitalists of all countries. Among the Jews there are working people, and they form the majority. They are our brothers, who, like us, are oppressed by capital; they are our comrades in the struggle for socialism. Among the Jews there are kulaks, exploiters and capitalists, just as there are among the Russians, and among people of all nations. The capitalists strive to sow and foment hatred between workers of different faiths, different nations and different races. Those who do not work are kept in power by the power and strength of capital. Rich Jews, like rich Russians, and the rich in all countries, are in alliance to oppress, crush, rob and disunite the workers. Shame on accursed tsarism which tortured and persecuted the Jews. Shame on those who foment hatred towards the Jews, who foment hatred towards other nations. Long live the fraternal trust and fighting alliance of the workers of all nations in the struggle to overthrow capital.''<ref>Citato in ''[https://www.marxists.org/archive/lenin/works/1919/mar/x10.htm Anti-Jewish Pogroms]'', ''Marxists.org''.</ref>
*Ci siamo uniti, in virtù di una decisione liberamente presa, allo scopo di combattere i nostri nemici.<ref>Citato in AA.VV., ''Il libro della politica'', traduzione di Sonia Sferzi, Gribaudo, 2018, p. 229. ISBN 9788858019429</ref>
*Colui che attende una rivoluzione sociale pura non la vedrà mai; egli è un rivoluzionario a parole che non capisce la vera rivoluzione.<ref>Da ''Opere complete'', Editori Riuniti, Roma, 1966; citato in [[Luciano Gruppi]], ''Il concetto di egemonia in Gramsci'', Editori Riuniti, Roma, 1977.</ref>
1 220

contributi

Menu di navigazione